Aforismi

The Good Wife Stagione 4 (2012-2013)

In politica non puoi dare nulla per scontato. –Peter, 4.01

– La mia vita è mia. –Alicia

– Ma lei ha reso pubblica la sua vita. -Peggy Byrne

– No, lo ha fatto mio marito. –Alicia, 4.01

Mio marito mi piace, lo rispetto. Non è perfetto, ma ho imparato ad accettarlo. Ho assunto un impegno con il matrimonio e mantengo gli impegni presi. –Alicia, 4.01

Sapere la verità aiuta. –Alicia, 4.01

Non credo che le persone possano cambiare. –Maddie Hayward, 4.02

C’è chi crea e chi distrugge. –Neil Gross, 4.03

Ed è esattamente il motivo per cui mi gettano del fango addosso: perché le mie smentite avranno il sapore di bugie. È la politica. –Peter, 4.03

Un piccolo consiglio: se è in cerca di un buon avvocato, non scelga quello che le piace. Se io la irrito così tanto, pensi che cosa posso fare ai suoi nemici. –Will, 4.03

Il signor Gross rivendica la discrezionalità editoriale per il motore di ricerca, per cui è responsabile dei suoi contenuti. Non possono avere la botte piena e la moglie ubriaca. Se insistono a invocare la libertà di espressione, allora sono responsabili di ciò che viene detto. –Alicia, 4.03

Mostra ad un uomo d’affari una mano vincente e non serve che sia un giocatore d’azzardo per puntare tutto. –Hayden, 4.03

Perché le persone non dicono con franchezza ciò che vogliono? Perché non dicono mai quello che hanno davvero in mente? –Hayden, 4.03

Non amo bugie sul mio conto, nessuno le ama. –Alicia, 4.04

Più vi insultano e più sapete che state vincendo. –Alicia, 4.04

Ci si ritira per avanzare. –Diane, 4.04

– Un atteggiamento non è una categoria protetta. –Alicia

– Ci sono eterosessuali effeminati e omosessuali effeminati, è per questo che l’omosessualità si definisce in base all’atto sessuale. –Diane

– Quindi gli omosessuali non praticano l’astinenza oppure non sposano una donna. –Andrews

– Se un uomo effeminato sposa una donna e non ha rapporti sessuali con uomini allora non è gay. –Diane

– E se qualcuno uccide un omosessuale che pratica l’astinenza, quello non è un crimine d’odio? –Andrews

– Ma non si può commettere un crimine d’odio nei confronti di un atteggiamento! –Alicia

– Si può se dall’atteggiamento si evince l’orientamento sessuale. –Andrews

– D’accordo. Molto provocatorio, signor Andrews. Ma, in termini legali, non so se sia vero. Come direbbe mia moglie, la legge non può occuparsi di tutto. –Giudice Brochard

– Sì, ma dove la legge non può, la giuria deve. –Andrews, 4.04

– È una bella sensazione, vero? –Will

– Quale, vincere? –Diane

– No, non avere niente da perdere. Benvenuta sulla scialuppa di salvataggio. –Will, 4.04

I soldi rispettano i soldi. Ancora di più quando è tempo di crisi. –Hayden, 4.05

– Le note a piè di pagina, è lì che i contabili si sbarazzano dei problemi. –Hayden

– Sembra che parli per esperienza, signor Hayden. –Will

– Ventidue anni come contabile. Dove nasconde gli sbagli un contabile? –Hayden

– Non lo so, dove? –Diane

– Nelle note a piè di pagina. –Hayden, 4.05

Pensano di potersi nascondere. Lo sa qual è la meraviglia dei numeri? Non ti ci puoi nascondere. –Hayden, 4.05

Se c’è una cosa per cui la stampa va pazza sono le immagini. –Eli, 4.05

Allora come si chiama quello che tu hai fatto a me? Mi hai fatto innamorare di te! Non riesco ad amare nessun’altra, d’accordo? Ci ho provato, ma tu sei nella mia testa. –Nick, 4.05

Il miglior modo per difendersi dalla notizia è cambiare la notizia. –Eli, 4.05

Le prove a nostro sfavore ce le producono in fretta. –Kalinda, 4.06

La smetta di pensare come avvocato. Siamo noi gli avvocati, viva questa esperienza da donna. –Diane, 4.06

Il positivo dell’aggiornare notizie spesso è che poi tutti si interessano ad altro. –Eli, 4.06

A volte una madre deve ascoltare il proprio figlio. –Jackie, 4.06

– Che cosa si fa quando è tutto finito? –Laura Hellinger

– Si ricomincia da capo. –Alicia, 4.06

La gente è attratta da chi è disposto a spendere. –Maddie Hayward, 4.06

Sai, posso fidarmi di un cinico o di un truffatore, ma non posso fidarmi di un ipocrita. Perché l’ipocrita non sa quando sta mentendo ed è il bugiardo più pericoloso di tutti. –Peter, 4.06

Solo con i soldi non si va lontano. –Eli, 4.07

– Non è più facile ristrutturare una causa che costruirne una nuova? –Hayden

– No, se le fondamenta sono compromesse. –Burl Preston

– Perché non mettere alla prova le fondamenta. Per vedere se sono compromesse. –Hayden, 4.07

Tutti noi abbiamo solo una famiglia nella vita. –Alicia, 4.07

Le persone cambiano. –Alicia, 4.07

Questo lavoro non è fatto di sfumature. I soldi nel portafoglio o ci sono o non ci sono e quando non ci sono, sperare che ci siano non basta. –Hayden, 4.07

È così che vanno le cose: si assume chi si conosce. Non è sbagliato, è così. –Alicia, 4.07

A volte le cose devono essere normali. –Alicia, Scena Eliminata, 4.07

Tutti hanno una scelta, tutti! –Giudice Creary, 4.08

Sai come dice il proverbio, “ormai siamo in ballo, balliamo”. –Diane, 4.08

– Sono narcisista al punto da pensare che dopo di me una donna debba dire addio al sesso. Sei gelosa di qualcuno? –Will

– Come si fa a smettere di essere gelosi? –Kalinda

– Con il distacco. Si iniziano a frequentare altre persone. Dopo un po’ passa come tutto. Oppure dici alla persona “non voglio che tu veda altri oltre me”, ma poi devi essere pronto a impegnarti. –Will, 4.08

Essere corretti riguardo ai fatti non significa essere nel giusto. –Giudice Dunaway, 4.08

“Perché là dov’è il tuo tesoro sarà anche il tuo cuore.” –Matteo 6:21, Stabler, 4,09

Shakespeare ha scritto: “uomo nella forma che domina ogni forma.” –Lamborne, 4.09

Le bugie o si contestano subito oppure pesano. –Alicia, 4.09

– Sono felice, Alicia, non faccio mai niente che non mi va di fare. Tu sei felice? Puoi dire d’esserlo? –Veronica

– Posso dire che sto facendo la vita che voglio. Ci sono cose più importanti… –Alicia

– No non ci sono. Più vai avanti e più capisci che conta una cosa sola, la felicità. –Veronica, 4.09

Le voci di un’indagine fanno spesso più danni dell’indagine in atto. –Eli, 4.10

Dobbiamo rappresentare gli interessi del nostro cliente. È il nostro lavoro. Possiamo detestarlo, ma è il nostro lavoro. –Will, 4.10

Quel che non uccide ci rende più forti. –Alicia, 4.11

Nessuno sparisce, ritornano tutti come zombie. –Eli, 4.11

Quando la legge, dorme qualcuno deve darle una svegliata. –Giudice Politi, 4.12

Essere socio ha i suoi privilegi, ma devi diventare socio prima. –David, 4.13

Mi preoccupo di tutto, ma sono quella che sono. E non voglio rinnegare me stessa. –Maddie Hayward, 4.13

Quando la porta a cui hai tanto bussato finalmente si apre, non ti chiedi perché. La infili di corsa. È così, credimi. –Diane, 4.13

Quello che è dato può essere tolto in un attimo. –Diane, 4.13

Siamo rimasti uniti tra alti e bassi. Adesso è il momento di festeggiare gli alti. –Diane, 4.14

Quando inizi a ricevere brochure per yacht via posta, sai che stai per fare i soldi. –Cary, 4.14

Hai mai giocato a tennis con il tuo capo? Qualunque cosa dicano, non vogliono perdere. –Cary, 4.14

Ogni problema è un’opportunità. –David, 4.14

Noi siamo un’istituzione democratica. Purtroppo, si sa che le istituzioni democratiche cambiano opinione. –David, 4.14

Non vogliono condividere la ricchezza. Condividere il debito sì ma, non la ricchezza. –Cary, 4.14

Sono stanco di lavorare per gli altri e di non poter controllare il mio destino. –Cary, 4.14

Possiamo cambiare il mondo. –Cary, 4.14

È la vita, siamo in costante pericolo di finire fuori strada. –Will, 4.14

Vuoi mandare a rotoli una campagna? Da ascolto a due capitani. –Jordan, 4.15

– Ai clienti piace vedere le ore dei soci, li rassicura. Un numero sproporzionato di ore degli associati li porta a chiedersi se il loro caso sia ancora una priorità. –Diane

– Sono gli associati a svolgere il lavoro più pesante, non è giusto penalizzarli. –Alicia

– Vedrai che troveranno altre occasioni per fatturare ore. Sei dall’altra parte adesso, Alicia. Non sei più un’associata. Smettila di comportarti come se lo fossi. Sì, gli associati si lamenteranno di te, ma se fingi di essere ancora una di loro si lamenteranno ancora di più, arriveranno a odiarti. Qui non siamo in una favola. Non puoi travestirti da contadina, quindi smettila. Li irriti e irriti anche me. –Diane, 4.15

Ci si chiede se possa esistere l’amicizia tra un uomo e una donna, ma la vera domanda è: tra due donne, può esistere? –Alicia, 4.15

– Siamo scampati al boia, Will, per un soffio. Eravamo al verde. Ora che abbiamo delle riserve, perché quest’ansia di spendere? –Diane

– Perché dobbiamo crescere e dobbiamo assumere e aggiungere uffici. –Will

– E tornare al punto di partenza? –Diane

– No, non volevi aprire una sede a New York e rilevare di Canning? –Will

– Sì, ero arrabbiata. –Diane

– Arrabbiati di nuovo. –Will

– Abbiamo la responsabilità di trecento dipendenti, non giochiamo d’azzardo. Non possiamo permettercelo. Aspetta. –Diane

– Che c’è? –Will

– Stern diceva: “se c’è disaccordo tra i soci, va considerata la missione aziendale”. –Diane, 4.16

– Hai le spalle coperte. È una cosa buona, Kalinda. Più lavoro, più soldi, più prestigio. –Will

– Non so perché, ma quando la gente dice più prestigio, di solito, intende meno potere. –Kalinda, 4.16

Io penso che un investigatore funzioni quando ti coglie di sorpresa. Quando entra nel tuo ufficio e ti sembra una baby-sitter anziché un ex sbirro. –Will, 4.16

Quando le cose vanno bene bisogna festeggiare. –Will, 4.16

Quando i sentimenti personali entrano nel lavoro, rendono tutto molto più complicato. –Diane, 4.17

Grace, parlami come se non fossi onnisciente. –Alicia, 4.17

Perché tutti fanno da genitori ai miei figli? –Alicia, 4.17

Si è ciechi quando si tratta dei figli. –Jeffrey Agos, 4.17

Non bisogna scusarsi della verità. –Janie Ludwig, 4.17

La vita è troppo corta per non essere sinceri. –Alicia, 4.18

– Il problema delle persone malvage è che usano gli argomenti delle persone perbene. –Alicia

– Il problema delle persone perbene è che pensano di essere perbene. –Kresteva, 4.18

– Perché le persone più intelligenti nascondono la propria cultura? –Matthew Ashbaugh

– Per compensare quelle che ostentano la loro cultura. –Alicia, 4.18

A volte la verità non si piega al vostro volere. Accadono cose che preferiremmo non accadessero. –Kresteva, 4.18

Il problema è che la bugia si fonda su un fatto reale. –Eli, 4.18

– Sai come si combatte una bugia? –Eli

– Con la verità. –Peter

– No! Con una bugia più grossa. –Eli, 4.18

Siamo la ragione per cui non stai con chi vorresti stare, ma non voglio essere il motivo per cui devi essere responsabile. –Grace, 4.18

Non puoi usare la verità per sminuire la mia autorità. –Alicia, 4.18

La mutevolezza è la nostra tragedia, ma è anche la nostra speranza. –Sweeney, 4.19

– È uno che si vanta. –Robyn

– Ed è una cosa brutta? –Cary

– Cerchi uno che si vanta? –Robyn

– Se ha qualcosa di cui vantarsi, certo. –Cary

– Chi ha qualcosa di cui vantarsi, di solito, non lo fa. –Robyn, 4.19

Anche le persone colpevoli possono essere innocenti. –Diane, 4.19

Le persone non sono mai una cosa sola, Diane. –Kurt McVeigh, 4.19

Abbiamo guardato al Natale passato, abbiamo guardato al Natale presente, ora tocca al Natale futuro. –Diane, 4.19

La realtà non è idealismo e quando le due cose si scontrano, soltanto una si fa male. –Alicia, 4.20

Alicia, so che è un azzardo e che tu, tu con una sola parola potresti farmi licenziare. Ma io e te siamo i nuovi Will e Diane. Alicia, fammi un favore, riflettici. Vieni con noi. Quando studiavi legge, non volevi cambiare il mondo? Non hai giurato a te stessa che avresti sempre fatto la cosa giusta? E quante volte abbiamo fatto la cosa giusta negli ultimi anni? Lo sai che ho ragione. Florrick, Agos e Associati. Dai! –Cary, 4.20

Ma non ti rendi conto di quanto è assurdo? Temevi che non sarebbe durata, così hai troncato prima di capire se potesse ancora durare. –Owen, 4.21

– Ora le cose vanno bene, ma non significa che continuerà così. –Alicia

– Ma potrebbe. –Peter

– No, non continuerà. –Alicia

– Beh, io so solo che… ti amo. –Peter, 4.21

Fu Oliver Wendell Holmes che disse: “la celerità è un qualcosa di altamente desiderabile”. –Giudice Rodney Jesko, 4.21

– Ho chiesto ad Alicia di rinnovare le promesse nuziali. So che vi parlate. Io e te abbiamo avuto divergenze, ma sono fermamente deciso a dimostrarti che voglio superarla. –Peter

– Peter, questo non è un comizio, è vita. –Owen

– Ho il tono da comizio? –Peter

– Da qualche parte ho letto che per un politico il modo migliore di farsi amare è chiedergli qualcosa. Si penserebbe che fosse il contrario, darti qualcosa, ma no. Gli elettori hanno così poca stima di se stessi, che ti basta chiedermi un favore. –Owen

– Ti ho invitato con la speranza che il nostro rapporto migliori. –Peter

– E magari metta una buona parola con Alicia? –Owen

– Sì. –Peter, 4.21

Il compromesso è la colonna portante di ogni… beh, qualunque edificio. –Giudice Rodney Jesko, 4.21

Io so di valere. –Kalinda, 4.21

– C’è qualcosa che posso fare per lei, Veronica? –Will

– Sì, c’è qualcosa. Ama mia figlia? –Veronica

– Mi scusi? –Will

– Perché se è così, la smetta con le sue buone maniere. Ha una possibilità, ma per poco. Quello stolto di suo marito vuole che rinnovino i voti nuziali e conosco mia figlia. Se lo farà, non riuscirà più a portarla via da lui. Quindi si sbrighi. –Veronica, 4.21

– Avete comprato i capi banda. –Alicia

– Abbiamo gestito il problema in modo da proteggere noi stessi e soddisfare loro. –Will

– È questo che fanno i dirigenti. –David Lee, 4.21

È triste pensare di poter perdere le elezioni in tribunale. –Diane, 4.22

Onestamente, il tribunale è la morte del regista. Non è divertente. C’è uno al banco dei testimoni, c’è il giudice ma sono tutti separati e non c’è movimento. –Robert King, Sede Del Potere: La Regia di The Good Wife

Spesso dico ai registi agli esordi, quando mi chiedono di parlare a chi vuole diventare un regista, che fare il regista significa gestire ciò che va storto, non ciò che va bene. Non conta l’attore a cui piacciono le battute né l’avere le persone giuste, ma riuscire a far funzionare una scena quando va tutto storto. –Brooke Kennedy, Sede Del Potere: La Regia di The Good Wife

Quando apri la porta al sesso, puoi richiudere la porta dell’attrazione sessuale una volta aperta? E, per molti versi, Alicia e Will non ci riescono. –Robert King, L’arte della Censura: Il Sesso e The Good Wife

A volte si tratta di qualcosa che non vedi, ma credi di vedere, qualcosa di molto bello che fa correre con la fantasia. –Robert King, L’arte della Censura: Il Sesso e The Good Wife

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.