Aforismi

Glee Stagione 3 (2011-2012)

Non si diventa delle star bypassando i rischi. –Rachel, 3.01

Voglio che il mio ultimo anno sia magico e potrà succedere solo se trascorrerò ogni minuto di ogni giorno con te. –Kurt, 3.01

Si, dai Quinn! Eravamo come i tre moschettieri. Ora io e Santana siamo come un wafer a due cialde e tu sembri una caramella caduta nel posacenere. –Brittany, 3.01

Le persone cambiano. Fattene una ragione. –Quinn, 3.01

Chi crederà che arriveremo alle Nazionali se non ci crediamo noi stessi? –Finn, 3.01

– Ho dei mini-wurstel nel reggiseno. –Brittany

– Sono i tuoi capezzoli. –Santana, 3.01

Non le farà certo un favore proteggendola dalla verità. Al liceo si imparano le regole della selezione naturale. –Rachel, 3.01

JFK disse che “le arti sono le radici della nostra cultura. Ci arricchiscono la vita e aiutano i giovani a farsi strada.” –Will, 3.01

Solo perché ci somigliano e si atteggiano come noi non saranno migliori di noi. –Rachel, 3.01

Non tutti realizzano i propri sogni. –Rachel, 3.01

Al pubblico piacciono i martiri. –Sue, 3.01

Non diventerai mai una star o otterrai una parte se vai sempre sul sicuro. –Shelby, 3.02

Per avere un rapporto con un figlio non basta qualche iniziativa sporadica, è un impegno a lungo termine. –Shelby, 3.02

Sei speciale, devi accettarlo, è quello che sei. –Brittany, 3.02

Nessuno è senza speranza. –Shelby, 3.02

Il primo passo per diventare adulti è smettere di punire se stessi per gli errori commessi da ragazzini. –Shelby, 3.02

Non rinunciare à ciò che ti rende speciale. –Rachel, 3.02

Non devi nascondere i tuoi sogni. –Tina, 3.03

Questa è la mia passione, non sarà mai una perdita di tempo. –Mike, 3.03

Fra dieci anni ripensando alle superiori, non ricorderai né i club di appartenenza, né i ruoli interpretati. Ripenserai agli amici che avevi e a quelli che hai messo da parte. –Kurt, 3.03

Nessun gruppo è fatto da una persona sola. –Blaine, 3.04

Il problema con i sogni è che c’è sempre qualche guastafeste pronto a mandarli all’aria. –Puck, 3.04

Quando e con chi sarà più giusto se non adesso e con te? Io ti amo. –Rachel, 3.05

I tuoi sogni non sono infranti, ok? Hanno solo fatto il loro tempo. Sei cresciuto, devi trovarne di nuovi. –Rachel, 3.05

Niente di personale, porcellana, è la politica e il gioco sporco è la chiave della politica. –Sue, 3.06

Quando nascondi quello che sei veramente, nascondi anche parte della tua grandezza. –Finn, 3.07

Hai perso l’occasione di fare la più speciale delle esperienze: me. Tu sei troppo vigliacca per andare avanti. –Puck, 3.07

Il peccato non è nell’azione ma nello scandalo quando le persone cominciano a diffondere la voce. –Nonna di Santana, 3.07

Non ti serve un bambino o un ragazzo per sentirti speciale. –Puck, 3.07

Quando si è disperati bisogna attingere a tutte le risorse e fare il possibile per recuperare. –Sam, 3.08

Sei migliore di quanto credi. –Rachel, 3.08

Sapete che vuol dire crescere? Perdere qualcosa. –Quinn, 3.08

È la tristezza che ci fa ricordare le cose importanti. –Sam, 3.09

E, per cortesia, basta con quei guanti da pilota! Guidi una carrozzella non una Porsche! –Sue, 3.10

Emma, sei la donna della mia vita. È così da sempre. La verità è che sto frenando questo impulso dal primo momento che ti ho vista. Quando ti tengo la mano, ripenso che la prima volta che l’ho fatto, ho sentito che già mi appartenevi. La vita è un vero macello, non possiamo farci niente e per te non è facile, ma per questo hai me, per trovare un equilibrio. Ma devi sapere che, che anche tu mi sostieni, Emma, tutti i giorni. Amarti ed essere amato da te rende tutto più semplice. Io ti amo con tutto me stesso, Emma e non potrei desiderare altro. Perciò, Emma Pillsbury, vuoi concedermi l’onore di diventare mia moglie? –Will, 3.10

Ho scritto addosso “eroe a scuola, nullità nella vita”, ammettiamolo. Tranne che per una cosa: te. Sei come la luce di un faro che mi guida nell’oscurità, sei un’enorme stella dorata e per qualche bizzarra ragione permetti a me di amarti. E, se ti convinco a concedermi di amarti ancora, per me andrà tutto bene, la mia vita sarà perfetta. Eh, ho usato la mia prima carta di credito per questo. Lo so che non c’è una piscina piena di ballerini e non porto il frac, l’anello è piccolino, ma è una promessa. Prometto di amarti per il resto della mia vita. tu devi solo dirmi di sì. Rachel Berry, vuoi sposarmi? –Finn, 3.10

Non ho bisogno di sposarti per non guardarmi intorno. Sei l’unico per me. –Rachel, 3.11

Non si cambia il passato, ma lasciandoselo alle spalle ci si affaccia al futuro. –Quinn, 3.11

Insegnare vuol dire aprire agli studenti la strada per il futuro. –Will, 3.12

Non serve scegliere il vero amore, il vero amore sceglie te. Ed è meglio capirlo prima del matrimonio, che è una promessa e dura per sempre. –Rachel, 3.12

In tutti i miei sogni, con o senza difficoltà, c’è lui: Finn. –Rachel, 3.12

So che Finn è la persona giusta. L’unica paura è stata decidermi a capirlo. –Rachel, 3.12

Senza passione non si può avere successo. –Santana Cita Will, 3.12

È questo il bello di internet, resta con noi per sempre. –Sebastian, 3.14

– Facebook, Twitter, Tumblr, è molto più difficile proteggere la propria reputazione rispetto ai nostri tempi. –Will

– Seminare odio nell’anonimato è talmente semplice. –Emma, 3.14

Non è mai troppo tardi per dare una svolta alla propria vita. –Sue, 3.14

Stanislavskij diceva che: “le dita sono gli occhi del corpo”, però ha omesso che le dita dei piedi sono le orecchie. –Cooper Anderson, 3.15

Senti, almeno fammi un favore: quando trovi il tuo sogno, fa che sia bello grande. Sono ignorante, ma una cosa la so: lo devi a te stesso. –Puck, 3.16

Casa mia non è in un posto, è con qualcuno, è con te. –Rachel, 3.16

Non sono i sogni infranti a ferirci, ma quelli che non abbiamo il coraggio di sognare. –Will, 3.16

Voglio essere un grand’uomo per te, Rachel. E voglio vedere me stesso come mi vedi tu: un ragazzo capace di fare qualsiasi cosa, di sognare in grande. Io ti amo da morire ed è quello che meriti. –Finn, 3.16

La più cruda sincerità è la chiave di ogni rapporto che funzioni. –Emma, 3.17

È questo l’aspetto meraviglioso del mestiere di insegnante: ogni anno puoi avere un nuovo gruppo di ragazzi a ispirarti. –Emma, 3.17

Non cercare motivi per sminuirti. –Joe, 3.17

Nello spazio profondo ci sono enormi nubi interstellari. Molte di loro si accontentano di galleggiare per l’universo, di essere palle di gas e polveri, ma altre sono speciali. Forse perché sono entrate in collisione con una supernova, o perché sono fatte di qualcosa di straordinario. Ma un bel giorno diventano troppo grandi per la loro nebulosa e con la pura forza gravitazionale della loro magnificenza, diventano STELLE. –VFC Rachel, 3.18

Non si abbandonano mai gli amici. –Finn, 3.18

Tutto muore. Forse la morte più triste è la fine di un sogno. –VFC Rachel, 3.19

I pubblicitari sono alcolisti che usano le immagini per manipolare le nostre emozioni. Non vedi Mad Men? –Sue, 3.19

Io non mi sento ancora pronta a rinunciare ai miei sogni. –Rachel, 3.20

Siamo tutti importanti! –Tina, 3.20

Ognuno ha un ruolo da interpretare. –Tina, 3.20

La verità è che servono tanti diamanti per far luccicare una corona. –Tina, 3.20

Supera le tue paure e le aspettative degli altri. È quello che fanno le star. –Kurt, 3.21

Che te ne fai di una persona che non approva i tuoi sogni?! –Mamma di Santana, 3.21

Strana cosa i baci. Se arrivano al momento giusto, dalla ragazza giusta, possono fare magie. Ti riportano in vita! Come una respirazione bocca a bocca ma con la lingua. Spazzano via i dubbi e le paure. Ti trasformano. Forse anche in quello che sei sempre stato: un inimitabile cazzuto di serie A. –VFC Puck, 3.22

Nella vita vera i sogni sono più complicati che nella nostra immaginazione. –VFC Rachel, 3.22

Non voglio diventare come quelli che conservano ricordini degli amici importanti e non trovano il tempo di incontrarli di persona. –Santana, 3.22

– Non vuoi più sposarmi? –Rachel

– Lo desidero tanto da non poter andare fino in fondo. L’idea di costringerti a rimanere bloccata qui un altro anno per me mi fa stare male. –Finn, 3.22

Senti, adesso tu salirai su quel treno, ok? E andrai dritta a New York e diventerai una star, senza di me. Io ti amo fino a questo punto. Lo sai che devi fare? Arrenderti. Lo so che sarà difficile per te, perché ti aggrappi ai desideri con tutte le tue forze, però io sono qui con te e ti aiuterò a mollare. E poi lasciamo che la vita faccia il suo corso e se siamo destinati a stare insieme, allora staremo insieme. Che sia in una stanza piccola come una scatola di scarpe a New York o in capo al mondo. Ok? Lo farai per me? Ti arrenderai? –Finn, 3.22

La vita ha valore in virtù delle persone con cui la condividi. Se non l’avessi fatto con gli altri non significherebbe niente. L’importante è il gruppo, le persone con cui puoi condividere questi momenti. E io ho potuto condividerli con persone straordinarie. –Darren Criss, Dire Addio

Chi odia continuerà ad odiare. –Sue, Chiedi A Sue: Domande Sul Blog

Come disse Edgar Hoover prima di me: “la mia tuta è solo un costume per il bimbo selvaggio che si annida nella mia dominante e virile struttura”. –Sue, Chiedi A Sue: Domande Sul Blog

Se tu riesci a ignorarli e a seguire il tuo cuore, rimarrai fedele a te stesso. –Sue, Chiedi A Sue: Domande Sul Blog

Se sei bella, ti senti bene. E quando stai bene, accetti le sfide senza paura di rimproveri. –Sue, Chiedi A Sue: Domande Sul Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.