Aforismi

Aforismi: Lucy Maud Montgomery – “Il castello blu”

Valancy di chiese pietosamente come sarebbe stato essere desiderati da qualcuno, come ci si sarebbe sentiti ad avere qualcuno che avesse bisogno di noi.

“Comunque non serve a niente consumarsi per avere la luna, quando non si può possedere neppure una candela di sego.”

«“La disperazione libera l’uomo, la speranza lo rende schiavo.”»

Ellen Glasgow

«È un fatale errore ingegnarsi a essere divertenti senza riuscirvi.»

«Quando c’è così tanto fumo, deve esserci anche del fuoco.»

«Le persone che non amano i gatti, sembrano sempre avere la convinzione che vi sia qualche particolare virtù nel non amarli.»

«È soltanto quando le cose sono proibite che divengono affascinanti.»

La vita non può fermarsi perché assalita dalla tragedia.

«La maggior parte delle cose è predestinata, alcune invece sono una dannata fortuna, pura e semplice.»

«Tutto il denaro del mondo non potrebbe comprare quello che lei sta facendo per Cissy Gray.»

“La paura è il peccato originale. Quasi tutto il male del mondo trae origine dal fatto che qualcuno ha paura di qualcosa.”

«John Foster afferma “Se riesci a sedere in silenzio con una persona per una mezz’ora, sentendoti completamente a tuo agio, tu e quella persona potrete essere amici. In caso contrario, non lo sarete mai ed è inutile che sprechiate il vostro tempo nel tentativo di diventarlo”».

Valancy era perfettamente felice. Alcune cose si fanno lentamente strada dentro di noi. Altre arrivano in un lampo. Valancy era stata folgorata.

«Se uno si guadagna un’esperienza, allora essa gli appartiene. Non importa, dunque, quale prezzo si debba pagare. L’esperienza di qualcun altro non potrà mai essere tua.»

«“Chi potrebbe mai sopportare la vita se non ci fosse la speranza della morte?”»

John Foster

«Non è meglio avere un cuore spezzato che un cuore appassito? Prima che si spezzi, deve aver provato qualcosa di meraviglioso. Varrebbe la pena di aver sofferto.»

«Non c’è vera libertà sulla terra. Soltanto diversi tipi di prigionia. E di legami comparativi. Pensi di essere libera, adesso, perché sei sfuggita a un tipo di prigionia particolarmente insopportabile. Ma lo sei veramente? Tu mi ami; questa è una prigionia.»
«Chi è che ha scritto che “la prigione alla quale ci destiniamo non
una prigione?”»

William Wordsworth

“Preferirei sentirmi miserabile in paradiso nel ricordarlo, piuttosto che essere felice perché l’ho dimenticato.”

«Se ti amo! Ragazza, tu sei nell’intimo del mio cuore. Ti tengo là come un gioiello. Non ti ho forse promesso che non ti avrei mai mentito? Se ti amo! Ti amo con tutto ciò di cui dispongo per amarti. Con il cuore, con l’anima, con la mente. Ogni fibra del mio corpo e del mio spirito si emozionano di fronte alla tua dolcezza. Al mondo, non esiste per me nessun altro che te, Valancy.»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.