Aforismi

La Casa Nella Prateria Stagione 1 (1974-1975)

Dire una cosa è facile, ma farla è un’altra. –Liam O’Neil, 1.01

Chi è stato scottato una volta teme il fuoco. –Liam O’Neil, 1.01

È incredibile in quanti modi un uomo riesca involontariamente a farsi male. –Dr. Baker, 1.01

Si impara fin da quando si nasce, cara, e non si finisce, se siamo umili, che quando Iddio ci chiama a se. –Caroline, 1.02

Non basta provare, bisogna anche fare. –Charles, 1.02

– Bisogna porgere l’altra guancia. –Caroline

– È più facile a dirsi che a farsi, altrimenti andremmo tutti in giro con le aureole. –Charles, 1.02

L’orgoglio ti condurrà alla rovina. –Caroline, 1.02

Fintanto che farai del tuo meglio, noi saremo orgogliosi di te. –Caroline, 1.02

– Siete un uomo fortunato, Ingalls. –Nels Oleson

– Grazie signor Oleson. È l’unica cosa in vita mia di cui sia sicuro. –Charles, 1.02

Mai fidarsi delle apparenze. –Signor Edwards, 1.04

Secondo me signora Snider, io penso che un uomo va giudicato per i suoi sentimenti, per le sue azioni e non dal fatto che vada o no in chiesa. Il rapporto con Dio è un fatto personale e a me non è servito proprio a nulla. –Signor Edwards, 1.04

Non puoi dire di non essere capace se non ci provi. –Johnny Johnson, 1.05

Impara che non si ottiene mai nulla impedendo agli altri di parlare. –Caroline, 1.05

Le liti non durano a lungo se ci si spiega. –Caroline, 1.05

Sai non si diventa mai veramente grandi, in ogni donna rimane una bambina e in ogni bambina c’è già una donna. E non devi aver paura di soffrire, perché fa parte della vita e soffrendo puoi capire la felicità. È come le valli e le montagne: senza di loro il mondo sarebbe piatto e noioso. –Caroline, 1.05

Uno dei più grossi sbagli che fa la gente è di provare a cambiare se stessi in modo da piacere agli altri. In un certo senso è come mentire. Nel profondo di ognuno di noi c’è un senso di verità che ci dice ciò che siamo. –Caroline, 1.05

Far del male non serve a niente, si soffre ugualmente lo stesso. –Charles, 1.05

Un compleanno si può trascurare, ma un funerale no, non si può trascurare. –Amy Hearn, 1.06

Tante cose nella vita si dovrebbero fare diversamente. –Amy Hearn, 1.06

Alla mia età, mio caro, ci si abitua a perdere le persone care. –Amy Hearn, 1.06

È una stupida abitudine quella di radunare insieme i propri cari solo quando stai per essere seppellita, invece di averli vicino quando puoi vederli e parlare con loro. –Amy Hearn, 1.06

Perché compiacere soltanto lo spirito e non anche il corpo? –Amy Hearn, 1.06

C’è una cosa che mi chiedo: perché non riusciamo a renderci mai conto del valore degli altri finché non sono morti? –Sean, figlio di Amy Hearn, 1.06

Mia nonna dice che si può capire quello che c’è in noi dalla faccia che abbiamo. –Olga Nordstrom, 1.07

C’è un proverbio che dice: “aiutati che Dio ti aiuta”. –Charles, 1.07

A che servono i vicini se non sono utili? –Signor Edwards, 1.08

Non è molto facile sapere cosa sa fare qualcun’altra finché non gli dai la possibilità di dimostrarlo. –Caroline, 1.09

Mettiti alla prova e vedrai. –Caroline, 1.09

Nessuno di noi può pretendere d’averla vinta tutte le colte. –Charles, 1.11

Papà dice che se si vuole si può ottenere tutto. –Mary, 1.12

Tutti noi abbiamo, prima o poi, fatto qualcosa di sbagliato. –Reverendo Alden, 1.12

L’armonia familiare si basa soprattutto sulla fiducia reciproca, sulle promesse mantenute, sia che esse siano delle ricompense o punizioni. –Reverendo Alden, 1.12

Tutti devono andare quand’è il loro tempo. –Caroline, 1.13

Il tempo aggiusta tutto. –Signor Edwards, 1.13

Tutti vogliono bene al padre e alla madre. –Laura, 1.14

Tutti hanno pensieri cattivi qualche volta, ma la cosa importante è che tutto torni a posto, che tu faccia cose buone per far tornare tutto a posto. –Jonathan, 1.14

Se fai da solo diventi un esperto. –Charles, 1.15

Niente è impossibile se ci si mette della buona volontà. –Harriet Oleson, 1.16

Chi più ha più vorrebbe. –Caroline, 1.16

A un uomo non importa niente di perdere qualcosa che nessuno vuole, vero? Ma se lui crede che un altro uomo possa portargli via di colpo una cosa che gli è assolutamente da sempre appartenuta, quell’uomo farà certamente valere il suo giusto diritto di proprietà in tutti i modi possibili. –Dr. Baker, 1.16

La vita non è un letto di rose. –Dr. Baker, 1.16

Ci sono alcune volte che non si capisce perché Dio permetta che certe cose avvengano, però quando sono finite ci accorgiamo che invece di uscirne indeboliti siamo diventati più forti. –Reverendo Alden, 1.18

Un dolore non è una malattia, è un sintomo! Il tuo corpo dice che qualcosa non va da qualche parte. –Dr. Baker, 1.19

Un rimedio inutile è pericoloso come un fucile carico. –Dr. Baker, 1.19

Come possono essere alterate le parole di un uomo! –William O’Hara, 1.19

Mentre sta in un’attesa che per lei è terribile, vorresti toglierle quel po’ di speranza che ha? –William O’Hara, 1.19

I cani aiutano i padroni che li battono. –Charles, 1.20

Non si può fare una borsa di seta con un piede di maiale. –Harriet Oleson, 1.20

Non rifiutarti di affrontare la verità. –Charles, 1.20

Per chi è esigente con te la differenza c’è. –Caroline, 1.21

Se guardi la pentola non bolle più. –Charles, 1.21

– Quanto ci vuole per vedere il mondo? –Laura

– Dipende dalle persone. A me basterebbe un attimo, il mio mondo è qua. –Charles, 1.23

Nessuno è più onesto di un peccatore pentito. –Charles, 1.23

La vita non è una frenetica corsa alla vittoria, quello che è importante è partecipare, competere, questa è la cosa più importante. –Charles, 1.24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.