Aforismi

Smallville Stagione 8 (2008-2009)

Mi creda, Lex Luthor non ha certo finito i suoi giorni sotto una valanga di neve. –Tess, 8.01

Ma che fai se ti catturano? Li prendi a morsi? –Freccia Verde, 8.01

Se hai trovato il vero amore tienilo stretto. –Davis, 8.02

Tutti crediamo di dover nascondere qualcosa. È difficile, ma le cose miglioreranno. –Clark, 8.02

Spesso sono proprio le persone più bisognose d’aiuto a rifiutarlo più ostinatamente. –Clark, 8.02

Io so che la tua felicità è una delle cose più importanti al mondo per me. –Clark, 8.02

Una grande squadra non può avere un punto debole. –Bette, 8.02

Lois, dietro una sciocca sbronza c’è sempre una storia da scoprire. –Tess, 8.03

Non è quello che pensi. Ho fatto da infermiera a Oliver ma non abbiamo giocato al dottore. Ho lavorato tutta la notte. –Lois, 8.03

Anche se avete chiuso non significa che il sentimento è svanito. –Clark, 8.03

Nell’essere geniali non c’è niente di male. –Davis, 8.03

Tutti in un modo o nell’altro abbiamo qualcosa di misterioso e segreto nel nostro intimo. –Davis, 8.03

Che cosa temevi, Clark? Temevi che potessi ucciderlo, eh? È così? Io non l’avrei mai fatto! Sono sopravvissuto per due anni da solo su un’isola deserta, Clark. Il caldo era insopportabile quando non diluviava e c’erano le zanzare che mi succhiavano il sangue! Ma questo mi ha reso più forte. Tu sei invincibile, ma non senza paura, non è vero? Hai paura di affrontare il tuo destino, hai paura di fidarti dei tuoi migliori amici. Hai ancora troppe paure. Forse non sei ancora stato messo alla prova. Forse non hai trovato ancora la tua isola deserta. –Oliver, 8.03

Che amica sarei se ti gettassi in mare senza salvagente? –Lois, 8.04

– Ho capito che, per quanto ci provi il primo amore non lo scordi mai. Voglio dire, sei convinto di passare la tua vita con una persona che è quella giusta, poi ti ritrovi a ricominciare con un’altra e ti chiedi “sarà la stessa cosa?” –Jimmy

– Tutti devono andare avanti, Jimmy. –Clark, 8.04

– Ah scusa se ho interrotto il tuo amplesso! Non intendevo mandarla via. –Lois

– Dov’è andata? –Clark

– Spero a cercare una camera d’albergo. –Lois

– Tu non puoi capire. –Clark

– Che cosa c’è da capire? Stavate facendo Nove Settimane e Mezzo in ascensore, non ti assicura un posto nel Guinness dei primati, ma ehi, bisogna cominciare da qualche parte! –Lois

– Cerca di calmarti. –Clark

– Io sono calma! Sono molto calma!! Perché non dovrei essere calma? Abbassa le penne, Smallville, la tua vita sentimentale non mi interessa! –Lois, 8.04

Quello che c’è tra me e te è unico nel suo genere. Sei il mio migliore amico. –Chloe, 8.04

Non sei ancora pronta. –X, nella Mail a Tess, 8.04

– Sicura che non sei invidiosa perché la cuginetta si sposa prima di te? –Clark

– Non è una gara, Clark. –Lois

– Allora perché tieni il punteggio? –Clark, 8.05

La mia gelosia nei confronti di Clark è storia vecchia ormai. Sul vostro passato si potrebbe scrivere un romanzo, ma il romanzo del futuro lo scriveremo noi. –Jimmy, 8.05

Forse ieri mi hai tenuto la fronte, ma non mi serve che tu mi tenga la mano, Smallville. –Lois, 8.05

– Una delle cose più importanti che Lex mi ha insegnato è che non si vive nel passato. –Tess

– E il professor Luthor ti ha insegnato qualcosa anche riguardo all’inganno oppure all’omicidio, visto che è un vero esperto in questa materia? –Oliver

– Ha fatto del bene al mondo più di quanto ne farai mai tu. Ha dedicato l’intera vita a renderlo un posto migliore. –Tess

– Sai, Mercer, a me sembra che Lex per te fosse un po’ più di un maestro. –Oliver, 8.05

Chi è che rapisce le persone nel momento più bello della loro vita? –Clark, 8.05

Le tue menzogne non fanno male a te, fanno male alla persona che ami! –Gioielliere/Torturatore, 8.05

Bisogna essere decisi quando si hanno i minuti contati! –Lois, 8.05

Sapete, il cuore e la lingua non sempre dicono la stessa cosa. –Gioielliere/Torturatore, 8.05

Chi ha il cuore spezzato è un morto che cammina. –Gioielliere/Torturatore, 8.05

Un tipo come me non sposa una come te. La vita non funziona così. –Jimmy, 8.05

– Non puoi salvare tutti, Clark. –John Jones

– Quando me ne convincerò smetterò di provarci. –Clark, 8.06

Non meriti il titolo di benefattore della città se lasci morire tanti innocenti. –Clark, 8.06

Proprio tu saresti capace di puntare il dito contro qualcuno soltanto perché è diverso? –Chloe, 8.06

– Qual è il punto? –Clark

– L’ossessione. Se la vita di qualcuno dipende dalle tue decisioni, è difficile che il resto sembri importante. –John Jones

– Perché non lo è infatti. –Clark

– Attento, Clark, anche salvare una vita porta delle conseguenze. –John Jones, 8.06

– Sai, Davis, ci vuole coraggio per affrontare un massacro da soli. Non sai mai quello che puoi trovare. –Clark

– Sì, beh, è confortante sapere che le buone notizie volano in fretta come quelle cattive. –Davis, 8.06

Stai accendendo la tua torcia? Se vuoi guidare la caccia alle streghe ti devi preparare. –Chloe, 8.06

I tuoi poteri non ti danno il diritto di essere al di sopra di ogni giudizio. –Chloe, 8.06

Qualche indizio non basta per arrestare qualcuno. –Clark, 8.06

La mia ossessione mi ha spinto a passare il limite, Chloe, e mi dispiace tanto. –Clark, 8.06

Non solo le fanciulle indifese devono essere salvate. –Chloe, 8.06

Forse è questo che mi spaventa: il fatto che un giorno tu possa dare fiducia alla persona sbagliata. –Clark, 8.06

Tutti abbiamo bisogno di qualcuno che ci dia fiducia. –Chloe, 8.06

Sostenere una persona che è davvero innocente non è un grande sacrificio. –Chloe, 8.06

Spesso quella che ci sembra una giusta intuizione è solo la nostra mente che sta cercando di convincerci che lo è. –John Jones, 8.06

Jimmy, io preferisco stare all’ombra di Lois piuttosto che sotto i riflettori per una… una storia inverosimile. –Clark, 8.07

Viviamo in un’epoca violenta e sapere che c’è qualcuno che ci protegge, qualcuno impegnato a salvare vite umane è davvero molto importante per tutti noi. –Chloe, 8.07

Quella foto non rivela proprio niente su Clark Kent, da semplicemente al mondo quello di cui ha un disperato bisogno, un eroe. –Chloe, 8.07

A volte anche i supereroi hanno bisogno di una vacanza. –Oliver, 8.07

Bella foto! Non mi ero mai reso conto di quanto fossi fotogenico se non ti si vede la faccia. –Oliver, 8.07

Forse il mio destino non è salvare la gente segretamente. Forse è dare alla gente una speranza, qualcuno in cui credere. –Clark, 8.07

La mente umana non è altro che un sofisticatissimo computer. Se scarica troppe informazioni poi va in tilt e perde tutti i dati. –Chloe, 8.07

La fedeltà assoluta è pericolosa. –Tess, 8.08

Su quante astronavi deve inciampare una ragazza per convincerti che tra di noi ci sono gli alieni?! –Lois, 8.08

Sei tu la mia casa. Hai capito? Sei la mia famiglia. Grazie a te appartengo a qualcosa. –Clark, 8.08

Il compito di un figlio è portare a termine quello che i genitori hanno cominciato. –Faora in Lois, 8.08

Quello che ti uccide ti fortifica. –Faora in Lois, 8.08

Penso che ci sia molto più da sapere su di te di quanto tu stesso non dica. –Tess, 8.08

Clark non voglio licenziarti, voglio fidarmi di te e sapere perché Lex non si fidava. Sono sicura che prima o poi scoprirò la verità. –Tess, 8.08

Il mio viaggio mi porta altrove. –Kara, 8.08

Come canta Sinatra: “è tutto quello che desidero, quello che venero e adoro.” –Jimmy, 8.09

Fotografie: non possono ricordarti le emozioni però non mentono. –Jimmy, 8.09

Non rimproverarti per qualcosa che non dipende da te! –Clark, 8.09

Sei stata la migliore amica e alleata che potessi avere, Chloe. Tu mi hai salvato molto più di quanto io abbia salvato te. Mi dispiace dover ricominciare a nasconderti la verità, ma l’unico modo che ho per proteggerti è liberartene. –Clark, 8.09

Nella mia vita ci sono molte cose che non capisco, ma una mi è molto chiara ed è quello che provo per te. Non verrò al tuo matrimonio, non posso vederti sposare l’uomo sbagliato. –Davis, 8.09

Ricorda quello che diceva sempre il Generale: “il matrimonio è l’unica guerra in cui vai a letto con il nemico.” –Lois, 8.10

Quando sposi la persona giusta non hai nessuna di queste angosce. –Jimmy, 8.10

Quando non c’è nessuno ad aiutarci possiamo contare l’uno sull’altra. –Jimmy, 8.10

Non puoi punire il figlio per i peccati del padre. –Clark, 8.10

Non butto mai i bei ricordi. –Clark, 8.10

Non sono convinta che Lex sia vivo. Comunque la morte del re non implica necessariamente la fine del regno. –Lana, 8.10

Sai, spesso un rapporto si chiude solo in teoria e poi c’è il momento in cui succede davvero. –Oliver, 8.10

È stata la decisione più difficile di tutta la mia vita, ma sono contenta di aver trovato il coraggio di prenderla. –Lana, 8.10

– Ho capito che mi hai mentito per proteggere la tua identità, ma non potrei mai perdonarti se mi portassi via il tuo segreto. –Lana

– Non puoi dire sul serio. Il mio segreto ha stravolto la tua vita. –Clark

– Forse era quello di cui avevo bisogno. Potevo finire in tanti posti nella mia vita, Clark, ma senza di te non sarei quello che sono oggi. –Lana, 8.10

C’è sempre un’alternativa. –Clark, 8.11

Il nostro destino non è scritto in un libro del futuro, siamo noi a scriverlo, ogni giorno. –Lana, 8.11

Sei diventato l’uomo che ho sempre saputo che fossi. –Lana, 8.12

– Qual è il tuo obiettivo? –Terrence

– La vera vittoria. –Tess

– E che cos’è la vera vittoria? –Terrence

– La vittoria su sé stessi. Primo principio dell’Aikido. –Lana, 8.12

Lei è veramente splendida, come diceva Lex. Doveva esserlo per domare un Luthor. –Tess a Lana, 8.12

Nel suo sguardo riconosco il mio. Lei farebbe di tutto per difendere Lex, per proteggerlo. Lui riesce sempre a trarre vantaggio dalla devozione che suscita. –Lana a Tess, 8.12

Clark, è sempre molto complicato fare parte di un triangolo. E quando gli altri due lati sono Clark e Lana è sempre il terzo quello che soffre. –Chloe, 8.12

Non si può smettere di amare qualcuno così, giusto? –Clark, 8.12

Un distintivo insanguinato è uguale ovunque, non importa in che città sei. –Clark, 8.12

Prometheus è l’unica chance che Lex ha di sopravvivere e non ti permetterò di rovinare tutto. –Tess, 8.12

Hai un nano trasmettitore impiantato nel nervo ottico. Tu sei gli occhi e le orecchie di Lex da un po’ di tempo. Ci sta guardando anche adesso. Ti avrà anche salvato la vita, ma non si è mai fidato di te. Mi dispiace. –Lana, 8.12

Certa gente non si può salvare. –Oliver, 8.12

Sapere che c’è qualcuno che ti guarda le spalle ti da la forza di fare qualunque cosa. –Clark, 8.12

Non puoi mai perdere di vista le persone che vuoi proteggere. Farlo sarebbe fatale. –Danny Turpin, 8.12

Le persone cambiano. –Chloe, 8.13

L’orso può anche andare il letargo ma questo non significa che sta li buono a farsi rubare il miele. –Tess, 8.13

Nessuna paura nessun dolore. –Carter, 8.13

Finché cercherai di essere qualcuno che non sei, sarai sempre vulnerabile e sentirai il dolore. –Carter, 8.13

Questa sete di potere, Lana, l’ho già vista prima d’ora, molte volta e non porta a un lieto fine. –Carter, 8.13

Così ti ricorderai, mentre sali sempre più in alto, di non guardare giù. –Carter, 8.13

– Credi davvero di poter dichiarare morto Lex Luthor e non rimetterci la pelle? –Regan

– Sei patetico come un cane da guardia: leale a un padrone che non è nemmeno in grado di nutrirsi. –Tess, 8.13

Dà a un burocrate di medio livello un po’ di potere e gli va subito alla testa. –Tess, 8.13

Tu sei una donna meravigliosa, Tess, ma se vivi nell’ombra di un uomo pieno di lati oscuri è difficile vedere chiaramente. –Lana, 8.13

Bisogna dare credito a Lex quando lo merita. In materia di scoperte scientifiche lui ha realizzato l’impossibile in più di un’occasione. –Lana, 8.13

Purtroppo è un sogno e sappiamo che normalmente i sogni non si avverano. –Clark, 8.13

Oggi il mondo gira a velocità supersonica. La gente dimentica come si stava meglio da bambini, quando le ore sembravano giorni e il tuo giocattolo preferito era il tuo migliore amico. I giocattoli sono molto potenti, lo sai? Sono ricettacoli dell’immaginazione che prendono vita con il semplice atto del giocare. –Winslow Schott, 8.14

Ho sempre voluto qualcuno con cui dividere la mia vita, con cui lavorare fianco a fianco. –Clark, 8.14

Purtroppo neanche il piano più accurato può garantire una perfetta esecuzione. – Winslow Schott, 8.14

– Non importa cosa ti ha detto Oliver, io e Lex non siamo in guerra. –Clark

– Apri gli occhi, Clark! Lex ti ha dichiarato guerra anni fa e conosce il tuo segreto da mesi, perché non hai fatto ancora niente? –Chloe

– Sono concentrato sul futuro. Voglio usare i miei poteri per aiutare la gente. Non voglio vivere nel passato. –Clark

– Ma è proprio quello che stai facendo. Credi che ora Lex sia lo stesso uomo che hai salvato sul ponte otto anni fa? Non ti rendi conto che è diventato un mostro spietato? –Chloe

– Non me ne rendo conto solo perché non voglio ucciderlo? –Clark, 8.14

Clark Kent e Lana Lang, benvenuti al vostro destino. Voi mi avete distrutto in ogni senso, perciò adesso vi porterò via la cosa più importante per voi. Sapete cosa ricorda di più la gente delle grandi storie d’amore? Non quando gli amanti si incontrano, ma il modo in cui il loro amore finisce tragicamente. –Lex, 8.14

– La vita è così preziosa, così bella ed essere in grado di preservarla è un dono straordinario. So che anche tu la pensi così. –Lana

– Il nostro amore è prezioso. –Clark, 8.14

Anche se non possiamo stare insieme io ti voglio nella mia vita! –Clark, 8.14

Quella notte, al cimitero, quando ti ho presentato mia madre e mio padre, tu mi hai detto che non sarei mai stata sola, che mia madre avrebbe sempre vegliato su di me. Se ci porteremo sempre nel cuore, Clark, noi saremo sempre insieme, qualunque cosa accada. Io ti amo. –Lana, 8.14

Anche le persone più aperte di mente a volte hanno difficoltà ad accettare rivelazioni così sconvolgenti. –Chloe, 8.15

Sei senza parole, non è un buon segno. –Clark a Lois, 8.15

Nessun giornalista scriverebbe la mia storia meglio di te. Mi faresti questo onore? –Clark, 8.15

Chloe, un’amicizia come la nostra può essere pericolosa. –Davis, 8.15

La gente ha bisogno di tempo per abituarsi. –Clark, 8.15

La gente merita di sapere la verità. –Clark, 8.15

La gente cambia idea velocemente. L’unica cosa che ama fare più che creare gli eroi è vederli fatti a pezzi. –Linda Lake, 8.15

Il mondo non è pronto ad accettare la verità su di me. –Clark, 8.15

Molte persone passano la loro intera esistenza a cercare un modo di distinguersi, di essere qualcuno che possa essere considerato speciale. –Lois, 8.15

Tu non capisci. Come puoi avere la vista a raggi X ed essere così cieco? Ho cercato il mio eroe per tutta la vita e ho finito sempre per rimanere delusa. Ma stavolta, stavolta era diverso. –Lois, 8.15

– Non è possibile trovare la vera felicità in questo mondo, giusto? –Linda Lake

– Non quando negli altri vedi soltanto il male. –Clark, 8.15

Controllare il tempo è pericoloso, Chloe, ha sempre un prezzo. –Clark, 8.15

A tutti capita la grande opportunità e questa volta è capitata a te. Non sottovalutare il tuo talento, potresti fare molta strada, se soltanto lo volessi. –Tess, 8.16

Nessuna infanzia è perfetta. –Clark, 8.16

Si possono dire tante cose di Lex, ma non era un folle. Clark, credo che ciascuno di noi custodisca i propri segreti. Io ti ho rivelato il mio, adesso parlami di te. –Tess, 8.16

Viviamo in un mondo pericoloso. –Tess, 8.16

Quello che diceva Lex di te è vero. La tua anima non conosce malvagità. –Tess, 8.16

Clark! Dirigo la sua compagnia e abito nella sua residenza, ma io non sono Lex. Ti puoi fidare di me. –Tess, 8.16

Un altro passo verso il sollievo della morte. –Lois, 8.17

Per me ogni storia ha sempre due prospettive. –Clark, 8.17

Deve essere difficile quando la persona con cui vuoi costruire la tua vita non crede in te. –Clark, 8.17

È incredibile quante cose in più si vedono con occhi diversi. –Chloe in Lois, 8.17

Tutti quanti hanno qualcosa che desiderano, qualcosa… qualcosa che vorrebbero cambiare. Perfino tu. –Zatanna, 8.17

Se sembra troppo strano per essere vero, lo è. È la regola n°4. Le Regole di Giornalismo di Lois. –Clark, 8.17

Se tu non vuoi credere in te stesso lascia che lo faccia io. –Chloe in Lois, 8.17

È impossibile? Solo nella tua mente. A volte basta avere un po’ di fede. –Chloe, 8.17

Tu non sai cosa vuol dire perdere chi ti ha reso ciò che sei! –Zatanna, 8.17

Non scegliamo tutto, ma sicuramente scegliamo come vivere la vita che ci viene data. –Clark, 8.17

Grazie per avermi ricordato chi sono. –Clark, 8.17

Una vita senza responsabilità suonava piuttosto vuota. È questo ciò che sono e so qual è il mio compito. –Clark, 8.17

Clark, solo perché ti sei scottato la prima volta non significa che debba accadere anche la seconda. –Chloe, 8.17

Nessuno di noi due dovrebbe vivere nel passato. Non saremo mai chi vogliamo essere se continuiamo a pensare che le cose sarebbero potute andare diversamente. –Chloe, 8.17

Stai tanto tempo con qualcuno e non lo conosci mai abbastanza. –Chloe, 8.18

Non è colpa tua se sei nato con l’istinto di uccidere. –Tess, 8.18

– Se tu avessi di fronte Giuda come ti comporteresti? Chi sarebbe stato Gesù se Giuda non l’avesse tradito? L’avremmo ricordato solo come un predicatore che vagava nel deserto. –Tess

– Non riesco a capire dove vuoi arrivare. –Davis

– Senza Giuda Gesù non sarebbe mai risorto e non avrebbe mai potuto realizzare la sua missione: salvare l’umanità. –Tess, 8.18

A Lionel e a suo figlio Lex sfuggì un particolare fondamentale. Raccontano gli indiani Kawatche che quel bambino è parte di una creatura a due teste. Il bene e il male. I Luthor erano troppo impegnati a contendersi il privilegio di essere il tuo avversario per essere in grado di capire cosa era realmente accaduto. Un altro bambino era piovuto sulla Terra insieme a te. Davis Bloom. –Tess, 8.18

Per quanto possiamo tentare di opporci, resteremo sempre fedeli alla nostra vera natura. –Davis, 8.18

Il destino si può anche cambiare. –Clark, 8.18

Deve esserci qualcosa nella tua vita, qualcosa per cui valga la pena darsi un’altra possibilità. –Clark, 8.18

C’è sempre un altro modo. –Clark, 8.18

Ho sempre vissuto come un peso sapere di essere destinato a salvare il mondo. Non riesco nemmeno a immaginare cosa voglia dire sapere che, qualunque cosa tu faccia, sei destinato a distruggerlo. –Clark, 8.18

Tutti cerchiamo idoli, religioni, fama, ricchezza, per colmare le lacune della nostra vita. Ma non vuol dire che quello che cerchiamo non sia reale. –Tess, 8.18

Il tradimento quando si ama è particolarmente doloroso. –Tess, 8.18

Sei valido quanto la tua ultima storia e la mia è di così tanto tempo fa che era scritta con la penna d’oca. –Lois, 8.19

Che cosa credevo? Se vuoi la tua prima intervista con una rockstar, non parti con Bruce Springsteen. –Lois, 8.19

Niente allevia le pene d’amore come un po’ di sano vecchio lavoro. –Lois, 8.19

Super-potente o no, chiunque ha bisogno di un amico. –Lois, 8.19

Non mi sarei trattenuta comunque, ma l’invito a levare le tende è stato ricevuto. –Lois, 8.19

Tu non fai mai quello che non dovresti fare? –Lois, 8.19

Nessuno si aspetta che quello che ti è successo ti scivoli addosso, ma ricorda che per te ci sono sempre. –Clark, 8.19

Quando imparerò che la caccia frenetica a una storia di solito finisce male? –Lois, 8.19

– Non è sbagliato prendere seriamente il lavoro. –Clark

– Quando vivi solo per quello lo è. –Lois, 8.19

Senza di te l’uomo che voglio essere non può esistere. –Davis, 8.20

Clark, accetta l’idea che è morto. L’unica cosa che lo mantiene ancora in vita è la paura che hai di lui. Dimenticalo. –Chloe, 8.20

Ogni assassino ha un passato triste. Di solito si tratta di un’infanzia infelice, questo è risaputo. –Jimmy, 8.20

Purtroppo sono solamente quello che vedi. –Jimmy, 8.20

Stai parlando con uno che ha speso un patrimonio per una donna che poi l’ha mollato. Non possiamo scegliere di chi innamorarci. –Oliver, 8.20

Le persone cambiano, Clark, forse è ora che lo faccia anche tu. –Oliver, 8.20

Clark, io so che vorresti salvare il mondo, ma questo implica scelte molto dure. Questo fanno gli eroi. –Oliver, 8.20

Ascolta, se c’è una lezione che ho imparato da te è che scegliere di agire per il bene di tutti non è un sacrificio. –Chloe, 8.20

Tutti abbiamo subìto una perdita qui, ma abbiamo anche imparato qualcosa: siamo forti solo se siamo uniti. –Tess, 8.21

So quanto sia difficile, noi siamo i buoni, ma qualche volta dobbiamo sporcarci le mani, fare ciò che è necessario. È l’unica scelta. –Oliver, 8.21

Non sempre fare giustizia equivale a eliminare il male. A volte equivale a trovare l’ultima traccia di bene nelle persone salvandole da loro stesse. –Clark, 8.21

Quando si parla di affari di cuore, tutti mentono per proteggere le persone che amano. –Dottor Emil, 8.21

Se non ricordo male, quando si parla dell’altro sesso non c’è quasi nulla che non ti ecciti. –Tess, 8.21

Io ho bisogno di sapere che succede. –Clark, 8.21

Secondo la mia esperienza, i topi non vanno messi all’angolo, diventano letali. –Dottor Emil, 8.21

Sai che ti dico? Questa è bella, davvero bella! Tu non hai il coraggio di togliere di mezzo quel bastardo assassino, arrivo io, sistemo i tuoi problemi e tu che fai? Mi dai lezioni di morale? facciamo quello che dobbiamo fare! In fondo al cuore lo sai che era la mia unica scelta, la stessa che farai tu quando troverai Davis Bloom. Io posso solo sperare che non sarai schiacciato dal senso di colpa come me. –Oliver, 8.21

– Quante vite sarai disposto a sacrificare se il tuo piano dovesse fallire, Clark? Metti da parte il tuo ego. Hai delle responsabilità. –Oliver

– La mia unica responsabilità è fare ciò che è giusto. Noi rappresentiamo qualcosa, Oliver, dobbiamo dare l’esempio. Se non lo facessimo non saremmo migliori di quelli che combattiamo! –Clark, 8.21

– La caratteristica di un vero eroe è quella di essere disposto a sacrificare la morale personale pur di tenere il mondo al sicuro. –Tess

– Nessuno può scegliere chi vive e chi muore. Cominciavo a credere che tu fossi diversa da Lex, ma sbagliavo. –Clark

– La differenza è che lui ti si è rivoltato contro, mentre io credo in te. Io so che se fossimo più simili a te il mondo sarebbe un posto migliore. Ma la verità è che non puoi più scegliere ormai. Non puoi evitare il destino. –Tess

– Lex una cosa me l’ha insegnata: chi usa la parola “destino” ha perso di vista se stesso. –Clark, 8.21

Qualche volta non possiamo sfuggire al nostro destino. –Clark, 8.22

– Tu non hai mai voluto ammetterlo, ma un lato oscuro c’è nell’animo umano. –Oliver

– Lo so che c’è. Lo sto guardando proprio ora. –Clark

– Non tutti vanno salvati. –Oliver, 8.22

Oliver aveva ragione: io metto l’umanità su un piedistallo, ma non è stato un mostro kryptoniano a uccidere Jimmy. È stato un uomo. –Clark, 8.22

– Clark, sono le emozioni umane che ti hanno permesso di diventare l’eroe che sei oggi! –Chloe

– Ma mi impediscono di diventare l’eroe che dovrei essere. L’eroe di cui il mondo ha bisogno. –Clark, 8.22

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.