By Me

Io più me – giugno 2022

Sensibilità diverse, percezioni diverse, prospettive diverse… spesso non c’è giusto o sbagliato ma i valori restano sempre, non sono relativi.


Mettere alla rinfusa i like su Facebook o Instagram non è ancora considerato uno sport.


Ogni scelta dei genitori verso i loro figli è fatta pensando di fare il meglio per loro. Quando sbagliano, perché purtroppo capita, è in buona fede.


Non permettere a tutti di entrare nella tua vita.


I sogni più importanti non si realizzano schioccando le dita.


Le persone non cambiano per nessuno se non per sé stesse. Possiamo far loro notare degli angoli che andrebbero smussati ma o le accettiamo o le lasciamo perdere. Non possiamo forzarle a cambiare per noi. Non riusciremmo e non sarebbe giusto.


Essere ignorante (in senso buono del termine) non è una colpa, ma essere arroganti sì.


Non dare importanza a ciò che non ne ha perché facendolo la nobiliti soltanto e non ne val la pena.


È così facile incasellare gli altri, vedervi le imperfezioni che non vogliamo vedere in noi.


Alcune persone per fare un dispetto ad altre ne feriscono altre ancora senza volerlo, quando a quelle che volevano colpire non interessa nulla di loro. Però così si perdono loro il bello delle cose non le altre.


Gli ideali servono per muovere le persone, per spingerle verso ciò che desiderano, ma da soli non bastano perché cozzano contro la realtà delle cose, della vita.


A volte non serve parlare, bastano le azioni. Altre le parole sono proprio inutili e servono i fatti.


Alcune persone nascono “maestrine”, si dilungano in spiegazione/lezioni su tutto ciò che le riguarda. Io tendo sempre a minimizzare con chi conosco appena su ciò che faccio. Parlando di libri dico: “Leggo molto, un po’ di tutto, ho una grande passione per Alessandro Magno e ho un blog su di lui”. Non sto a spiegare loro nel dettaglio cosa faccio, non serve che sappiano altro.


Smettiamo di prendere in giro gli altri, diciamogli la verità perché si meritano solo quella.


Quando ciò che dico non conta per il mio interlocutore smetto di dirlo.


Quando una persona non ti confida le sue cose, quando non ti rende parte della sua vita, non dare la colpa a lei e sentirti tradito. Chiediti piuttosto perché non ti ha reso parte di quel fatto.


Alcune persone parlano di concetti, valori e usano paroloni solo quando fa loro comodo e per poter trovare da dire agli altri.


Sono stanca di scoprire le cose dai socials. Sembra che per gli altri sia più importante mettersi in mostra che la lealtà e la sincerità.


Grazie ai socials si abusa di certi termini e parole, così adesso tutto ha meno valore.


È più facile vedere i difetti negli altri che riconoscerli in noi.


Alcune cose si capiscono dalle azioni, non c’è bisogno che vengano spiegate dalle parole.


I problemi degli altri non devono diventare un tuo problema.


Gli altri non devono usare i tuoi difetti, le tue debolezze o il tuo carattere contro di te. È ingiusto e non li legittima.


Una persona perfetta mette in luce le imperfezioni degli altri come un faro nella notte. Ma esiste veramente?


Non sono un essere indefinito a cui applicarmi i difetti altrui che non riconoscono di avere.


A parole sono importante per te, ma a fatti non abbastanza da dedicarmi del tempo.


A furia di ridimensionare l’importanza di una persona posso fare che eliminarla dalla mia vita.


In fondo sogno tanto un fatto quando ci tengo o quando ho paura che accada. O quando mi dà da pensare.


È così consolatorio ascoltare il rumore della pioggia, perché anche il cielo piange e ci sentiamo meno soli.


Quando mi sono allontanata te ne sei accorto? Se sì non me l’hai fatto capire.


Ho troppe certezze in negativo e troppo poche in positivo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.