Aforismi

Desperate Housewives Stagione 5 (2008-2009)

Succederà a tutti noi, alla fine, arriverà il momento in cui ci chiederemo “perché il tempo vola? Perché bambini che una volta cullavo crescono così velocemente? Perché la vita che sognavo si è trasformata in un lavoro che non mi sarei mai aspettata? E perché quella donna che guardavo ogni giorno allo specchio, è diventata qualcuno che neanche riesco a riconoscere?” –VFC Mary Alice, 5.01

Noi donne per cinque secondi siamo giovani e belle e dopo, tutto finisce. In un attimo siamo vecchie, grasse e sposate e ci chiediamo dove sia finita la bellezza. –Gabrielle, 5.01

Tutto passa così velocemente, in un lampo la vita che conoscevamo se né andata per sempre e ci ritroviamo a chiedere a noi stessi “come può avermi lasciata? Quando la mia bellezza ha iniziato a sfiorire? Perché la mia amica è cambiata? Ho fatto del mio meglio come madre?” Naturalmente ci sono persone che capiscono quanto velocemente il tempo passi, ecco perché sono determinate a ottenere quello che vogliono, prima che sia troppo tardi. –VFC Mary Alice, 5.01

La vita cambia in cinque anni: ci sono famiglie che crescono e altre che si separano e si trovano modi per attenuare il dolore. Si, in cinque anni molte cose cambiano. –VFC Mary Alice, 5.02

Se c’è una cosa che tutti apprezzano nel proprio quartiere è un buon vicino: quello che ti da una mano con le buste della spesa, o che ti consegna la posta data per sbaglio a un altro, o che si offre di tagliarti il prato. Sì, tutti apprezzano un buon vicino. –VFC Mary Alice, 5.02

Non fingerò di essere chi non sono. –Jackson, 5.02

Lo sai cos’è umiliante? Svegliarti un giorno e scoprire che sei invisibile! –Gabrielle, 5.02

Sì, tutti apprezzano un buon vicino: quello che ti aiuta con le buste della spesa ma non ti chiede come mai tuo figlio è di cattivo umore, quello che ti riporta la posta non sua ma non puntualizza che tua moglie sembra insoddisfatta, quello che si offre di tagliare l’erba del tuo prato ma non dice che tuo marito sembra freddo. Ma se non sei convinta che il tuo vicino sia gentile quanto vuole farti credere, fa tutto il possibile per conoscerlo meglio. –VFC Mary Alice, 5.02

Qualunque bambino vi dirà che dove c’è un campo giochi ci sono anche i bulli: giovani tiranni che portano dolore, intimidazione e violenza. Che possono fare i bambini per affrontare una tale tortura? Beh, c’è una sola ovvia opzione, ma non tutti i bambini sono ansiosi di correre a casa dalla mamma. –VFC Mary Alice, 5.03

Prima o poi i ragazzi imparano a tirare pugni. –Mike, 5.03

Tu conosci la crisi di mezz’età? Un uomo arriva a una certa età e si rende conto che un giorno morirà, morirà davvero e la cosa peggiore è che lui rimarrà quello che è per sempre. Non sarà mai ricco, non scalerà una montagna. Alcuni fanno cose bruttissime quando hanno questi pensieri nella testa, ma al confronto suonare in una garage band sembra piuttosto innocuo. –Dave, 5.03

I bulli, qualunque adulto vi dirà che il campo giochi non è l’unico posto in cui si possono trovare. Ovunque si guardi si possono trovare persone che non si interessano o che sono ignare del dolore che infliggono. Potrebbe essere una vicina che tormenta un’amica con i suoi sospetti, o una figlia che punisce le scelte di sua madre, o una casalinga che vuole giustizia dall’uomo che le ha venduto l’auto. Sì, ci sono bulli dappertutto e i peggiori sono quelli che si approfittano di te senza che tu ti renda conto che l’hanno fatto. –VFC Mary Alice, 5.03

Se guardaste attentamente nei volti dei vostri amici, lo vedreste, proprio dietro al loro sorriso vedreste un certo mostro dagli occhi verdi e capireste quanto sono invidiosi della vostra casa ben curata, delle vostre deliziose ricette e dei vostri raffinati accessori. Ma dovreste impegnarvi molto per vedere l’invidia, perché le buone amicizie si impegnano molto per nasconderla. –VFC Mary Alice, 5.04

Orson, siamo una coppia, condividiamo tutto, qualunque soddisfazione io ottenga è tanto tua quanto mia. –Bree, 5.04

Che cosa? Che a volte la mamma cavalca papà come un toro meccanico per ottenere gioielli? –Gabrielle, 5.04

Tutti abbiamo tempo per un po’ di musica. –Dave, 5.04

L’uomo che è silente nelle sue buone azioni sarà colui che mieterà la maggiore ricompensa. –Dave, 5.04

Guardando te io guardo dall’alto me stessa. –Lynette, 5.04

Qualunque cosa ottenga devo pagare un caro prezzo. Comincio a chiedermi se alla fine ne valga la pena. –Bree, 5.04

Se guardaste attentamente le facce di chi vi sta attorno, scorgereste un certo mostro dagli occhi verdi e vi accorgereste che invidiano la vostra carriera, la vostra vita sentimentale, il tempo che trascorrete con i loro figli. Come affrontare tanta invidia? Ci sono molti modi, ma il migliore è quello di condividere ciò che avete. –VFC Mary Alice, 5.04

La mamma ha un’amica che le fa visita tutti i mesi ed è in ritardo e non va bene, perché è lei che mi assicura che non avrai un fratellino o una sorellina. –Gabrielle, 5.05

A nessuno piace un Dio volubile. –Gabrielle, 5.05

Sono stufa di lottare contro il tuo sperma bionico! Ci facciamo un nodo, discorso chiuso! –Gabrielle, 5.05

Ho dato un’occasione all’amore e ora sono pronta per qualcosa di più informale. –Susan, 5.05

Ficcanasare è ciò che fa la gente quando è troppo vecchia per fare sesso. –Edie, 5.05

Ci sono donne pericolose in questo mondo, subdole predatrici che aspettano di colpire. Puoi riconoscerle dal rossetto che usano, dalle scarpe che indossano e dal profumo che scelgono. Ma il modo più semplice per riconoscere una donna pericolosa è guardare come si comporta con il marito di un’altra donna. –VFC Mary Alice, 5.06

Lascerai che l’orgoglio ti impedisca di scoprire come potrebbe andare a finire? –Frank, 5.06

Chi ti conosce più della tua famiglia? –Signora McCluskey, 5.06

Quando si vive da soli troppo a lungo si prova una grande sofferenza, un dolore fisico vero e proprio. –Virginia Hildebrand, 5.06

Ci sono donne pericolose in questo mondo. Alcune sono amanti che non si rendono conto delle conseguenze delle loro azioni, alcune sono mogli infuriate per il tradimento di coloro di cui si fidavano, altre sono predatrici che ambiguamente tendono trappole per ottenere quello che vogliono. Se avete avuto la sfortuna di imbattervi in una di queste pericolose creature, la cosa più sicura da fare è scappare da un’altra parte. –VFC Mary Alice, 5.06

Il desiderio è un’emozione creata per fuorviarci. Ci fa comprare cose che non possiamo permetterci, ci incoraggia ad assaggiare dessert di cui non abbiamo bisogno e ci spinge in rapporti sentimentali per cui non siamo ancora pronti. –VFC Mary Alice, 5.07

Il desiderio è un’emozione creata per fuorviarci: persuade chi sogna l’amore a fare scelte insensate, spinge chi desidera una famiglia ad agire in preda alla rabbia, permette a chi si sente solo di comportarsi in modo avventato. E quando la ricerca del desiderio diventa un’ossessione possiamo soltanto sperare che si faccia avanti un amico premuroso e che ci fermi. –VFC Mary Alice, 5.07

In quale famiglia non ci sono battibecchi? –Virginia Hildebrand, 5.08

Perché dovrei pagare qualcuno per fare un lavoro che mi da tanta gioia? –Bree, 5.08

Perché io non mi ritengo brava, anzi sono caduta più volte di quante se ne contino, proprio come molte altre casalinghe che sono là fuori. Penzoliamo tutte da un filo e pensiamo tutte quante di essere tanto sole. Perciò forse ha ragione, forse non è un libro di cucina, è un’ancora da parte mia per tutte le altre donne perché voglio che sappiano che c’è sempre un’occasione per fare bene qualcosa, anche se è solo un semplice sformato. –Bree, 5.08

Ascolti bene, i soldi mi piacciono, mi piacciono tanto. Anni fa avrebbe potuto comprarmi con il suo patrimonio, ma ora sono una mamma e solo io prendo le decisioni per le mie figlie e questa è una cosa che non può essere comprata. –Gabrielle, 5.08

Beh, Julie, alzare un muro intorno al tuo cuore non ti protegge, tiene solo le persone lontane. –Susan, 5.08

Nessuno dubita mai di un eroe. –VFC Mary Alice, 5.08

Dopotutto quale donna ha bisogno di essere bella quando ha un marito cieco? –VFC Mary Alice, 5.09

Siete due ingrate! Una delle ragioni per cui sono a dieta è perché vi ho portate nella mia pancia e sono ingrassata. E tu con quella testona mi hai distrutta! –Gabrielle, 5.09

È triste quando non puoi fidarti di un’amica. –Susan, 5.09

Nei rapporti esiste un equilibrio del potere e se la sua dolce metà le dovesse mai fare un brutto scherzo che la riduca ad uno stato di stordimento, il potere passerà automaticamente a lei e lei potrà esigere che l’altro dimostri il proprio amore sottoponendosi a un intervento. –Bree, 5.09

È una cosa orribile vivere nell’oscurità, incapaci di vedere quello che gli altri danno per scontato. Ma a volte per pochi fortunati, un bagliore di luce penetra quell’oscurità e porta con se la promessa di giorni migliori. –VFC Mary Alice, 5.10

Andrew, tu non puoi criticarmi come genitore e poi negarmi l’opportunità di rimediare. –Bree, 5.10

Oh per favore non mi dire che adesso vai a letto anche con lei, è assurdo. Ma che cosa c’è che non ti piace in quelle della tua età? Non sai che cosa darei io per uscire con una diciassettenne. –Tom, 5.10

Grazie al cielo ci sei tu, sai come affrontare una crisi. –Tom, 5.10

Sei la mia roccia, Lynette, lo sai questo, vero? –Tom, 5.10

Gaby non si vende mai una palla da baseball autografata da un campione! –Bree, 5.10

In una casa di vetro non devi lanciare sassi. –Andrew, 5.10

È una cosa orribile vivere nell’oscurità, incapaci divedere quello che gli altri danno per scontato, ma se saremo fortunati l’oscurità si diraderà e potremo finalmente vedere i sacrifici fatti dalle nostre mogli in segreto, i sorprendenti progressi fatti dalle nostre madri, o le involontarie conseguenze delle nostre azioni. Ma ci sono alcuni che preferiscono l’oscurità perché li vedono soltanto quello che hanno scelto di vedere. –VFC Mary Alice, 5.10

Ci sono eventi importanti nella storia di ogni famiglia: nascite gioiose, morti tragiche, nozze sublimi, ma l’evento di cui tutte le famiglie hanno timore è quando si incontrano i suoceri. –VFC Mary Alice, 5.11

Non faccio offerte per stare con mio figlio. –Bree, 5.11

Sì, ci sono eventi importanti nella storia di ogni famiglia. Incontrare i suoceri è uno di questi. Il momento in cui decidono di odiarsi è un altro. –VFC Mary Alice, 5.11

C’è una bella casa per tutti in un sobborgo e un agente immobiliare ansioso di trovare quella che fa per te, che sia una casa calda e accogliente o una dignitosa ed elegante, forse qualcosa di abbordabile con un praticello. Qualunque siano i gusti, tutti vogliono una bella casa in un sobborgo, soprattutto perché così i vicini non sospetteranno mai tutte le bassezze che avvengono all’interno. –VFC Mary Alice, 5.11

Quante cose belle che prima di perdere la vista davo per scontate! –Carlos, 5.11

Melina non sarà ciò che speravamo, ma siamo sinceri, i suoceri lo sono di rado. –Orson, 5.11

Andiamo, sei stata con un idraulico, un imbianchino, affrontiamo la realtà, ami la bassa manovalanza. –Gabrielle, 5.11

Prima che diventassi madre non sapevo che fosse possibile amare un altro essere umano di un amore così incondizionato ed è per questo amore che viene il bisogno di proteggervi. Non è una decisione razionale, è primordiale, fa parte del mio DNA. Qualunque cosa sia, mi mette nella condizione di non avere cura di me stessa e non fa che ricordarmi che la ragione per cui sto su questo pianeta è che voglio prendermi cura dei miei figli. –Lynette, 5.11

Andare avanti con non significa andare a vivere con. –Lee, 5.11

Non mi servono le scuse, mi serve una spiegazione e se non puoi darmene una fra noi due è finita. –Edie, 5.11

Tutti vogliono una bella casa in un sobborgo, soprattutto perché così i vicini non sospetteranno mai che cosa succede all’interno. Dietro a queste pareti appena imbiancate troverete genitori distrutti dal senso di colpa, mogli stanche di lottare, amanti che hanno creduto a troppe bugie. Sì, tutti vogliono una bella casa in un sobborgo, se non altro per avere un posto dove tornare e chiamarlo casa. –VFC Mary Alice, 5.11

Non è bello avere roba vecchia intorno. –Edie, 5.12

Sentirsi impotenti è brutto, non sei d’accordo, Lynette? –Mamma Di Lynette, 5.12

Ho sentito che la stupidità fa volare il tempo. –Edie, 5.12

Lo so, è dura guardarsi allo specchio. –Edie, 5.12

La maggior parte delle persone dice che si innamora soltanto una volta e anche se va male passa il resto della vita a pensare a quello che ha perso. –Dave, 5.12

Si può esprimere un’opinione anche restando gentili. –Alex, 5.12

La paura è il fondamento dell’essere buoni genitori. –Reggie, 5.12

La mia rabbia è tutto quello che mi rimane, lo capisci? Se perdo anche quella allora è finita, lo so bene, la partita sarebbe finita. –Mamma Di Lynette, 5.12

Dov’è la fregatura? Di solito, quando mi compri un regalo poi mi fai arrabbiare, allora dimmi, per che cosa mi dovrò arrabbiare? –Gabrielle, 5.13

Se pensi che non ti mantenga in modo adeguato, cara, sei libera di rimediare nel modo più opportuno. –Rex, 5.13

Insomma, Eli. Mio marito non vuole fare sesso con me, devo accertarmi che non dipenda da me. –Edie, 5.13

La gente non parla molto di soldi nei quartieri residenziali, soprattutto perché non ha bisogno di farlo: quelli che li hanno lo fanno capire con i loro abiti nuovi di zecca, i loro costosi elettrodomestici e i loro prati ben curati e quelli che non li hanno lo fanno capire dai barbecue da sostituire, dai muri da ritinteggiare e dalle auto d’epoca che sono costretti a vendere. –VFC Mary Alice, 5.14

Quando i tempi sono duri le persone fanno a meno della pizza e delle auto sportive. –Lynette, 5.14

Eh sì, la gente non parla molto di soldi nei quartieri residenziali, perché quando lo fa qualcuno potrebbe arrabbiarsi. –VFC Mary Alice, 5.14

– Si rilassi, lei ha avuto due bambine, il peso si ridistribuisce. Si arrenda, io l’ho fatto! –Jean

– Jean, tu non ti sei solo arresa, hai anche consegnato le armi. –Gabrielle, 5.14

– A che serve il successo se non lo condividi con le persone che ami? –Bree

– Perché le persone che ami forse non potranno ridarteli e tu non le ameresti più. –Lynette

– Allora questo non è un prestito ma è un regalo! –Bree, 5.14

Sono disposta a tutto. Ho appena fatto la manicure non c’è niente che mi spezzi le unghie. –Gabrielle, 5.14

Un gruppo che non s’impegna è destinato a fallire. –Coach del Campo di Addestramento, 5.14

Io facevo la modella e non saprà che cos’è la guerra finché non entrerà in un camerino di taglie extra-small che si litigano una galletta. –Gabrielle, 5.14

Non dovresti sentirti superiore a tutti solo perché hai avuto un paio di occasioni. –Lynette, 5.14

Beh, siamo noi gli artefici della nostra fortuna. –Bree, 5.14

Quando ti abbraccio, quando ti bacio cerco di ricordare a me stesso di cogliere sempre l’attimo perché il domani potrebbe non arrivare. L’amore, comunque, è una cosa temporanea e la favola finisce sempre con la morte. –Dave. 5.14

Servirò i pasti a mensa, potrei fare la bidella, qualunque cosa però non voglio rinunciare al futuro di mio figlio. –Susan, 5.14

Io non voglio che il denaro rovini la nostra amicizia. –Bree, 5.14

Si può fare molto con i soldi nei quartieri residenziali: ci si può permettere una serata in città, si può provvedere all’istruzione in una scuola privata, acquistare un pegno d’amore, ma l’unica cosa che non si deve mai fare con i soldi è usarli come un’arma perché potremmo sempre rischiare di ferire qualcuno. –VFC Mary Alice, 5.14

Non è difficile riconoscere una madre che lavora fuori di casa: basta cercare una donna che si veste in fretta, che mangia la colazione mentre si precipita alla macchina e che si trucca mentre è alla guida. Ma qual è il modo più sicuro per riconoscere una madre che lavora fuori di casa? Basta cercare un bambino che si ammala nel peggior momento possibile. –VFC Mary Alice, 5.15

Sei un idraulico, la signora Nelson non si aspetta che arrivi in orario. Se ti fai vivo prima di cena farà i salti di gioia. –Susan, 5.15

Sì, non è difficile riconoscere una madre che lavora fuori casa: basta cercare una donna che esce di casa ogni mattina sentendosi terribilmente in colpa. –VFC Mary Alice, 5.15

Inizia subito dopo il tramontare del sole, dopo una lunga giornata di lavoro, le persone esauste se ne tornano a casa. C’è chi è accolto da fedeli animali domestici e c’è chi è accolto da un Martini Dry e c’è anche chi è accolto da una cena fumante. E poi c’è chi torna a casa dopo una lunga giornata di lavoro e scopre sgradevoli sorprese. –VFC Mary Alice, 5.15

La vita è breve e fa schifo, devi godertela prima di finire nella fossa. –Edie, 5.15

Ecco perché le persone dicono che sei rigida, perché non ti lasci mai andare al divertimento. –Orson, 5.15

Anche il ghiaccio è solido, finché non si crepa e anneghi, nell’acqua gelida. –Gabrielle, 5.15

Inizia subito dopo il sorgere del sole, dopo una bella dormita, le persone lasciano la propria casa per andare a lavorare. Lo fanno per poter dare una vita migliore alle proprie famiglie, per potersi permettere cose preziose e per avere un motivo per alzarsi la mattina. E quando il faticoso lavoro finisce le persone tornano di nuovo a casa e cominciano a contare i giorni che li separano dalla loro prossima vacanza. –VFC Mary Alice, 5.15

Quando decidi di fare una svendita è complicato riuscire a trattare sul prezzo. –Lynette, 5.16

La scortesia di Tom non ti autorizza certo a rubare. –Bree, 5.16

Non esiste donna che non sappia il significato di “l’ho rotto mentre spolveravo”. –Gabrielle, 5.16

Mai farsi i capelli in un volgare centro commerciale! –Gabrielle, 5.16

I migliori sono sempre i più difficili da agguantare. –Bruce, 5.16

Hai avuto la tua occasione e hai fallito. –Lynette, 5.16

Non ci si deve mai fidare troppo delle persone che ostentano le buone maniere, sono quelle che ti salutano calorosamente nonostante ti abbiano rubato qualcosa, sono quelle che ti accolgono con un sorriso nonostante tentino di scoprire i tuoi segreti, sono quelle che ti offrono il caffè mentre ti denunciano alla polizia. E non ci si deve offendere se a volte possono essere dichiaratamente sgarbate perché potrebbero essere mosse da un motivo molto nobile. –VFC Mary Alice, 5.16

Si possono incontrare su qualsiasi marciapiede di qualsiasi città: le persone che architettano dei piani, la donna che richiama una vecchia amica perché deve chiederle dei soldi, l’uomo che invita il suo capo a pranzo perché vuole l’ufficio più bello, la ragazza che si cura dello zio perché vuole essere inclusa nel testamento. Sì, potete incontrare queste persone praticamente ovunque e fanno di tutto per tenere i loro piani segreti. –VFC Mary Alice, 5.17

Quando la fortuna bussa devi aprire la porta, no? –Gabrielle, 5.17

– Mi consideri un superficiale che bada solo all’aspetto? –Carlos

– Sì e non è una cosa che abbiamo in comune? –Gabrielle, 5.17

Credo che sarebbe bello diventare amico della donna che ha reso felice il mio amico. –Dave, 5.17

L’amore non arriva per tutti. Capisci, io non so nemmeno se mi innamorerò di nuovo, ma so che i miei amici ci saranno sempre e comunque e questo mi aiuta. –Susan, 5.17

Non saprei come fare senza di te. –Edie, 5.17

Potete incontrarle praticamente ovunque, persone gentili con piani segreti: la donna che usa la sua vicina per trovare un lavoro, la moglie che usa la sua influenza per assumere una spia fidata, il marito che usa il suo fascino per rubare ai propri amici e potete esserne sicuri: le persone più gentili sono quelle che hanno dei piani che non verranno mai scoperti, fino a che non sarà troppo tardi. –VFC Mary Alice, 5.17

Come tutti i piani migliori era molto semplice. –VFC Mary Alice, 5.18

La vita è piena di spiacevoli shock, brutte sorprese che sconvolgono i nostri sistemi, che danno al nostro cuore una scossa e questi shock accadono sempre quando meno ce l’aspettiamo. –VFC Mary Alice, 5.18

– Non rinunciare a quello per cui hai lavorato sodo. –Andrew

– Andrew sai perché il libro ha venduto tante copie? Perché si capisce che è autentico. Io credo veramente in tutti i valori tradizionali di cui parlo, io credo negli uomini che aprono le porte alle signore, nei bambini che rispettano gli anziani e credo che sia doveroso a volte che le mogli facciano dei sacrifici per i loro mariti. Sarei certo la peggiore delle ipocrite se predicassi quei valori e poi non li seguissi io per prima. –Bree

– Sì, ho capito, tu ami Orson e sei disposta a vendere la società per dimostrarlo, ma la mia domanda è: se lui ti ama perché vuole impedirti di fare quello che ti rende felice? –Andrew, 5.18

– Se il grande Carlos è stanco allora è fuori gioco anche il piccolo Carlos. –Carlos

– Ora statemi a sentire tutti e due: non vi ho aspettati ore con questo completino per niente, quindi datevi da fare! –Gabrielle, 5.18

Sì, la vita è piena di spiacevoli shock e sembra sempre che accadano quando meno ce l’aspettiamo e una volta che i nostri sistemi sono stati sconvolti, la domanda che sorge è: sopravvivremo? –VFC Mary Alice, 5.18

Il lato positivo? Sono morta proprio come sono vissuta: completamente al centro dell’attenzione. –VFC Edie, 5.19

Io voglio che ti aggiusti i cuscini da sola. Tu devi combattere questa battaglia. –Edie, 5.19

Tu non devi dimenticare chi sei. Fottilo il cancro! Tu se Lynette Scavo! –Edie, 5.19

È chiuso in carcere. Le mie tette sono esplosive però non piegano le sbarre di acciaio. –Edie, 5.19

Sta passando così velocemente. La giovinezza. Più cerco di tenermela stretta più mi accorgo che mi scivola fra le dita e tutto il trucco e le luci soffuse del mondo non possono fermarla. –Edie, 5.19

Io apprezzo la mia vita come la maggior parte della gente non fa, solo che non mi aspettavo che passasse tanto in fretta. –Edie, 5.19

Si può essere pronti a dire a un ragazzo che sua madre è morta? –Bree, 5.19

Noi siamo tutte madri, abbiamo fatto degli sbagli coi nostri figli ma speriamo che quando diventeranno grandi ci perdoneranno. –Susan, 5.19

Non c’è niente che tu possa dire che mi farà sentire peggio di quanto non mi senta già. –Edie, 5.19

Lo amo a tal punto da farmi odiare. –Edie, 5.19

Non è difficile morire quando sai di aver vissuto. –VFC Edie, 5.19

Il fatto è che può capitare a tutti: a volte aiuta un cuscino capovolto, a volte una pianta con un grosso vaso, altre volte il bottone alto della camicia. Sì, tutti hanno qualcosa che vogliono tenere nascosto a occhi indiscreti, ma ci sono persone più brave di altre a nascondere. –VFC Mary Alice, 5.20

Io ti amo ma questo non lo potrei sopportare mai più. –Bree, 5.20

Senti, ci sono cose che non mi piacciono della mia vita, ma ce ne sono anche molte altre buone. Voglio davvero rischiare di perdere tutto? Insomma, se posso decidere di essere risentito e geloso allora posso anche decidere di essere felice. –Orson, 5.20

Quando perdi tua moglie deve essere deprimente vedere altre persone felici e insieme. –Mike, 5.20

Sincerità assoluta, questo è il matrimonio. –Tom, 5.20

Se c’è una cosa che ho capito è che… è che non voglio vivere di rimpianti. –Katherine, 5.20

Non puoi darti la colpa per come è andata, è già terribile quello che è successo, se lo fai distruggerai tutto quello che di buono ti è rimasto. –Susan, 5.20

È incredibile quanto si mangi veloce in silenzio. –Carlos, 5.20

Fa piacere che una donna si accorga di te. È così terribile? –Tom, 5.20

Sì, può capitare a tutti. Tutti cercano di nascondere quello che gli altri non devono vedere: le donne nascondono il loro bisogno di impegno, gli uomini nascondono la loro crescente insicurezza, le mogli nascondono il loro grande sdegno. Come fa la gente normale a nascondere i suoi veri sentimenti? Non serve altro che un gesto gentile e un piano. –VFC Mary Alice, 5.20

In questa strada si comincia a contrattare già all’alba: un’anziana donna offre al ragazzo dei giornali una generosa mancia per farsi tirare il giornale sul portico, una moglie dice al marito che gli preparerà il suo piatto preferito se lui porterà a casa delle rose, un uomo dice alla vicina che toglierà il bidone della spazzatura quando lei finalmente toserà il prato. Sì, a Wisteria Lane tutti sanno contrattare, proprio tutti. Sì, in questa strada si comincia a contrattare già all’alba e non si smette finché qualcuno non ottiene esattamente ciò che voleva. –VFC Mary Alice, 5.21

Non mi sembra di conoscere un modo dignitoso per togliere a un marito i soldi a cui per legge avrebbe diritto. –Karl, 5.21

Gabrielle, tua figlia soffre, non la ami abbastanza da sacrificare la tua vanità? –Carlos, 5.21

Volevo la verità, non è colpa tua se è brutta. –Katherine, 5.21

Possiamo trovare i difetti in tutti i nostri amici se siamo pignoli! –Bree, 5.21

– Vuoi sapere perché il sesso è diventato così importante? Perché tu sei l’unica cosa nella mia vita che mi appassiona davvero. –Tom

– Oh sei dolcissimo. –Lynette

– No, no, non va bene, Lynette, né per me né per te. Io ho bisogno qualcos’altro da cui essere eccitato, lo capisci? –Tom, 5.21

Per tutta la mia vita non hanno fatto altro che dirmi quanto fossi bella. E lo sai, io credevo di non aver bisogno di impegnarmi a scuola, o di coltivare delle amicizie o la mia personalità, niente. E quando ho smesso di fare la modella ho capito che non avevo niente dentro e non voglio che a te succeda lo stesso. Voglio che tu sia forte, divertente, creativa, non soltanto un guscio vuoto, voglio che tu sia un frutto ricco e succoso. Mi prometti che lo farai per te stessa? –Gabrielle, 5.21

In questa strada si finisce di contrattare quando tramonta il sole: una figlia accetta di andare a dormire presto se sua madre le lascia provare i suoi vecchi abiti lunghi, una donna accetta di far dormire in casa il suo fidanzato se lui accetta di farlo sul divano, un uomo permette alla donna che lo ama di avvicinarsi a condizione che non parlino del futuro. Sì, tutti sanno contrattare a Wisteria Lane, ma a volte si riceve più di quello per cui si è contrattato. –VFC Mary Alice, 5.21

Maschere, potete trovarne in ogni casa: alcune si usano una volta l’anno per spaventare i vicini, alcune sono necessarie per i lavoretti occasionali, alcune vengono applicate ogni giovedì e poi c’è un genere di maschera che alcuni uomini indossano ogni giorno. È un sorriso cordiale, volto a nascondere le intenzioni più malvage. –VFC Mary Alice, 5.22

So che è costato moltissimo, ma non si può dare un prezzo alla bellezza. –Gabrielle, 5.22

Adoro le torte nuziali. È l’unica parte del matrimonio che non ti delude. –Susan, 5.22

Quando uno è sicuro perché aspettare? –Katherine, 5.22

Non si finisce in rovina così velocemente se non si fanno scelte davvero stupide! –Gabrielle, 5.22

Anche se siamo dei ladri non vuol dire che dobbiamo essere sciatti! –Bree, 5.22

– Tu invece sei sempre così perfettina? Te la fai sotto quando si nomina il sesso, non vuoi mai mettere in disordine, reprimi qualunque bisogno spontaneo che ti nasca da dentro. Diamine, deve essere un inferno essere te! –Karl

– Certo, essere una signora richiede fatica. –Bree

– Beh, potresti lasciarti andare ogni tanto, ti sorprenderai per quanto starai bene. –Karl

– se vuoi essere un primitivo, Karl, è una tua scelta, io voglio comportarmi con classe e dignità. –Bree, 5.22

Agli uomini non serve la chirurgia plastica perché migliorano quando invecchiano. –Lynette, 5.22

È un investimento sul futuro, non possiamo non farlo. –Tom, 5.22

– Non posso credere che tu abbia fatto tanto. –Bree

– E allora non sai quanto tu significhi per me. –Orson, 5.22

Tutti i matrimoni hanno momenti di difficoltà. –Bree, 5.22

– Tom, se sei tanto insoddisfatto del tuo aspetto, un bel giorno sicuramente sarai insoddisfatto anche del mio. –Lynette

– No, no. –Tom

– Sì, arriverà il giorno in cui mi guarderai dall’alto della tua faccia nuova di zecca e dirai “ma come ha fatto a invecchiare così?” Noi due non sembreremo più una coppia di coetanei, lo capisci? –Lynette

– Lynette io sto solo parlando di eliminare qualche rughetta. –Tom

– Ma io non vedo le tue righe, Tom, io vedo tutta la nostra vita insieme. Questa mi parla di quanto tu ti sia impegnato perché non ci mancasse niente, questa di quando Penny è caduta dall’albero e si è rotta un braccio, queste del mio cancro. Queste delle migliaia di risate che ci siamo fatti durante quei periodi difficili. È come una mappa del nostro matrimonio e io non la voglio perdere. –Lynette, 5.22

Tutti indossano maschere, bisogna guardare da vicino per vedere la verità celata dietro di esse. Alcuni dissimulano l’ansia di invecchiare, altri nascondono la paura di un dissesto finanziario, altri coprono un amore che è sempre latente e poi ci sono quelli che lasciano cadere la maschera e se li guardate negli occhi capirete chi sono in realtà ed esattamente di che cosa sono capaci. –VFC Mary Alice, 5.22

Io non penso che a una persona che mi ha tolto due preziose vite debba essere concesso di farla franca. –Dave, 5.23

Lo sai che si dice della pesca? Che è un tranquillante naturale. –Dave, 5.23

Che ha di tanto fantastico la retta via? Io ci sono rimasto, ho fatto tutto quello che dovevo fare, mi ha masticato e poi sputato. –Tom, 5.23

Anche se fosse realmente uno sbaglio devi lasciare che siano le persone a prendere le decisioni sulla loro vita. –Tom, 5.23

Noi grandi facciamo così, tesoro. Quando qualcuno non ci piace, invece di picchiarlo o dirgli brutte cose, troviamo dei modi astuti per farlo vergognare a morte della sua vita. –Gabrielle, 5.23

La spazzatura non cambia. –Gabrielle, 5.23

Ogni matrimonio ha i suoi alti e bassi. –Orson, 5.23

Non si tratta di quello che voglio io, ma di fare la cosa giusta, questo si fa in una famiglia. –Carlos, 5.23

A volte bisogna giocare con quello che si ha. –Roberta Simmonds, 5.23

Credimi, nessuno ha mai tutte le carte in mano. –Karl, 5.24

È carino? Signorina se vivi sotto il mio tetto non osare denigrare Versace! –Gabrielle, 5.24

Non sempre è tutto così chiaro e tondo. –Roberta Simmonds, 5.24

Sondheim ha una canzone, Children and Art, che dice che le uniche due cose che vale la pena di fare sono i bambini che porteranno avanti il nostro DNA, e l’arte, qualcosa di bello che duri per sempre e illumini le generazioni a venire. –Marc Cherry, Ora So Tutto: Desperate Housewives Festeggia il Centesimo Episodio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.