Aforismi

Vikings Stagione 1 (2013)

Odino ha dato il suo occhio per conoscere l’ignoto, ma io farò molto di più. –Ragnar, 1.01

– Hai gli occhi come quelli di tuo padre, sfortunatamente. –Floki a Bjorn

– Perché sfortunatamente? –Ragnar

– Perché diventerà come te e per questo vorrà fare meglio di te e tu lo odierai per questo. –Floki, 1.01

Siamo fratelli. Io e te saremo sempre uguali. –Ragnar, 1.01

Tutte storie. Solo storie. Tutte le cose iniziano e finiscono come storie. –Ragnar, 1.02

È una bella cosa quando il pulcino da una lezione al gallo. –Ragnar, 1.02

Un uomo vive o muore per l’onore. –Haraldson, 1.02

Senza la parola di Dio c’è solo l’oscurità. –Athelstan, 1.02

Su una nave si vive e si muore insieme. Se non puoi fidarti dell’uomo che sta di fianco a te, oppure di fronte, allora sei già un uomo morto. –Rollo, 1.03

Siamo tutti consapevoli della natura sacra del nostro dovere. –Haraldson, 1.04

“Per ogni cosa c’è una stagione. C’è un tempo per tutto sotto il cielo. Un tempo per nascere e un tempo per morire. Un tempo per piantare e un tempo per raccogliere. Un tempo per uccidere e un tempo per guarire.” –Recitato da Athelstan, 1.05

Mai combattere se le probabilità di vincere non sono a tuo favore. È sempre stato così. –Lagertha, 1.06

C’è sempre tempo per dormire. –Haraldson, 1.06

– Perché hai permesso che Haraldson avesse un funerale così solenne? Non era un tuo nemico? –Athelstan

– Ma era anche un grande uomo e un guerriero. È stato degno della sua fama in questa vita e nella morte merita un funerale così. –Ragnar, 1.06

Non essere troppo impaziente di metterti in pericolo. –Ragnar, 1.06

Ecco perché li pago. Se tu li paghi, loro cantano le tue lodi, questo fanno i poeti. –Aethelwulf, 1.07

Tutte le nostre vite sono soltanto delle storie. Dovresti vergognarti perché non ti fidi di tua moglie, nonostante la gioia e il conforto che lei ti ha dato. –Lagertha, 1.07

Siamo nelle mani del destino. Tutti noi dobbiamo accettarlo. –Lagertha, 1.07

Io sono quello che sono e non voglio cambiare. Non per te, non per mio fratello né per nessun altro. –Rollo, 1.08

A volte è meglio non conoscere il destino. –Lagertha, 1.09

Ogni zolla di terra ha un prezzo, così come ogni uomo. –Rollo, 1.09

– Dunque voi siete stati schiaffeggiati e adesso io dovrei chiedere scusa perché voi due avete spiato una donna nuda? –Ragnar

– È quello che ha detto lei. –Torstein

– Chi sarà mai per dare alla sua nudità un così alto valore? –Ragnar

– Non l’abbiamo chiesto. –Arne

– Mi incuriosisce. –Ragnar

– Cosa ti incuriosisce? –Bjorn

– A volte gli Dei ci pongono di fronte ad eventi del genere, per metterci alla prova. Lei mi ha lanciato una sfida e io intendo accettarla. Quello che mi incuriosisce non è tanto la sua bellezza, quanto il suo temperamento. –Ragnar, 1.09

Qualsiasi cultura descritta da un’altra cultura sembra selvaggia. –Jessalyn Gilsig, Una Società Di Guerrieri: La Cultura E Le Regole Dei Vichinghi

Manifestare il potere comporta anche mostrare la propria ricchezza. –Jessalyn Gilsig, Come Nasce La Serie

Vivo a Los Angeles e ho vissuto a New York e a Toronto, in Canada, circondata dai palazzi e dal cemento. In Irlanda, il tempo rallenta, non puoi non guardarti intorno, sentendo dentro di te le montagne, gli specchi d’acqua, i laghi e le spiagge. Provi un timore reverenziale. –Katheryn Winnick, Forgiare L’Esercito: Guerra E Tattica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.