Aforismi

The L Word Stagione 2 (2005)

È strano che Dio permetta che due persone destinate a stare insieme, si separino. -Shane, 2.01

Ogni volta che una persona fa sesso con un’altra persona, evoca ogni proprio incontro sessuale precedente e questo fa in modo che ci si leghi tutti in una rete infinita di rapporti umani. -Jenny, 2.01

Io ti amo troppo per renderti infelice. -Tonya, 2.02

L’arte è la linfa vitale di Los Angeles. -Bette, 2.04

Le culture appassiscono e muoiono senza l’arte. -Bette, 2.04

Mi rendo conto che hai trovato l’amore e non importa che forma assuma. -Sharon, mamma Dana, 2.05

La paura a volte può essere eccitante. -Carmen, 2.06

Le persone ti deludono sempre, anche se hai fatto tanto per loro. -Veronica Bloom, 2.07

Non credo che possiamo scegliere di chi innamorarci. -Jenny, 2.07

La passione non dovrebbe mai guastarti il rispetto. -Helena, 2.08

Alla fine, purtroppo, c’è sempre qualcuno che soffre. -Bette, 2.09

Se nella vita non si corre nessun rischio, allora è meglio morire. -Carmen, 2.09

Per meritare le cose bisogna faticare. -Helena, 2.09

Non esiste al mondo una sola ragazza o donna che non sia mai stata importunata e alcune volte può essere relativamente piacevole, ma altre è terribilmente doloroso. -Jenny, 2.10

– È possibile che non pensi mai al giorno in cui sarai d’innanzi al giudizio di Dio? Che cosa dirai quando egli aprirà il libro della tua vita e leggerà tutti i tuoi peccati? -Melvin, papà Bette

– Gli dirò: “sono una tua creatura e ne sono orgogliosa”. -Bette, 2.11

Non spetta a me renderti un uomo migliore e non me ne frega un cavolo se ti ho reso un uomo migliore. Non spetta a una donna farsi devastare, invadere, calpestare per far si che qualche fottuto uomo possa evolversi. -Jenny, 2.11

Quello che voglio è che tu ti scriva “fottimi” sul tuo petto. Scrivilo! Fallo! E poi voglio che esci da quella porta e ti metti a camminare per la strada e che tutti quelli che lo vogliono dicano “Certo! Certo! Nessun problema!” e quando lo faranno tu devi dire “Grazie! Grazie infinite!” e stamparti un bel sorriso su quella cazzo di faccia. Quindi, stupido, fottuto, vigliacco, capirai che significa essere una donna. -Jenny, 2.11

Se vado a casa non farò altro che pensare di voler essere qui. -Bette, 2.11

Io ho fatto quello che dovevo fare per avere la mia felicità. Qualche volta si deve pagarne il prezzo. -Melvin, 2.11

Più passano gli anni e più i ricordi diventano confusi. -Jenny, 2.13

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.