Aforismi

Criminal Minds Stagione 3 (2007-2008)

Non riesco più a capire il mondo. –Gideon, 3.01

Le scene degli omicidi sono sempre tragiche, ma se le vittime sono giovani e la loro vita è stata stroncata prima che abbiano potuto conoscerla, sono ancora più strazianti. –Gideon, 3.01

Se perdere la fiducia nell’umanità sembra terribile, perdere la fiducia nel lieto fine è peggio. –Gideon, 3.01

Sei talmente alla ricerca che tendi ad essere quello che la gente vuole che tu sia. –Prentiss, 3.01

I ragazzi recuperano subito. Si fidano in un modo che mi sembra di ricordare ma che non riesco più a sentire. Per me è come guardare una vecchia foto: ricordi le circostanze, ma le sensazioni, le emozioni non riesci più a riviverle. –Gideon, 3.01

La morte ha mai un senso? Nella realtà esiste solo il grigio? Solo nei fili il bianco è bianco e il nero è nero? È soltanto un’illusione? –Gideon, 3.01

Senza la fiducia non ho più niente. –Gideon, 3.01

George Washington ha detto: “lasciate che il vostro cuore soffra per l’afflizione e la disperazione degli altri.” –Hotchner, 3.02

Ciò che importa è che siamo qui e che andremo avanti. –Hotchner, 3.03

Il filosofo taoista Lao Tsu ha scritto: “chi controlla gli altri può anche essere potente, ma chi controlla se stesso è ancora più potente.” –Hotchner, 3.03

Non si è mai abbastanza preparati. –JJ, 3.03

Eleanor Roosevelt ha detto: “nelle situazioni in cui ti fermi a guardare la paura in faccia, acquisti forza, coraggio e fiducia. Devi fare le cose che credi di non poter fare.” –Hotchner, 3.03

Ci si può procurare denaro e gioielli senza fare una strage. –Hotchner, 3.04

“In città il crimine si considera legato a questioni razziali e di classe. In periferia, invece, è intimo e psicologico, sfugge alla generalizzazione, è un mistero dell’anima individuale.” –Barbara Ehrenreich, Prentiss, 3.04

Tanta violenza in genere è motivata. –Hotchner, 3.04

Mai sottovalutare la creatività. –Reid, 3.04

Il male non ha limiti. –Garcia, 3.04

Dostoevskij ha detto: “non c’è niente di più facile che condannare un malvagio, niente di più difficile che capirlo.” –Hotchner, 3.05

Ghilbert Keith Chesterton ha scritto: “le favole non dicono ai bambini che esistono i draghi, i bambini già sanno che esistono. Le favole dicono ai bambini che i draghi possono essere uccisi.” –Hotchner, 3.05

Erasmo ha scritto: “che altro è la vita dei mortali, se non una specie di commedia nella quale gli attori, che si travestono con vari costumi e maschere, entrano in scena e recitano la loro parte finché il regista li fa scendere dal palcoscenico?” –Hotchner, 3.06

È il bello di Halloween, puoi essere chiunque tu voglia. –Reid, 3.06

È la natura umana: noteresti qualcosa che è fuori luogo nel tuo quartiere. –Morgan, 3.06

Chi punta una preda adora la routine. –Hotchner, 3.06

Condividere è una cosa che si impara. –Rossi, 3.06

Ah, pareti grigie. È un colore negativo, freddo, distante. Emotivamente il grigio rivela desiderio di solitudine e desiderio di fuga dal mondo. –Prentiss, 3.07

“Un regno terrestre non può esistere senza l’ineguaglianza tra gli esseri umani. Alcuni devono essere liberi, altri servi, alcuni dominanti, altri sottoposti.” –Martin Lutero, Rossi, 3.07

Ci sono cose che non cambiano. –Rossi, 3.08

“Il sonno della ragione genera mostri.” –Fransisco Goya, Morgan, 3.08

Quando una donna parla a un uomo dei suoi sentimenti, non vuole che lui le dia dei consigli, vuole che chiuda la bocca e ascolti. –Prentiss, 3.08

Tutto torna. –Morgan, 3.08

Tutti fanno cose di cui non sono fieri, l’unica cosa che li aiuta è parlarne, raccontarle ad altri. Le cose sono sempre meno brutte dopo. –Morgan, 3.08

Il romanziere inglese del XVI secolo, Thomas Deloney ha scritto: “Dio manda la carne e il diavolo manda i cuochi.” –Morgan, 3.08

Il nostro lavoro è scovare il male, fermarlo, non sapere da dove viene. –Rossi, 3.08

William Shakespeare ha scritto: “ama tutti, fidati di pochi, non fare torto a nessuno.” –Garcia, 3.09

Una delle ultime cose che ho detto prima che mi sparasse è stata “tutto avviene per una ragione.” Derek, se smetto di crederci, niente avrà più senso nella mia vita. –Garcia, 3.09

Si spara sempre per una ragione. –Rossi, 3.09

Si fa quel che si deve per proteggere la famiglia. –JJ, 3.09

Clive Barker ha detto: “Superman è, dopotutto, una forma di vita aliena. È semplicemente il volto accettabile di entità che ci invadono.” –Reid, 3.10

A volte per un’artista, l’unica differenza tra il genio e la follia è il successo. –Reid, 3.10

A volte anche quello che fa un S.I. ha un significato. –JJ, 3.10

La vita è la cosa più infernale che possa capitare alle persone. –Rossi, 3.10

“L’eroe nero è un cavaliere con l’armatura incrostata di sangue. È sporco, ma nega sempre incessantemente di essere un eroe.” –Frank Miller, Garcia, 3.10

La poetessa americana Anne Sexton ha scritto: “non importa chi fosse mio padre, importa chi ricordo che fosse.” –Hotchner, 3.11

Non dimentichiamo che siamo esseri umani. –Hotchner, 3.11

Niente è irrilevante. –Prentiss, 3.11

Se non ti coinvolgi ti inaridisci, se ti coinvolgi troppo ti distruggi. –JJ, 3.11

Wordsworth ha scritto: “un semplice bambino che trae respiri leggeri e sente la vita in tutti gli arti, che ne può sapere della morte?” –JJ, 3.11

“Nessun uomo o donna che cerchi di realizzare a modo suo è senza nemici.” –Daisy Bates, Hotchner, 3.12

Tutto nelle nostre case è una proiezione del nostro essere. –Reid, 3.12

“Ci vuole un padre saggio per conoscere il proprio figlio.” –William Shakespeare, Hotchner, 3.12

“E so il male che sto per fare, ma il furore in me è più forte della ragione e il furore è la causa delle peggiori sciagure nel mondo.” –Euripide, Rossi, 3.13

Trovi il feticcio, trovi il demone. –Rossi, 3.13

– “Se volete impedire alla gente di diventare come me, non bruciate Il Giovane Holden.” –Bundy, Rossi

– “Ma Hustler.” –Hotchner, 3.13

Nulla fa fallire un’indagine più di un agente che lo usa per cercare di farsi un nome. –Hotchner, 3.13

Nessuno ricorda le vittime, tutti l’omicida. –Hotchner, 3.13

“Paghiamo un prezzo per tutto quello che prendiamo o portiamo in questo mondo e anche se vale la pena avere ambizioni, queste non si realizzano a poco prezzo.” –Lucille Mand Montgomery, Rossi, 3.13

“Nel profondo di ognuno di noi si nasconde il bambino che siamo stati. Questo bambino costituisce la base di quello che siamo diventati, di quello che siamo e di quello che saremo.” –Dottor R. Joseph, neuroscienziato, Rossi, 3.14

Il lavoro di squadra aiuta. –Morgan, 3.14

Quello che voglio non posso averlo. –Hotchner, 3.14

Solo un uomo butterebbe 50 dollari cercando di vincere un peluche da 3 dollari. –JJ, 3.14

“Non esistono formule per il successo, a parte forse un’accettazione incondizionata della vita e di quello che ci porta.” –Arthur Rubinstein, Hocthner, 3.14

Le minacce esterne, generalmente, creano unità di gruppo nella società. –Reid, 3.15

Le persone si sostengono. –JJ, 3.15

“L’unico rifugio della confessione è il suicidio e il suicidio è una confessione.” –Daniel Webster, Rossi, 3.15

La libreria, la credenza, gli oggetti sono in ordine quando le vite delle persone sono in ordine, quando hanno un valore. –Prentiss, 3.15

Una madre non dovrebbe sopravvivere ai propri figli. –Prentiss, 3.15

“La nostra qualità più autentica è la capacità di creare, di superare, di sopportare, di trasformare, di amare e di essere più grandi della nostra sofferenza.” –Ben Okri, Prentiss, 3.15

“Un’anima triste uccide velocemente, molto più velocemente di un germe.” –John Steinbeck, Reid, 3.16

L’eccesso è rabbia, la rabbia indica un rapporto molto personale. –Reid, 3.16

Essere il più intelligente del corso è come essere l’unico del corso. –Reid, 3.16

Dimentichiamo metà di quello che ci insegnano a scuola,a ma quando si tratta di sofferenze e delle persone che ce le hanno inflitte abbiamo una memoria da elefante. –Morgan, 3.16

“Oltrepassiamo i nostri ponti dopo esserci arrivati e ce li bruciamo alle spalle e niente mostra il cammino percorso tranne il ricordo dell’odore del fumo e la sensazione che una volta i nostri occhi hanno lacrimato.” –Tom Stoppard, Reid, 3.16

Le persone in viaggio tendono ad essere più vulnerabili. –Hotchner, 3.17

“Non ci sono segreti meglio custoditi di quelli che tutti conoscono.” –George Bernard Shaw, JJ, 3.17

Com’è triste vedere la vita di una persona ridotta agli oggetti che aveva con se quando è morta. È così chiaro che non sapeva quanto sarebbe stata breve la sua vita. –Prantiss, 3.17

Evadere nella fantasia gli da la possibilità di non guardare dentro di se. –Rossi, 3.17

“Se conoscessimo i segreti gli uni degli altri, che sollievo proveremmo.” –John Churton Collins, JJ, 3.17

L’autore Christian Nestell Bovee ha scritto: “nessuno è felice senza avere un’illusione. Le illusioni sono necessarie alla nostra felicità quanto le cose reali.” –Prantiss, 3.18

Niente è insignificante. –Prentiss, 3.18

È facile fingere la felicità per una frazione di secondo. –Rossi, 3.18

Tutti hanno il loro punto di rottura. –Rossi, 3.18

Susan B. Anthony ha detto: “una donna non deve dipendere dalla protezione dell’uomo, deve imparare a proteggere se stessa.” –JJ, 3.18

Gli anni ’80 hanno confuso molte menti. –Garcia, 3.19

Il tempo non ha cambiato i fatti. –Cece Hillenbrand, 3.19

“Tutti i cambiamenti, anche i più desiderati, hanno la loro malinconia, perché ciò che lasciano dietro è una parte di noi. Dobbiamo morire in una vita prima di poter entrare in un’altra.” –Anatole France, Hotchner, 3.19

– Il fatto è che l’Analisi Comportamentale è solo un’esercitazione intellettuale. Non potrebbe dirmi il colore dei miei calzini con maggiore esattezza di un indovino da Luna Park. –Avvocato

– Grigio antracite. –Hotchner

– Beh, guarda un po’, questo l’ha indovinato. –Avvocato

– Sono dello stesso colore del vestito, per apparire più alto. Porta anche rialzi e si è fatto risuolare le scarpe. Si può pensare che sia per parsimonia, ma in realtà ha difficoltà finanziarie. Ha un falso Rolex perché l’ha impegnato per pagare i debiti, presumo con un allibratore. –Hotchner

– Ho assunto questo caso Pro Bono. Io sono uno degli avvocati penalisti più famosi dello stato. –Avvocato

– Il suo vizio sono i cavalli. Il suo Blackberry ha vibrato sul tavolo ogni venti minuti e cioè il tempo medio tra una corsa e l’altra a Colonial Downs. E ogni volta che arrivano, cambia il suo umore in aula e oggi non è certo una buona giornata. Perché lei sceglie i cavalli nello stesso modo in cui pratica il Diritto: punta sempre sullo sfavorito. –Hotchner

– Lei è bravissimo a raccontare frottole, agente, ma come al solito non ha provato nulla. –Avvocato

– Se non mi sono sbagliato, i risultati della quinta corsa dovrebbero arrivare a momenti. –Hotchner

[vibra il Blackberry]

– Perché non ci dice se la fortuna ha girato? –Hotchner, 3.19

Lo psicologo riportava tutto al controllo. Diceva che dovevo accettare che ci sarebbero sempre state delle cose che non avrei mai potuto controllare. –Sig. Corbett, 3.19

Una persona non può vivere due vite. –Nina Moore, 3.19

La vita emotiva delle persone non è così lineare. Sostenere che la condanna di un omicida o un evento singolo possa dare improvvisamente la pace a un uomo, io non credo che sia possibile. –Reid, 3.19

– “Ma se la radiosa luce che una volta brillava, è ora per sempre tolta dal mio sguardo, se niente può far si che…” –Sig. Corbett

– “…se niente può far si che si rinnovi all’erba il suo splendore e che riviva il fiore, della sorte funesta non ci dorremo, ma ancor più saldi in petto godrem di quel che resta.” –Wordsworth, Reid, 3.19

Voltaire ha detto: “chi ha delle estasi, delle visioni, chi scambia i sogni per la realtà, è un entusiasta. Chi sostiene la propria follia con l’omicidio è un fanatico.” –Hotchner, 3.20

Niente è casuale, deve esserci una motivazione. –Prentiss, 3.20

Il senno di poi non serve a niente adesso. –Hotchner, 3.20

Al nostro primo incontro, quando il suo collega con sarcasmo ha detto “sì signora”, lei istintivamente ha sfiorato il distintivo, come se volesse proteggerlo. Non ha gradito che lui non rispettasse la catena di comando, ma è anche leale quindi non ha detto niente a Brastin. Direi che è stato un militare, probabilmente un ufficiale. Encomio in pubblico, biasimo in privato, giusto? Non è mancino ma ha due segni di pennarello di colore diverso sulla mano sinistra. Direi che ha un bambino a casa che impara a disegnare. Lei non porta la fede e si è messo subito a flirtare con me, quindi le piace far credere di essere un playboy, ma se io ci stessi, fuggirebbe a gambe levate perché ama sua moglie e non riuscirebbe mai a tradirla. –Prentiss, 3.20

Un Proverbio dice che “gli eroi sono buoni come i mascalzoni”. –Mark Gordon, Le Regole Dei Killer

In ogni istante ci sono 30 veri serial killer al lavoro. Finché non finiranno i modi per uccidere la gente, non rimarremo mai a corto di idee. –Edward Allen Bernero, Le Regole Dei Killer

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.