Aforismi

Outlander Stagione 1 (2014-2015)

  • La gente scompare di continuo. Ragazzine che scappano di casa. Bambini che sfuggono di mano ai genitori e spariscono senza lasciare traccia. Casalinghe che prendono i soldi della spesa e fuggono in taxi fino alla stazione dei treni. Molti di loro vengono ritrovati, alla fine. Alle scomparse, dopotutto, una spiegazione c’è. Di solito. –VFC Claire, 1.01
  • Sono strane le cose che ricordiamo. Singole immagini e sensazioni che rimangono con noi nel corso degli anni. Come il momento in cui mi sono resa conto di non aver mai posseduto un vaso. Di non aver mai vissuto abbastanza a lungo in un posto da giustificare l’acquisto di un articolo del genere. E di come in quel momento non desiderassi niente di più al mondo di un vaso tutto mio. Era un martedì pomeriggio, sei mesi dopo la fine della guerra. –VFC Claire, 1.01
  • In qualche modo nella mia mente, il giorno della vittoria, la fine della guerra più terribile e sanguinaria della storia dell’umanità, si sbiadiva ogni giorno di più. Ma posso ricordare ogni singolo dettaglio del giorno in cui ho visto in quella vetrina, la vita che avrei voluto. Cosa sarebbe successo se avessi comprato quel vaso e ci avessi costruito una casa intorno? Avrebbe cambiato le cose? Sarei stata felice? Chi può dirlo. Io ho imparato questo. Anche adesso, dopo tutto il dolore, le morti e i cuori infranti che ne sono seguiti, rifarei comunque la stessa scelta. –VFC Claire, 1.01
  • Quello che voglio dire è che anche se tu l’avessi fatto, non cambierebbe niente per me. Io ti amo. Niente di ciò che puoi aver fatto mi impedirà di amarti. –Frank, 1.01
  • Il sesso era il nostro punto di ricongiunzione, il modo per ritrovarci sempre. Anche se si presentavano degli ostacoli durante il giorno o la notte, a letto riuscivamo sempre a trovarci di nuovo. Fin quando avevamo quello ero sicura che avremmo superato tutto. –VFC Claire, 1.01
  • Dovevano sembrare ridicoli e forse lo erano, sfilando in cerchio sulla cima di una collina. Ma provai un brivido lungo la schiena a quella vista e una flebile voce dentro di me mi diceva che non avrei dovuto stare lì. Ero una spettatrice non benvenuta di qualcosa di antico e potente. –VFC Claire, 1.01
  • Quando ci si confronta con l’impossibile la razionalità si appiglia alla logica. –VFC Claire, 1.01
  • – Avete conosciuto alcuni dei miei amici [i libri]. –Colum

– Perdonatemi se ho curiosato un po’. –Claire

– Alcuni sono vecchi compagni, altri nuove conoscenze, che devono ancora svelare i loro segreti. Comunque sia tutti amici. –Colum, 1.02

  • Ho frequentato un corso di resistenza agli interrogatori durante l’addestramento da poliziotto e il principio di base era restare fedeli alla verità il più a lungo possibile, alterando solo i dettagli che dovevano rimanere segreti. –Frank, 1.02
  • Esiste forse una valida ragione per lo stupro? –Claire, 1.02
  • Conoscevo qualcosa di quest’epoca. La politica, la gente, i loro abiti, persino alcuni dei loro costumi e delle loro espressioni colloquiali erano famigliari. Ma si trattava di conoscenze di seconda mano, acquisite dai libri, dai musei, dai quadri. Era come atterrare in un mondo alieno visto fino a quel momento solo con un telescopio. Poi però inizi a chiederti se la vita in questo mondo alieno sia davvero così diversa. –VFC Claire, 1.02
  • Provo pena per chiunque cerchi di mettersi tra te e lo scopo che ti prefiggi. –Frank, 1.03
  • Gli uomini sanno di rado cos’è meglio per loro. Quello è compito delle donne. –Claire, 1.03
  • Sapere una cosa simile non è vederla con i propri occhi. –Jamie, 1.03
  • Penso che ci siano poteri che vanno oltre la cognizione, oltre quello che possiamo vedere, sentire, toccare. Demoni, fate, il diavolo, non importa come li chiamiamo. –Geillis, 1.03
  • A volte mi sento davvero una straniera in una terra straniera. –Claire, 1.03
  • Gli uomini credono in quello che dà un senso alla loro vita e se dimostri che è fasullo, cosa gli rimane? –Jamie, 1.03
  • Questa canzone parla di un uomo che di notte, su una collina incantata alla vigilia di Samhain, sente una voce di donna proveniente dalle pietre della collina che canta una melodia malinconica. “Sono una donna di Balnain, sono stata rapita un’altra volta, le pietre sembravano dire. Ero sulla cima della collina e il vento si alzò e un tuono scoppiò come un rombo sulla terra. Posai le mani sulla pietra più alta e fui trasportata in una terra lontana, dove vissi per un periodo tra sconosciuti che diventarono amanti e amici. Ma un giorno, vidi la luna sorgere e il vento si alzò di nuovo. Così toccai le pietre e tornai nella mia terra e potei riunirmi con l’uomo da cui ero stata portata via”. –Jamie Traduce Canzone di Gwyllyn, 1.03
  • A volte ci si ritrova su percorsi che mai ci saremmo aspettati, ma non significa che non possono condurci in un posto migliore. –Geillis, 1.04
  • “Assenza. Assenza ascolta la mia protesta accorata. Contro la forza, la distanza e la durata. Fai quello che puoi per il mutamento. Per cuori intrisi di ardimento, l’assenza si placherà e il tempo si acquieterà”. –Claire Recita John Donne, 1.05
  • Il tempo fa scivolare via la verità. –Dougal, 1.05
  • Non devi giudicare cose che non conosci. –Jamie, 1.05
  • Un uomo deve scegliere ciò per cui combattere. –Jamie, 1.05
  • La verità ha un peso che nessuna falsità può eguagliare. –Black Jack, 1.06
  • Il fatto che vi interessi ciò che penso, mi lascia qualche speranza per la vostra anima. –Claire, 1.06
  • Non potete cancellare le azioni compiute, ma non è troppo tardi per riconquistare la vostra umanità. Potete scegliere di essere l’uomo che desiderate essere. –Claire, 1.06
  • – Per te non è un problema che io non sia vergine? –Claire

– Beh, no, purché per te non sia un problema che io lo sia. Almeno uno dei due sa cosa fare. –Jamie, 1.06

  • L’unica famiglia di cui mi importi sei tu e la famiglia che io e te costruiremo insieme. –Frank, 1.07
  • Ci si dimentica della propria vita dopo un po’, della vita che avevamo prima. Le cose che amiamo e teniamo strette sono come un filo di perle: tagliando un’estremità si sparpagliano sul pavimento, finendo negli angoli bui e non vengono mai più ritrovate. Allora voltiamo pagina e magari dimentichiamo anche che aspetto avessero. O almeno ci proviamo. –VFC Claire, 1.07
  • Tu hai il mio nome, il mio clan, la mia famiglia. E se sarà necessario avrai anche la protezione del mio corpo. –Jamie, 1.07
  • Le persone più silenziose sono le più profonde. –Jamie, 1.07
  • Tu sei sangue del mio sangue e ossa delle mie ossa. Ti dono il mio corpo così saremo una cosa sola. Ti dono il mio spirito finché l’anima nostra non sarà resa. –VFC Jamie Che Traduce Promessa Di Matrimonio, 1.07
  • Va di moda in quest’epoca moderna, rifiutare l’idea del bene e del male. Ma il male esiste e riesce a fare presa sugli uomini buoni dando al peccato il gusto dolce dell’estasi. –Reverendo Wakefield, 1.08
  • – Adesso so perché la Chiesa lo chiama “sacramento”. –Jamie

– E perché? –Claire

– Perché mi sento come un dio quando sono dentro di te. –Jamie, 1.08

  • Non fare promesse che poi non puoi mantenere. –Claire, 1.08
  • Sono strane le cose che si ricordano. Le persone, i posti, i momenti che bruciano nel nostro cuore per sempre, mentre altri svaniscono nella nebbia. Ho sempre saputo di aver vissuto una vita diversa dagli altri. Da ragazzo non vedevo strade davanti a me, facevo un passo dopo l’altro. Sempre in avanti. In realtà correvo senza sapere quale fosse la meta. Un giorno mi sono voltato a guardare indietro e ho visto che ogni passo che avevo fatto era stato una scelta. Andare a destra, andare a sinistra, andare avanti o addirittura restare fermi. Ogni giorno l’uomo fa una scelta, tra il bene e il male. Tra l’amore e l’odio. A volte tra la vita e la morte. E la somma di queste scelte diventa la tua vita. Il giorno in cui capii questo, fu il giorno in cui diventai un uomo. –VFC Jamie, 1.09
  • In fondo, solo il rischio può portare a una ricompensa. –Black Jack, 1.09
  • Tu mi appartieni, infatti, e tu sei mia moglie, che ti piaccia o no! –Jamie, 1.09
  • Sono venuto a Fort William armato di una pistola scarica e delle sole mani! Mentre stavi urlando, tu mi stavi strappando le viscere, Claire. –Jamie, 1.09
  • Mi chiese perdono e io glielo concessi, ma la verità è che le avrei perdonato quello che aveva fatto e quello che avrebbe potuto fare anche prima di quel giorno. Per me non c’era scelta. Quello significava essere innamorati. –VFC Jamie, 1.09
  • In tempi e in luoghi come questi, una leggerezza può provocare delle conseguenze molto gravi. –Jamie, 1.09
  • C’è differenza fra comprendere qualcosa nella propria mente e saperlo davvero nel profondo. Posso dirti, per la mia esperienza che, una buona bastonatura ti farà vedere le cose sotto una luce più seria. –Jamie, 1.09
  • Giustizia fatta, problema risolto. Pensai che eravamo giunti ad un capitolo poco gradevole, ma non avevo esperienza come marito, altrimenti non avrei mai avuto aspettative così ingenue. –VFC Jamie, 1.09
  • Per la prima volta in tutta la mia vita, ero incerto su quale strada intraprendere. Sapevo solo che dovevo trovare un modo per andare avanti, un passo alla volta. –VFC Jamie, 1.09
  • Io giuro sulla croce di nostro Signore Gesù Cristo e sul sacro ferro che tengo in mano, di donarti la mia fedeltà e di essere leale. Se mai la mia mano dovesse alzarsi contro di te, io chiedo che questo sacro ferro possa trafiggermi il cuore. –Jamie, 1.09
  • Tu sei la mia casa adesso. –Jamie, 1.09
  • Io sono il tuo padrone e tu sei mia. Non posso possedere la tua anima senza perdere la mia. –Jamie, 1.09
  • Se hai una vipera nel letto devi aspettarti di venir morso. –Jamie, 1.09
  • Verità e bugie hanno poco a che fare con la legge. –Ned, 1.10
  • Quando uno sguardo tenero viene negato può essere molto doloroso, soprattutto per chi è giovane come te. –Claire, 1.10
  • Non sei il tipo che tiene la bocca chiusa, Claire. Mi aspettavo uno scontento più rumoroso. Ma un’ira silenziosa può essere altrettanto efficace. –Jamie, 1.10
  • Mi dispiace solo di non avere che una vita da dare al mio paese. –Claire, 1.11
  • Non importa ciò che siete, ma ciò che la gente crede che siate. –Ned, 1.11
  • Claire, so che ci sono cose che non vuoi dirmi, ma io una devo chiedertela. Onestà. Quando mi dici qualcosa, fa che sia la verità e ti prometto che io farò lo stesso. –Jamie, 1.11
  • – Non sono una donna mite e obbediente. –Claire

– Nessuno può commettere l’errore di pensare che tu lo sia, Sassenach. –Jamie, 1.12

  • Adesso sei una scozzese, sforzati col gaelico. –Jamie, 1.12
  • Se tu daresti la tua vita in cambio del mio onore, spiegami perché io non dovrei dare il mio onore in cambio della tua vita? –Jenny, 1.12
  • Ti ho voluta dal primo momento in cui ti ho vista, ma ti ho adorata quando a Leoch hai pianto tra le mie braccia. Adesso però mi sveglio ogni giorno e scopro di amarti più del giorno prima. –Jamie, 1.12
  • Posso sopportare il mio dolore ma, non potrei mai sopportare il tuo. Ci vorrebbe una forza che non ho. –Jamie, 1.13
  • La pallida morte visita con piede imparziale le capanne dei poveri e i castelli dei ricchi. –Incisione Sul Teschio, 1.13
  • Dio, padre nostro, il Tuo potere ci porta alla nascita, la Tua provvidenza guida le nostre vite e per Tuo comando torniamo polvere. Amen. –Jenny, 1.14
  • Mi ricordai di come la guerra fosse tristemente senza tempo. I vincitori raccolgono i loro morti dai campi e li seppelliscono. Gli sconfitti vengono lasciati a decomporsi lentamente sulla terra. –VFC Claire, 1.14
  • L’amore costringe le persone a scegliere, a fare cose che non avrebbero mai immaginato. –Jenny, 1.14
  • Le voci non viaggiano nell’aria da sole. –Murtagh, 1.14
  • Dimostri la fiducia esternando i tuoi dubbi? –Murtagh, 1.14
  • Una canzone è una canzone, non c’è alcun diritto sulle parole. Sono come gli uccelli in libertà: sono di chi è bravo a metterli in gabbia. –Ward, 1.14
  • – Avete forse paura del cappio? –MacQuarrie

– No. Mi addolora sapere che mia moglie non mi perdonerà mai per essermi fatto impiccare come un idiota. –Jamie

– Già, nessuno come una moglie fa sentire un uomo turbato dalla propria morte. –MacQuarrie, 1.15

  • Un forte deve tenere la gente fuori, una prigione deve tenerla dentro. –Murtagh, 1.15
  • Qualunque uomo può essere spezzato. Non c’è nulla di cui vergognarsi. –Black Jack, 1.15
  • Non puoi salvare un uomo che non vuole essere salvato. –Jamie, 1.16
  • Tu non appartieni ad altri che a me e io appartengo solo a te e niente potrà mai cambiare questo fatto. –Claire, 1.16
  • Cosa possiamo fare se non la nostra parte? –Jamie, 1.16
  • Credo che possiamo fare qualunque cosa vogliamo finché saremo insieme. –Claire, 1.16

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.