By Me

Vivi e lascia vivere

Buongiorno a tutti, ieri mi è successa una cosa che mi ha fatto un po’ arrabbiare e ho scritto un pensiero pensando di pubblicarlo oggi. Poi ci ho dormito sopra e ho capito una cosa.

Se le persone continuano a deludermi non serve a nulla prendersela, arrabbiarsi. Basta non pensarci. Quelle persone non meritano il mio pensiero. Loro non pensano a me, perché io devo pensare a loro? Vale molto di più una piccola parola detta da una persona importante che dieci dette superficialmente.

Il mio problema è sempre uno: do troppa importanza a cose (o meglio persone) che non meritano la mia attenzione. Se avessi pubblicato ieri sera avreste letto delle righe piene di rabbia e rancore, ma a cosa portano questi sentimenti negativi? A nulla, se non a ulteriore rabbia e rancore perché non posso cambiare le persone.


Inoltre sto pensando di cancellare la pagina Facebook di questo blog. L’ho già cancellata, ho tempo due settimane per pensarci però credo farò così. Non ho un riscontro soddisfacente: la maggior parte delle persone che hanno messo il “mi piace” sono conoscenti che non sono interessati a leggere quello che scrivo. Non mi interessa avere il “mi piace” quando non alla persona che lo mette non frega un cavolo di quello che scrivo. O elimino la pagina oppure faccio pulizia dei “mi piace”. Questa seconda possibilità potrebbe essere quella ideale, però devo pensarci.

Che bei pensieri quelli di oggi… buon pomeriggio e buona serata a tutti,

Elena



Aggiornamento del 21.08.2019

Buon pomeriggio a tutti, ho pensato ancora sul chiudere la pagina Facebook del blog e ho deciso che non la chiuderò. Do già più importanza del necessario a certe persone, lascio che mi condizionino troppo quando a loro non importa nulla, chiudere la pagina sarebbe una cosa negativa per me perché mi farei condizionare ancora una volta da queste cose.

Ho aperto la pagina e la terrò, se la dovessi chiudere sarà per altri motivi, miei e non per le persone menefreghiste della mia vita.

Semplicemente non devo dare importanza a tutta una serie di cose, proprio come fanno gli altri. Piano piano ce la farò! Ma nel frattempo non mi farò condizionare troppo da tutte queste cose che altrimenti le vivrei come una sconfitta.

Grazie a tutti,

Elena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.