Aforismi

Lost Stagione 1 (2004-2005)

La paura è una cosa strana. –Jack, 1.01

Tutti qui facciamo una parte, tu quale fai? –Sawyer, 1.02

La speranza è pericoloso che vada persa. –Sayid, 1.03

Tutti hanno il diritto di ricominciare. –Ray, 1.03

Non voglio saperlo. Non ha importanza, Kate. Chi eravamo, quello che abbiamo fatto prima di precipitare, ormai non… siamo tutti morti tre giorno fa. Dobbiamo ricominciare da capo. –Jack, 1.03

– Che cos’è? –Kate

– C’è qualcuno lì dentro! –Claire

– Ci sono solo cadaveri. –Sayid

– Sawyer! –Jack

– Sono dietro di te, idiota. –Sawyer, 1.04

Migliore idea dell’andare a spasso nella foresta incantata a raccogliere quattro prosciutti con un coltello in mano? No, non ce l’ho. Idea migliore non esiste. –Sawyer, 1.04

La pazienza, qualità che lei non ha, GL12, è il marchio distintivo dei leader. –Locke, 1.04

Non ditemi che non lo posso fare! –Locke, 1.04

– Rose, lui era nella sezione di coda dell’aeroplano, che si è staccata in volo. Mi dispiace, ma chiunque si trovasse lì dietro non si è salvato. –Jack

– Forse loro stanno pensando la stessa cosa di noi. –Rose, 1.04

Onore al merito. –Michael, 1.04

Non venga a dirmi cosa è giusto! –Locke, 1.04

Living is easy with eyes closed. –Tatuaggio di Charlie sul Braccio Sinistro, 1.05

Se aspetti, un topo ti condurrà sempre alla sua tana. –Sayid, 1.05

I pazzi non pensano di diventare pazzi, casomai più sani. –Locke, 1.05

Un leader non è un leader se non sa dove andare. –Locke, 1.05

Se ognuno pensa a sé, qui va tutto a rotoli. –Jack, 1.05

Una settimana fa eravamo estranei, ma siamo tutti qui ora e Dio solo sa per quanto ancora. Ma se non riusciamo a vivere insieme, moriremo da soli. –Jack, 1.05

Dico quello che vedo, lentiggini. –Sawyer, 1.06

Tutti subiamo tentazioni, ma se cedere o meno è una nostra scelta. Tutta la nostra vita è una lunga continua serie di scelte. –Padre a Charlie, 1.07

– Sei più forte di quanto pensi, Charlie e te lo dimostrerò. Potrai chiedermi la droga tre volte, alla terza la riavrai indietro. E, per essere chiari, questa è la prima. –Locke

– Perché? Perché? Perché mi fai questo? Per torturarmi? Gettala via e chiudiamo la storia! –Charlie

– No, così non avresti scelto, Charlie. E scegliere, prendere decisioni basate non solo sull’istinto, è l’unica cosa che distingue te da lui [il cinghiale]. –Locke, 1.07

– In questo bozzolo secondo te cosa c’è? –Locke

– Non lo so, è una farfalla, che c’è? –Charlie

– No, qualcosa di più bello, Charlie, è un bozzolo di falena. Un’ironia, tutti guardano le farfalle ma sono le falene a filare la seta. Sono più forti, più veloci. –Locke

– È bellissima, ma… –Charlie

– Vedi questo… forellino? Questa falena presto emergerà. Ora è dentro che lotta, che si scava la via attraverso la corteccia del bozzolo. Adesso la potrei aiutare, con il coltello potrei allargare il foro e la falena sarebbe libera, ma troppo debole per poter sopravvivere. In natura si lotta per diventare forti. È la seconda volta che chiedi indietro la droga, chiedila ancora e sarà tua. –Locke, 1.07

– Che cosa vuoi, Sawyer? –Kate

– Lentiggini, ho tante di quelle risposte a questa domanda che non so da dove cominciare. –Sawyer, 1.08

Se torturi la gente capitano gli incidenti. –Kate, 1.09

La nostra vita è squallida. Abbiamo tutti i nervi a fior di pelle e vorrei vedere! Siamo sperduti su un’isola, siamo inseguiti da cinghiali, da mostri e perfino da orsi polari! Insomma, dovendo restare qui a lungo, la sola sopravvivenza non è sufficiente. Abbiamo bisogno di un diversivo, di poter godere di… un momento di svago! Sì, giusto, di svago. Altrimenti impazziremmo tutti in attesa della prossima sventura. –Hurley, 1.09

C’è rimedio per certe cose. –Sayid, 1.09

Mi troverai in un’altra vota se non in questa. –Nadia Dietro La Sua Foto Per Sayid, 1.09

Nessuno attraversa la giungla senza lasciare segni: rami spezzati, erba schiacciata, specie con prigionieri al seguito. –Locke, 1.11

Io so di essere stato duro con te, ma è così che si trasforma il metallo dolce in acciaio. Ed è la ragione per cui tu sei il più valente giovane chirurgo di questa città. –Christian, 1.11

Facile non sempre vuol dire migliore. –Locke, 1.12

È sottile la linea che separa la negazione dalla fede. –Rose, 1.12

Non puoi sentire tutto, Boone, prima lo impari meglio è. –Locke, 1.14

Non prendertela troppo con te stesso. È il destino. C’è chi nasce apposta per soffrire. –Christian, 1.16

Non sei solo. Non pretendere di esserlo. –Sayid, 1.16

– Perché dovrei dare mia figlia in sposa a un uomo che rinuncia ai suoi sogni? –Signor Paik

– Perché lei è il mio sogno, signore. –Jin, 1.17

Motivi personali! Ma perché distruggere un mezzo per lasciare l’isola? Chi di noi non vorrebbe essere salvato! Siamo così intenti a puntarci il dito contro che stiamo ignorando una semplice, innegabile verità: il problema non è qui, è là! Ci hanno attaccati, ci hanno sabotati, ci hanno rapiti, ammazzati! Smettiamola di litigare e preoccupiamoci di loro! Non siamo soli su quest’isola e lo sappiamo tutti quanti! –Locke, 1.17

Esistono le sconfitte, ce le hanno tutti prima o poi. Questa è la vita, ma noi andremo avanti. –Michael, 1.17

Tutti hanno un padre. –Locke, 1.17

Ognuno è artefice del suo destino, signor Reyes. Non dia la colpa a quei dannati numeri. Lei sta cercando una scusa che non esiste. –Moglie di Sam Toomey, 1.18

Ognuno ha la sua vita, coso. –Hurley, 1.18

Tutti abbiamo dei problemi! –Charlie, 1.18

Tutti hanno una storia da raccontare. –Boone, 1.19

Tutto si rompe se uno applica la giusta forza! –Locke, 1.19

Hai lasciato l’Iraq da sette anni. Sei mesi qui, tre mesi là, sempre in movimento. Un uomo agisce così per due sole ragioni, Sayid: o cerca di scappare da qualcosa, o cerca qualcosa. –Melissa Cole, 1.21

Se mi mentono me ne accorgo. –Sayid, 1.21

Non saresti un martire se non dovessi vincere la paura. –Sayid, 1.21

Chi è responsabile deve subire le conseguenze. –Sayid, 1.21

È forte il bisogno di trovare qualcuno da incolpare. –Sayid, 1.21

Il tempo non farà la differenza. –Sayid, 1.21

C’è sempre una scelta. –Sayid, 1.21

Sull’isola non c’è niente per cui valga la pena di restare. –Sawyer, 1.22

Se tu ragioni con i “forse”, padrone di farlo, ma io preferisco pensare concretamente. –Jack, 1.23

I figli sono come i cani: tu li bastoni e loro pensano di esserselo meritato. –Sawyer, 1.23

Un giorno apprezzerai tutto quello che faccio per te. –Boone, 1.23

Per me non è troppo portarti le valigie. –Sayid, 1.24

– Ti piace giocare, John. –Jack

– Da morire. –Locke, 1.24

Non cercare una logica nelle sue azioni. È una madre privata della figlia, come è adesso Claire. Non cercare la vendetta, non è un fatto personale. –Sayid, 1.24

– Secondo te quello che ci sta succedendo, secondo te è una punizione? –Sun

– Punizione? Perché? –Shannon

– Cose fatte prima, collezioni di bugie, segreti nascosti. –Sun

– E chi sarebbe a punirci? –Shannon

– Il destino. –Sun

– Nessuno ci sta punendo. Non esiste il destino. –Claire, 1.24

– So perché noi due non siamo sempre dello stesso avviso, Jack. Perché tu sei un uomo di scienza. –Locke

– Sì e tu che cosa sei? –Jack

– Io? Io sono un uomo di fede. Non crederai che tutto ciò sia accidentale. Che noi, un gruppo di sconosciuti, siamo sopravvissuti, molti poi solo con ferite superficiali. Credi che schiantarsi in questo luogo sia casuale? Non vedi che posto è? Siamo stati trascinati qui per uno scopo, tutti quanti. Jack, ognuno di noi è stato portato qui per una ragione! –Locke

– Portato. E chi sarebbe stato, John? –Jack

– L’isola. L’isola ci ha portati qui. Non è un luogo normale, te ne sarai accorto sicuramente. L’isola ha scelto anche te, Jack, è il destino. –Locke

– Hai parlato con Boone di destino? –Jack

– Boone è un sacrificio che l’isola ha preteso. Quello che gli è successo è parte di una catena di eventi che ci riguardano, che ci ha scandito il cammino e ha guidato te e me fino ad oggi, a questo istante! –Locke

– E questo cammino dove finisce? –Jack

– Porta dritto alla botola. Finisce là, Jack. Tutto è accaduto affinché aprissimo quella botola. –Locke

– No! No, noi apriremo quella botola per sopravvivere. –Jack

– Sopravvivere è solo un concetto relativo. –Locke

– Io non credo nel destino. –Jack

– Sì, invece, solo che ancora non lo sai. –Locke, 1.25

Mi volete leader finché non vado contro le vostre idee. –Jack, 1.25

Il divertente dello show è che prendi un personaggio, lo presenti come un eroe e poi fai vedere che forse non è tanto eroico. Puoi anche presentare un personaggio che è un cattivo e in realtà non è poi così cattivo. Come lo sono diventati? Tutti i personaggio sono esseri emotivi che vogliamo capire perché sono come sono. –Damon Lindelof, Racconti Dall’Isola, Lost: Nei Luoghi Delle Riprese, Il Truffatore

Questo è il personaggio di Sawyer. Non è abbastanza consapevole per capire perché lo fa. Ma non può fare a meno di farlo. Volevo che il personaggio uscisse allo scoperto e dicesse al pubblico: “questo tipo ti deve piacere. Devi sentire emozioni per lui.” Sì, è uno stronzo, ma la radice del suo essere stronzo, è nelle terribili cose che gli sono successe da piccolo. Ha molta rabbia dentro. E la rabbia ci fa fare cose strane e sorprendenti. –Damon Lindelof, Racconti Dall’Isola, Lost: Nei Luoghi Delle Riprese, Il Truffatore

Se vuoi essere un bravo giocatore di poker devi riuscire a scoprire un bugiardo e l’unico modo per scoprirlo è di trovare il suo segreto. Il modo più facile è leggerlo nei suoi atteggiamenti. Diventano tesi, stringono i pugni, tendono le dita dei piedi. Un altro errore da principiante. Alcuni vanno sulle difensive quando mentono, addirittura diventano ostili. I giocatori più esperti usano delle distrazioni per allontanare l’attenzione dalle loro carte. Altri evitano completamente il contatto, si isolano per paura di non essere in grado di nascondere la verità. E alcune persone, beh non riesci a capirci niente. –Locke, Lost Svelato, Scene Eliminate, Scoprendo La Verità

– Penso che una relazione va ufficialmente male quando cominciano i segreti. –Jack

– Tutti abbiamo i nostri segreti, Jack. –Kate, Lost Svelato, Scene Eliminate, Segreti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.