Aforismi

Una Mamma Per Amica – Gilmore Girls Stagione 3 (2002-2003)

Mi piaci così come sei. –Dean, 3.01

Non si discutono le cose stando vicino alla porta. –Emily, 3.01

Tu esisti, questo mi da una mano. –Lorelai, 3.01

Io sono un’artista e a un’artista non gli si può dire cosa deve fare. –Sookie, 3.02

Un’artista rende qualunque cosa un’opera d’arte. –Lorelai, 3.02

Lascia che la gente si esprima, accidenti! –Sookie, 3.02

Non c’è niente come l’amore per zittire una persona. –Luke, 3.02

La famiglia non capita per caso, Lorelai, bisogna lavorare, combattere per costruirsela. –Emily, 3.02

Bisogna tagliare qualcuno fuori dalla propria vita. –Lorelai, 3.02

Ma non lo capisci che non riesco a parlare con te perché la cosa mi fa stare troppo male, mi ferisce, stare qui in questo momento mi sta uccidendo, ok? Ma come fai a non capirlo?! –Lorelai, 3.02

Le cose non succedono per caso. –Lorelai, 3.02

Nessuno può essere interessato a tutto. –Rose Samuels, 3.03

Possiamo farcela, se gli altri ce la fanno, ci riusciremo. –Lorelai, 3.03

Io non voglio rassegnarmi. –Rory, 3.03

Se non parli non sbagli. –Rory, 3.03

Le cose belle non accadono di punto in bianco, devi sempre lottare per averle. –Darren Springsteen, 3.03

Fa sempre piacere sentirsi apprezzati. –Lorelai, 3.04

La calma è per i perdenti. –Lane, 3.04

Niente cambierà se io non farò in modo che cambi. –Lane, 3.04

Tutti simo qualcuno. –Peyton Sanders, 3.05

Uno dei piaceri della vita per me è circondare te e la casa di oggetti inutili. –Richard, 3.05

Non si sa finché non si prova. –Lorelai, 3.05

Che danno fa se non capiamo neanche cosa dice? –Rory, 3.06

Niente da più soddisfazione che provare a rendere migliore la vita del prossimo. –Emily, 3.07

Non hai un vero legame se non affronti questi argomenti. –Lorelai, 3.07

Tutti odiano il vincitore! –Kirk, 3.08

Il suo futuro è più importante del tuo orgoglio. –Richard, 3.08

Se davvero volevi che facessi questo colloquio, io l’avrei fatto solo perché tu me lo chiedevi e l’avrei fatto bene. –Rory, 3.08

Nessuno poteva prevedere quello che è successo. –Lorelai, 3.08

Mi fa stare male non sapere le cose. –Lorelai, 3.08

Aprire un’attività è un grosso passo e qualsiasi cosa può aiutarci. –Lorelai, 3.11

Le cose accadono sempre al momento giusto. –Joe, 3.11

Ha frainteso perché era ciò che voleva. –Lorelai, 3.11

Se non dispiace a te perché dovrebbe dispiacere a me? –Joe, 3.11

Tutto dipende da come presenti la verità. –Rory, 3.11

Non potrei vivere sapendo che sei arrabbiata. –Francie, 3.11

È interessante come pensi di conoscere qualcuno, ti fidi di una persona, conti su di lei e poi, un giorno, scopri di essere stato tradito. –Paris, 3.11

Sono ricordi del lungo viaggio che è la nostra vita, non è robaccia. –Lorelai, 3.12

Devi sapere che ci saranno momenti nella tua vita in cui dovrai fare cose ridicole per denaro. –Lorelai, 3.13

A volte il destino gioca brutti scherzi. –Paris, 3.13

Occupo il mio tempo come ritengo più opportuno. –Emily, 3.13

Il mistero fa parte del mio fascino. –Luke, 3.13

Metti questo episodio in una bara e chiudi il coperchio perché è roba morta. –Kirk, 3.14

Perché la gente non lascia le cose come sono? –Jess, 3.14

Ogni ragazzo è diverso. –Lorelai, 3.15

I Beach Boys hanno detto: “nessun amico ha la ragazza fissa perché non è giusto lasciare le migliori a casa il sabato sera”. –Lorelai, 3.15

Presto è bene, raro avviene. La calma è la virtù dei forti. –Kirk, 3.16

Il fatto stesso di aver portato a termine un’impresa è già una vittoria. –Preside Charleston, 3.16

Non si può analizzare tutto. –Rory, 3.16

A volte l’uomo che ami non è quello con cui sei pronta a vivere per sempre. –Lorelai, 3.16

La vita non è un fatto di conclusioni. –Max, 3.16

“Applicatevi, studiate quanto più è possibile, ma poi agite, non adagiatevi, realizzate”. –Lee Iacocca, Discorso di Rory al Bicentenario della Chilton, 3.16

“Lo scopo dell’istruzione è trasformare una mente vuota in una mente aperta”. –Malcom Forbes, Discorso di Rory al Bicentenario della Chilton, 3.16

“L’istruzione è una cosa meravigliosa, ma è bene ricordare che nulla di ciò che vale la pena di sapere può essere insegnato”. –Oscar Wilde, Discorso di Rory al Bicentenario della Chilton, 3.16

Le scelte importanti vanno valutate bene. –Lorelai, 3.17

Perché portare avanti una relazione che non ha futuro? –Lane, 3.17

Non puoi mai sapere come reagirai in una situazione drammatica finché non si verifica. –Lorelai, 3.17

Le amiche non esistono. –Lorelai, 3.17

Lorelai Gilmore si fida sempre ma poi verifica. –Lorelai, 3.19

A una festa capita di tutto. –Jess, 3.19

Non puoi chiedere di parlare con un altro quando uno ti chiama. –Lorelai, 3.20

Spero che tu sia felice. –Dean 3.20

A noi piace disturbarci per te, faremmo di tutto per te. –Emily, Scena Eliminata, 3.20

Scegliere l’università che ti piace perché il tuo ragazzo la frequenta è sbagliato quanto scegliere l’università che non ti piace perché lui la frequenta. –Lorelai, 3.21

A fine anno si diventa nostalgici. –Rory, 3.22

Abbiamo tutti dei piaceri nascosti. –Sookie, 3.22

Preside Charleston, professori, compagni di scuola, famiglie e amici, benvenuti. Questo giorno non arrivava mai, abbiamo pregato perché arrivasse in fretta, segnando i giorni sul calendario, contando le ore, i minuti e i secondi e adesso è arrivato e mi dispiace perché lascerò gli amici che mi hanno ispirata, gli insegnanti che sono stati i miei mentori e tante persone che hanno formato la mia vita e quella dei miei compagni per sempre. Io abito in due mondi. Uno è quello dei libri. Sono vissuta nel Faulkner’s Yoknapatawpha Country, ho dato la caccia alla balena bianca sul Pequod, ho combattuto con Napoleone, ho viaggiato in zattera con Huck e Jim, ho commesso cose assurde con Ighatius J. Reilly, ho viaggiato in treno con Anna Karenina, sono stata nella Strada di Swann. È un mondo gratificante, ma il mio secondo mondo è più gratificante. È pieno di personaggi meno eccentrici, però molto più veri, fatti di carne ed ossa, pieni di amore e sono le vere ispirazioni per tutto il resto. Richard ed Emily Gilmore sono persone affidabili, brave e generose, sono i miei due pilastri, senza di loro non potrei stare in piedi. Sono fiera di essere la loro nipote. Ma l’ispirazione maggiore arriva dalla mia migliore amica, la meravigliosa donna che mi ha dato il nome e il sangue che mi scorre nelle vene, Lorelai Gilmore. Mia madre non mi ha mai fatto pensare che non avrei potuto fare quello che volevo o non diventare ciò che volevo essere. Ha riempito la casa di amore, divertimento, libri e musica, costantemente attenta a darmi dei modelli di vita, da Jane Austen a Eudora Welty a Patti Smith. E mi ha guidata attraverso questi incredibili 18 anni. Non so se si è mai accorta che la persona alla quale vorrei assomigliare è lei. Grazie mamma, sei il mio punto di riferimento per tutto. –Rory, Discorso del Diploma, 3.22

(My mother never gave me any idea that I couldn’t do whatever I wanted to do or be whomever I wanted to be.)

(I don’t know if she ever realized that the person I most wanted to be was her.)

Mai rimanere senza penna. –Richard, 3.22

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.