Recensioni libri

Recensione: Ninive (Tiglath Ashur #2) by Nicholas Guild

Ninive by Nicholas Guild

5 stelle – tra i più belli di sempre!

letto dall’1 all’8 maggio 2018

Non ho parole… Bellissimo! Finisce, insieme a L’assiro, tra i preferiti di sempre.

La storia riparte dove l’avevamo lasciata: Tiglath è stato esiliato dal fratello Asarhaddon che ora è re e deve lasciare la sua terra nativa pena la morte. Deve lasciare la sua patria, il suo grande amore Esharhamat e continua ad avere un sentimento contrastante di rabbia/mancanza per suo fratello.
Seguiremo quindi il lungo viaggio di Tiglath verso una terra in cui possa vivere in pace: andrà a Menfi in Egitto, e poi arriverà in Sicilia non senza trappole e avventure e dovrà sempre guardarsi le spalle perché qualcuno lo vuole morto. Anche in Sicilia avrà il suo bel da farsi e sarà sempre seguito dal suo schiavo nonché fedele amico Kephalos e non mancheranno due nuovi arrivi tra i personaggi principali e più importanti: la schiava bambina e ribelle Silena e il maestoso macedone muto Enkidu.
Ma ad un certo punto, quando sembra aver riniziato una nuova vita, da Ninive lo richiama suo fratello e Tiglath non può rifiutare. Dopo un esilio che sembrava definitivo torna finalmente a casa e lì succederanno altre cose e tutti i nodi verranno al pettine.

Romanzo maestoso, magistrale, ti immerge fin dalla prima pagina nella società assira del VII secolo a.C.
In questo dittico inseparabile (perché non si può leggere Ninive senza aver letto L’Assiro e non si può leggere L’Assiro senza avere la curiosità di leggere anche Ninive) c’è tutto quello che un grande romanzo richiede: storia, amore, tradimenti, guerra, esilio, perdono, amicizia, tutto!
In alcuni punti, compresa ovviamente la fine, mi sono commossa.

Capolavoro! Se solo tutti i libri fossero così, ma ovviamente è impossibile.
Leggetelo se lo trovate e non ve ne pentirete!

10 pensieri su “Recensione: Ninive (Tiglath Ashur #2) by Nicholas Guild”

  1. Ho trovato questo libro Ninive (titolo originale inglese Blood Star) per caso in biblioteca comunale della mia città a inizio anni 2000, e ho deciso di leggerlo perché la prefazione lo descrive come un racconto di avventura basato su alcuni fatti storici verificati.
    L’autore Nicholas Guild ha eseguito una meticolosa ricerca storica per ambientare la sua storia in armonia.
    Il libro é grosso, quindi ho pensato che l’avrei letto in settimane, invece no, gia dalle prime pagine mi ha preso e l’ho finito in una settimana.
    Purtroppo i libri di Nicholas Guild non si trovano tanto in commercio, ma da circa un anno su Abebooks.com si trovano copie di seconda mano dei libri di questo autore.
    Mantengo un blog con la biografia di Nicholas Guild da quando ho letto questo libro.

    Piace a 1 persona

    1. L’assiro e Ninive li considero come un libro unico e hai ragione su tutto. Io li ho letti nell’edizione vecchia di 30 e passa anni di mio papà ma adesso la giunti ha ristampato L’assiro (usando la stessa traduzione della BUR) e dovrebbe uscire anche Ninive. Spero che con queste ristampe il pubblico italiano scopra o riscopra questi due grandi libri che sono troppo poco conosciuti

      "Mi piace"

      1. Beh il mio sito WordPress e’ il luogo dove concentro la mia attivita’ virtuale che ha valore, quindi mi e’ sembrato giusto dedicare sezioni a diversi argomenti.
        Siccome insegno inglese, ho una pagina che da guida per la pronuncia inglese.
        Ho quella pagina su Nicholas Guild dal 2003 o 2004, e l’ho migrata attraverso diversi blog e un dominio personale, fino ad arrivare ora su WordPress.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.