Aforismi

Gossip Girl Stagione 6 (2012)

L’età porta consiglio. –VFC Gossip Girl, 6.01

Viaggiare aiuta a aprire la mente. Dubai è affascinante, proiettata verso il futuro, ma ancora legata al passato. –Chuck, 6.01

Scommettiamo su di noi. –Chuck, 6.01

Solo perché non ha scritto di Serena, non significa che non sappia niente di lei. –Nate, 6.01

Posso comprare tutto. È uno dei vantaggi dell’essere molto ricco. –Bart, 6.01

Avevi qualcuno che ti amava incondizionatamente, che ti trattava bene e voleva stare sempre con te e rovini tutto per lasciare che Chuck Bass decida quando sarà pronto per te. Tu lo consideri un grande amore, ma tra voi ci sono soltanto scuse. –Dan, 6.01

Blair, io ti amo con tutto il cuore ed è per questo che non posso rischiare di rovinare tutto proprio ora. –Chuck, 6.01

Blair, tu sei una distrazione. Quando siamo insieme io perdo la ragione e rinuncerei al mio impero per te. Rinuncerei a qualunque cosa per te. –Chuck, 6.01

Incolpare una ragazza è da bambini, non da uomini e io voglio essere un uomo per te. –Chuck, 6.01

Quel che era vecchio torna nuovo. Potrebbe essermi rimasto poco tempo, ma certe cose restano per sempre. Le promesse d’amore, le minacce di guerra e la caduta dei potenti. E solo perché ho visto di tutto, non significa che abbia visto tutto. –VFC Gossip Girl, 6.01

È importante iniziare la giornata col piede giusto! Non c’è niente di peggio che svegliarsi dalla parte sbagliata del letto. Tranne, forse, svegliarsi da soli. –VFC Gossip Girl, 6.02

– Dovrei stargli accanto e far finta di non sapere che è stato con un’altra? –Serena

– Beh, è questa la differenza che c’è tra un adulto e una liceale. –Lily, 6.02

Cosa non capiscono le ragazze di “è stato bello, è finita”? –Nate, 6.02

Anche Shakespeare disse: “cos’è un nome?” –Serena, 6.02

Più faremo sul serio e più dovremo fidarci l’uno dell’altra. –Steven, 6.02

Elizabeth Arden diceva: “Tutte le persone intorno a me devono fare l’impossibile”. –Blair, 6.02

Non giocherò più secondo le regole degli altri, ma da oggi farò le mie. –Dan, 6.02

Non sono ancora pronta a perdere la speranza. –Lily, 6.02

Nessuno ha detto che sia facile fare il genitore. Alcuni figli faranno tutto quello che possono per distruggerti. Altri si avviliranno sotto il peso delle schiaccianti aspettative. E alcuni diventeranno a loro volta genitori. Sapete che disapprovo le gravidanze fra gli adolescenti, ma una figliastra adolescente è il mio divertimento preferito. –VFC Gossip Girl, 6.02

Il diavolo si nasconde nei dettagli e io comincio a venerare Satana. –Blair, 6.03

Dicono che “si debba odiare il gioco, non il giocatore”. Ma quando sei tu che hai inventato le regole, perdere brucia davvero. –VFC Gossip Girl, 6.03

La gente ama i volti nuovi. –Serena, 6.03

Tolstoj ha scritto: “tutte le famiglie felici si somigliano e invece ogni famiglia infelice è infelice a modo suo” soprattutto nell’Upper East Side. Alcuni sono troppo felici perché il dolore possa turbarli. Mentre altri scelgono di sputare nel piatto dove mangiano, anche se non sanno bene chi, da quel momento in poi, li nutrirà. Ma sia che la famiglia sia felice oppure che sia infelice, è sempre meglio restare uniti. Perché certi legami sono semplicemente indistruttibili. –VFC Gossip Girl, 6.03

La fama letteraria è fugace. –Georgina, 6.04

A volte è meglio non chiamare, per evitare di dover essere chiamati in causa più tardi. –VFC Gossip Girl, 6.04

Ci sono due versioni di ogni storia. –VFC Gossip Girl, 6.04

Tutti abbiamo qualcosa nel nostro passato che vorremmo cancellare. Ma nell’Upper East Side non è così facile premere il tasto “cancella”. C’è sempre una traccia dei tuoi misfatti da qualche parte e c’è sempre qualcuno che la sta cercando. Meglio non ignorare il passato ma, invece, imparare da esso. Altrimenti la storia tende a ripetersi. –VFC Gossip Girl, 6.04

Nuovo giorno, nuovi debutti. Tutte addobbate per entrare nell’alta società. Ma basta un solo passo falso e resteranno sguarnite per il resto della vita. –VFC Gossip Girl, 6.05

Non so come risolvere il problema se non so qual è. –Serena, 6.05

Dicono che “un diamante sia per sempre”, o forse per mai. Tutto dipende da chi lo trova per primo. –VFC Gossip Girl, 6.05

Non esiste viagra che salvi una carriera che si affloscia. –Georgina, 6.05

Diciamoci la verità, tu non hai fidanzati, hai delle zattere di salvataggio. –Lily, 6.05

Il matrimonio ha i suoi benefici. –Bart, 6.05

Io non cercherei mai di portarti via la felicità. Voglio dire, non definitivamente. –Blair, 6.05

Ho detto che non avrei mai più parlato di S. Ma cos’è un film senza i titoli di coda? –VFC Gossip Girl 6.05

Se è stupro non c’è il consenso, di solito. –Blair, 6.05

Tutti quanti veniamo al mondo nudi e soli. –VFC Gossip Girl 6.05

L’attesa viene premiata, dicono. –Chuck, 6.05

Ci sono alcuni vantaggi ad avere un complice. A volte non si ha altra scelta che agire in solitaria. Dopotutto, siamo gli unici a poter rispondere dei nostri peccati. Dopo aver risposto dei nostri peccati, non c’è niente che impedisca di entrare in un’alleanza tutta nuova. –VFC Gossip Girl, 6.05

Si sa, “le rondini annunciano la primavera e il canto degli usignoli può rallegrare una giornata”. Ma qualsiasi simpatia per i volatili scompare, se un’aquila arrabbiata sta scendendo in picchiata su di te. –VFC Gossip Girl, 6.06

L’inferno non conosce furia peggiore di un uomo rifiutato. –Dorota, 6.06

La verità non mi offende mai. –Dan, 6.06

Una ragazza non svela i suoi segreti. –Serena, 6.06

Le ricadute fanno parte del recupero. –Blair, 6.06

Sono successe troppe cose in questi cinque anni. Non importa chi siamo oggi, non possiamo cancellare le cose fatte in passato. –Dan, 6.06

La vendetta è succulenta, specialmente quando si ha in casa la gallina dalle uova d’oro. Purtroppo però, ad alcuni la carne non piace proprio. –VFC Gossip Girl, 6.06

Sono le persone che conosci meglio quelle che puoi ferire di più. –Serena, 6.06

Cos’è una regina senza il suo re? –Ivy, 6.06

I Beatles cantavano: “living is easy with eyes closed”. È facile vivere con gli occhi chiusi. Ma anche tenendo gli occhi aperti, tutti noi abbiamo comunque molti punti ciechi. O forse guardiamo solo dalla parte sbagliata. Ma quando alla fine riusciamo a vedere la luce, ci troviamo davanti gli “Strawberry Fields Forever.” –VFC Gossip Girl, 6.06

I tempi duri richiedono duri rimedi e anche le persone più disciplinate possono aver fatto ricorso alla distruzione. Mentre altri tentano di ricostruire un rapporto usando tattiche più intime. –VFC Gossip Girl, 6.07

Fare ammenda implica che qualcosa può essere ammendato. Ciò che hai fatto non potrà mai esserlo! –Blair, 6.07

A volte sapere chi è il complice è più scioccante dell’assistere al crimine. –VFC Gossip Girl, 6.07

Il tradimento è una pillola amara da mandare giù, ma in fondo non c’è niente di peggio del ricatto da digerire. –VFC Gossip Girl, 6.07

A tutti piace la corona, ma se si tratta di potere, la mafia di certo batte la monarchia. –Sage, 6.07

Si dice che “nulla ispiri al perdono più della vendetta”. –VFC Gossip Girl, 6.07

Tu vedi sempre il lato migliore delle persone. È il tuo pregio e anche la tua rovina. –Lily, 6.07

Cenere alla cenere, polvere alla polvere. Anche i migliori piani possono andare in fumo. –VFC Gossip Girl, 6.07

Un perdente è sempre un perdente. –Bart, 6.07

A volte la luce è così abbagliante che vedi solo quella. In altre occasioni, le nubi nere ti divorano e sembra che il cielo non possa schiarirsi più. Ma quando il sole splende mentre la pioggia cade, può apparire un arcobaleno dolce-amaro. Quindi, attenti: proprio quando pensate di andare ballando verso il tramonto, potrebbe colpirvi un lampo inaspettato. –VFC Gossip Girl, 6.07

In una relazione bisogna tenere conto dei sentimenti dell’altro. –Dan, 6.08

Senza Serena non c’è vittoria. –Dan, 6.08

La tua verità, ognuno ha la sua versione e un modo di raccontarla. –Rufus, 6.08

Quando ravvivi una vecchia fiamma, a volte finisci per bruciarti e devi ricominciare da zero. Per fortuna le pietanze che si cuociono a fuoco lento sono sempre le più appetitose. –VFC Gossip Girl, 6.08

Non mi perdonerei se ti accadesse qualcosa. –Chuck, 6.09

Io non voglio stare al sicuro, io voglio stare con te e basta. –Blair, 6.09

È sbagliato volere il potere? –Dan, 6.09

Serena, so di averti ferita, ma io ti amo ancora. Qualche volta l’ho dimenticato, ho fatto un sacco di errori, ho fatto degli enormi, maledetti errori, ma non ho mai smesso un istante di amarti. –Dan, 6.09

Io non mi sento colpevole ma non vuol dire che non lo sia. –Chuck, 6.10

Cos’è il successo senza qualcuno con cui condividerlo? –Ivy, 6.10

Ti è mai capitato di volere qualcosa pur sapendo che non la otterrai mai? –Dan, 6.10

L’Upper East Side sembrava uscito dalla penna di Fitzgerald o di Thackeray. Teenager che si comportavano da adulti, adulti che si comportavano da teenager. Con i loro segreti, i loro gossip. Vivendo nell’opulenza più vera e sfrenata. L’appartenenza a questa cerchia era così riservata che non si poteva comprare. Era un diritto di nascita, un diritto di nascita che io non avevo e che l’impegno non poteva garantirmi. Tutto ciò che sapevo di quel mondo lo avevo letto nei libri. Da lì venne l’idea. Se non ero nato in quel mondo, forse potevo entrarci scrivendo. Avevo ascoltato molto e riuscivo a imitare il linguaggio delle ragazze della Constance. Ma ogni scrittore ha bisogno della sua musa. Ed è stato quando ho visto la foto di Serena col vestito bianco che ho capito di avere per le mani qualcosa che poteva creare una leggenda. E ho lanciato il sito. In poche settimane ho ricevuto dozzine di email da gente dell’Upper East Side. Così le ho pubblicate in forma anonima. E poi ne ho ricevute altre. Presto è diventato contagioso. Tutti mandavano pettegolezzi. E quando Serena è tornata dal collegio, ho scritto il primo post su di me. Il ragazzo solitario. L’emarginato. Il perdente. Forse ero lo zimbello di tutti, ma tutti parlavano di me. –VFC Dan, 6.10

Gossip Girl è morta. –Dan, 6.10

Vi sarete pure liberati di Dan Humphrey, ma non vi libererete mai di me. Ci sarà sempre qualcuno che guarda da fuori e cerca di entrare. Chi sono adesso? È un segreto che non svelerò mai. XOXO Gossip Girl. –VFC Gossip Girl, 6.10

Vi ho recitato dai 20 ai 26 anni, un’enorme parte del mio sviluppo personale e professionale. È un momento nel tempo. –Leighton Meester, Gossip Girl Series Retrospective

So che ha cambiato la mia vita in molti modi, ma non ha cambiato me. Mi ha fatto apprezzare tutto ciò che nella mia vita è ancora concreto come prima, o anche di più. –Leighton Meester, Gossip Girl Series Retrospective

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.