Aforismi

Hawaii Five-0 Stagione 1 (2010-2011)

– Quando sei arrivato alla conclusione che sono permaloso? Eh? Quando un proiettile mi ha trapassato il braccio? È li che ti sono sembrato permaloso? Eh? Sono molto felice che tu non abbia paura di niente, d’accordo? Sono contento che tu abbia l’aria da G.I. Joe e lo sguardo penetrante che ti è venuto a forza di acchiappare terroristi, ma nella società civile abbiamo delle regole, è chiaro, e sono proprio quelle regole che ci distinguono dagli sciacalli e dalle iene! Va bene? –Danny

– Sì, sciacalli e iene? –Steve

– Sì, scegli l’animale che vuoi, d’accordo? Il fatto è che regola numero 1: se per colpa tua sparano a uno, gli domandi scusa! E non aspetti un’occasione speciale, che ne so, un compleanno o il giorno della festa del presidente! –Danny, 1.01

Non aiuto chi non vuole aiutarmi. –Steve, 1.01

Nessun compito è troppo grande se si affronta insieme. –Chin, 1.01

Chi vuole integrarsi? Io non voglio integrarmi, voglio restare me stesso. –Danny, 1.02

Non basta una cerimonia per essere un poliziotto, bisogna farlo sul campo. –Chin, 1.02

La gente ti dice qualsiasi balla se ha paura di morire, senza neanche pensarci su. –Danny, 1.02

Questa è la prova che a volte i paranoici sono davvero in pericolo. –Danny, 1.02

La virtù dei forti è la calma. –Toast, 1.02

Quando sei piccolo non ti rendi conto di tante cose. –Danny, 1.03

Bisogna prima cercare di capire per poter essere capiti. È uno dei sette principi delle persone di successo. –Danny, 1.04

Le persone cambiano. –Danny, 1.04

Questo è il lusso di avere il distintivo: entri dove vuoi. –Chin, 1.04

È difficile perdere qualcosa che non hai mai avuto. –Mary, Scene Eliminate, 1.05

– Odio quando uccidono i ricchi. –Danny

– Perché? –Steve

– Hanno quello che vogliono tutti. –Danny

– Già, i soldi. –Steve

– Quindi siamo tutti sospettabili. –Chin, 1.06

Denaro, la prima pista da seguire negli omicidi. –Danny, 1.06

Una cosa importante di questo lavoro è capire quando non sei la persona adatta. –Chin, 1.06

Siamo poliziotti, vorremmo risolvere ogni situazione, ma a volte non possiamo. –Danny, 1.06

Forse agiamo in modo diverso, ma abbiamo tutti lo stesso scopo, perciò aiutaci. –Steve, 1.06

Non ho paura, sono razionalmente preoccupato. –Danny, 1.06

Nella mia esperienza quando hai un solo sospetto generalmente è lui che viene messo in prigione. –Danny, 1.07

Il mio motto è: “nessuno viene abbandonato.” –Steve, 1.07

Un padre non vorrebbe mai sapere che è successo qualcosa a sua figlia. –Danny, 1.07

La migliore copertura è avere un’attività di facciata legale. –Chin, 1.08

– Senti, lo so che ci tieni a ricordarmi che non sono un poliziotto, ma ne so abbastanza per capire che non c’è fumo senza arrosto. –Steve

– Cioè perché c’è fumo? Ne facciamo un epitaffio: “non c’è fumo senza arrosto.” “Vostro Onore è colpevole”, “perché?”, “c’è fumo.” –Danny, 1.08

La peggior solitudine è non essere creduto. –Chin, 1.08

Le persone sole fanno cose stupide. –Danny, 1.09

Chiamiamo le cose col loro nome. –Danny, 1.09

Non basta una pistola per non aver paura. –Chin, 1.09

Tanto paghi tanto ricevi. –Kamekona, 1.10

Non potrà mai dirci quello che non sa. Il termine tecnico è amnesia da trauma, d’accordo? Se uno è sotto shock rimuove i ricordi. –Danny, 1.11

– È facile giudicare dall’esterno. Non era semplice. –Chin

– Scusa, è che se vuoi perdonarla per averti abbandonato quando avevi più bisogno di lei va bene, ma io non sono obbligata a farlo. –Kono, 1.11

Il killer degli sposini. Bisognerebbe dirgli che basta il matrimonio perché si ammazzino a vicenda. –Danny, 1.11

– Togli la cravatta. Nessuno porta la cravatta in crociera. –Steve

– Oh sì invece. La portano per impiccarsi quando si annoiano. –Danny, 1.11

So che cosa si prova quando qualcuno che ami ti abbandona! –Danny, 1.11

Non lo saprà mai se non ci prova. –Steve, 1.11

Sai chi non ha paura? Chi non ha niente da perdere. –Chin, 1.12

Ognuno ha i suoi vizi. –Steve, 1.12

Ci sono cose nella vita che non dimentichi. –Steve, 1.13

Separarsi è triste. –Danny, 1.13

Se si fidano le persone ti raccontano tutto. –Chin, 1.14

Ehi, sono un poliziotto, a volte devo andare in posti in cui non è detto che mi senta a mio agio. Fa parte del mio lavoro. –Chin, 1.14

Tutti facciamo degli errori. Impara a conviverci perché fa parte del lavoro. –Chin, 1.14

Sai che si dice delle coincidenze? Vanno pianificate con cura. –Chin, 1.15

Certe persone nascono senza il gene della paura. –Chin, 1.16

Quello che una persona considera d’epoca è un rottame per un’altra. –Danny, 1.17

Non mi farò fregare per qualcosa che non ho fatto. –Saloni, 1.17

La famiglia prima di tutto. –Steve, 1.18

– Che cliente è uno che ti perquisisce? –Danny

– Uno che non vuole essere beccato. –Steve, 1.18

“L’uomo che attacca per primo ammette di aver esaurito tutte le idee.” –Vecchio Proverbio Cinese, Wo Fat, 1.19

A ognuno il suo. –Danny, 1.20

Chi brucia viva una persona e la fa soffrire in un modo così atroce lo fa per vendetta. –Steve, 1.22

Il dolore rende forti. –Steve, 1.22

I clienti morti hanno dei problemi a saldare i debiti. –Marcum, 1.22

Tu e Grace siete la mia vita. la sola ragione per cui sono venuto qui siete voi due. Ovunque sarete tu e Grace è lì che voglio stare. –Danny, 1.24

Non sai mai di cosa potresti avere bisogno finché non ne hai bisogno. –Kamekona, 1.24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.