Aforismi

One Tree Hill Stagione 3 (2005-2006)

L’istinto di sopravvivenza è più forte di quanto pensiamo. –Deb, 3.01

Ti meriti di poter realizzare ogni tuo desiderio. –Haley, 3.01

Spenta la luce, il buio è lo stesso ovunque. –Nathan, 3.01

Sempre e per l’eternità. È questa la trappola perché ti amo ancora e ti amerò sempre, ma non mi fido di te. –Nathan, 3.01

In questo momento ci sono 6 miliardi, 470 milioni, 818 mila, 671 persone al mondo. Qualcuno ha paura, qualcuno è tornato a casa, altri mentono per superare la giornata, altri stanno affrontando una verità, alcuni uomini sono cattivi e fanno la guerra ai buoni, altri sono buoni e lottano contro il male. Sei miliardi di persone al mondo, sei miliardi di anime e qualche volta te ne serve una sola. –VFC Peyton, 3.01

Henry David Thoreau ha scritto: “vivi ogni stagione nel suo momento, respira l’aria, assaggia la bevanda, mordi il frutto e affida te stesso ai piaceri di ciascuna di quelle cose”. –VFC Lucas, 3.02

Henry Wadsworth Longfellow ha scritto: “tutti sono architetti del destino vivendo nelle mura del tempo”. –VFC Lucas, 3.03

A volte ci si comporta in maniera dura per verificare che i sentimenti delle persone siano davvero sinceri. –Brooke, 3.03

Sperare è quello che facciamo quando non abbiamo altro da fare. –Keith, 3.03

Sei la stessa che sei sempre stata. Questo non è l’elenco di chi sei adesso, ma di chi stai per diventare e questo dipende da te. –Lucas, 3.03

La vita trova sempre il modo di sorprenderti. –Haley, 3.03

Henry Wadsworth Longfellow ha scritto: “tutti sono architetti del proprio destino, quindi non guardate così tristemente al passato, perché non tornerà”. –VFC Lucas, 3.03

Alla fine non è la verità che ti farà male. –Karen, 3.03, Scene Tagliate

Dopo tanto tempo la gente può ancora stupirti. –Haley, 3.04

C’è un momento in cui i rimpianti o dubbi si devono mettere da parte. –Larry, 3.04

Ralph Waldo Emerson una volta ha scritto: “non c’è nessuna intimità che non possa essere violata, non c’è nessun segreto che può essere mantenuto nel mondo di oggi. La società è un ballo in maschera, dove ognuno nasconde il suo vero essere e lo rivela nascondendolo.” –VFC Lucas, 3.04

Non è facile lasciar andare. –Nathan, 3.04, Scene Tagliate

Per una volta fai quello che ti va di fare. –Brooke, 3.05

Io volevo solo che tu lottassi per me. Io volevo che tu dicessi al mondo che sarebbe stata di gran lunga preferibile la solitudine se non avessi potuto stare con me. Io volevo il Lucas di quella sera sulla spiaggia, che aveva detto di essere lui il ragazzo giusto per me. –Brooke, 3.05

La parte che mi fa più male è aver giudicato un libro solamente dalla sua copertina. È uno sbaglio, bisognerebbe sempre leggerlo tutto e anche allora potreste non averlo compreso completamente. –Peyton, 3.05

Voglio essere il ragazzo che sogni, ma tu devi permettermelo. –Lucas, 3.06

Le vittorie schiaccianti sono divertenti, per chi vince. –Dan, 3.06

“Io solo sono il padrone del mio destino”. –William Henley, Invictus, Lucas, 3.06

Per ottenere le cose bisogna lavorare sodo. –Karen, 3.06

“Dalla notte profonda che mi avvolge, buia come il pozzo che da un polo va all’altro, ringrazio gli dei quali essi siano per la mia indomita anima. Stretto nella morsa degli affanni, io non mi sono mai tirato indietro, non ho pianto. Sotto i colpi d’ascia della sorte, il mio capo sanguina, ma non si china. Visto dall’altra parte, questo luogo di rabbia e lacrime, appare minaccioso, ma l’orrore delle ombre, così come la minaccia degli anni non mi trovano e non mi troveranno timoroso. Non importa quanto è stretto il varco, o piena di punizioni la vita. Io sono il padrone del mio destino. Io sono il padrone della mia anima”. –William Henley, Invictus, VFC Lucas, 3.06

Pascal dice: “il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce”. –Lucas, 3.07

Non è facile tornare sul ring, specie con chi ti ha già messo fuori combattimento una volta. –Nathan, 3.07

Tutto quello non aveva senso se non c’eri tu. La celebrità, gli applausi, la musica, non erano niente senza te e il tuo amore. Quindi, hai ragione, forse è la vita che avrei voluto, ma dopo averti incontrato ho capito che volevo di più. –Haley, 3.07

Credo che nessuno dovrebbe morire solo. –Mouth, 3.07

Datemi i rimpianti se in cambio posso tenere i bei ricordi. Tutti hanno rimpianti. –Mouth, 3.07

Davvero credi che su questo pianeta ci sia un’unica persona giusta per te? –Rachel, 3.07

Cosa credi che potresti farmi che non mi hai già fatto? –Deb, 3.08

Non lasciare che le questioni di cuore si mettano fra te e le cose che ami fare. –Karen, 3.08

Impara ad affrontare i tuoi problemi a testa alta. –Peyton, 3.08

Devi andare avanti Lucas, verso qualsiasi cosa ti renda felice. Ma “cogli l’attimo ora, perché il futuro è incerto”. Approfitta di quello che è davanti a te. –Rachel, 3.08

Perché sono così Peyton? Perché capisco cosa voglio soltanto quando non ce l’ho più? –Brooke, 3.08

Ti prendono le  cose solo se glielo permetti. –Peyton, 3.08

Robert Louis Stevenson scrisse: “ non puoi scappare da una debolezza, devi sconfiggerla, altrimenti soccomberai e se deve essere così, perché non adesso e nel posto in cui ti torvi?” –VFC Lucas, 3.08

Non possiamo fare un viaggio on the road senza una colonna sonora. –Chris, 3.09

– Clothes over bros’? –Brooke

– Clothes over bros’! –Haley, 3.09

(Prima i vestiti poi i ragazzi)

La colpa non dorme mai. –Peyton, 3.09

Ma cos’è davvero importante? Credere nei propri simili, avere fiducia in coloro che amiamo, sentire che una persona è davvero come si mostra a noi e difendere questa certezza, finché non ci viene dimostrato senza il minimo dubbio che ci siamo sbagliati. –Karen, 3.09

Riconoscere un errore ci aiuta a non ripeterlo. –Dan, 3.09

Le persone la abbandonano o è Peyton a cacciarle via? –Peyton, 3.09

Più sei in alto, più sei solo. –Dan, 3.09

Ci sono 82 lettere qui, tutte indirizzate a te. Le ho scritte quest’estate, una al giorno, ma non le ho spedite perché avevo paura. Avevo paura che mi spezzassi di nuovo il cuore, come prima, tu mi hai fatto molto male e mi sentivo troppo vulnerabile. Insomma avevo paura di te e di come mi facevi sentire. So che non ha più importanza dopo quello che ho fatto, ma ci tenevo lo stesso a dirtelo. È così che ho passato l’estate Lucas, pensando a te, ma avevo paura di ammetterlo! –Brooke, 3.09

Ida Scott Taylor ha scritto: “non guardarti indietro e non rimpiangere il passato perché ormai è andato. E non preoccuparti per il futuro perché deve ancora venire. Vivi nel presente e rendilo così bello che valga la pena di ricordarlo”. –VFC Lucas, 3.10

Capisco solo che stai diventando cattiva e nessun sogno vale questo. –Haley, 3.10

Henry Louis Mencken scrisse: “qualsiasi uomo normale è tentato, a volte, di sputarsi sulle mani, issare la bandiera nera e iniziare a tagliare gole”. –VFC Lucas, 3.11

L’amore è una fregatura. –Brooke, 3.11

Non puoi trovare qualcosa che non esiste. –Keith, 3.11

Nessuno può decidere per te. –Dan, 3.11

Tutti sposiamo le nostre madri. –Dan, 3.11

Perché una relazione cresca bisogna lasciare indietro il passato per un nuovo futuro. –Keith, 3.11

Se cerchi sempre un motivo per non stare con qualcuno, alla fine lo troverai sempre. Forse ad un certo punto bisogna lasciarsi andare, seguire quello che dice il cuore. –Lucas, 3.11

Chi gioca col fuoco finisce per bruciarsi. –Dan, 3.12

Adoro il liceo. Ormai lo conosco, so chi mi è amico e chi mi è nemico. È la mia casa. –Brooke, 3.12

Non mi piace pensare all’università, vuol dire che il liceo è finito. Dopo il diploma se ne andranno tutti a giocare a basket, o a cantare, o a lanciare etichette discografiche e io dovrò ricominciare da sola. Sono sicura che starò bene, ma non mi piace affatto pensarci. –Brooke, 3.12

Non capisci quanto ami una persona finché non devi lasciarla. –Haley, 3.12

Stasera tu hai messo la squadra davanti a te stesso, è quello che fa un vero leader. –Whitey, 3.12

Questa ragazza ha tanto da offrire al mondo, deve rendersene conto. –Ellie, 3.12

Di a una ragazza che non vale niente e ti correrà dietro. Individua un suo piccolo difetto e gonfialo a dismisura. –Rachel, 3.13

Chi non crede che tu possa farcela non è la persona di cui hai bisogno nella vita. –Keith, 3.13

– La verità è che voglio bene a Peyton. –Lucas

– Allora qual è la differenza? –Brooke

– La differenza. La differenza è che ti amo Brooke ed è che voglio stare con te, non con lei. –Lucas

– Ma perché, io devo sapere perché! –Brooke

– Perché alzi il sopracciglio quando sei perplessa, perché tu citi Camus anche se non te l’ho mai visto leggere e perché ti mancano i tuoi genitori ma non lo ammetterai mai e perché io ho fatto soltanto due volte discorsi così imbarazzanti in tutta la mia vita ed entrambi sono con te. Questo vorrà … vorrà pur dire qualcosa giusto? E poi perché ci verrà una polmonite, ma se vuoi continuare a sentirti dire perché ti amo, allora continuerò per ore. –Lucas, 3.13

A me non piace essere cattivo e non voglio esserlo, quindi forse le ragazze più belle non fanno per me. Ma un giorno di questi ne incontrerò una che mi ama davvero, forse non sarà niente di speciale, ma io la vedrò bellissima e glielo dirò. Non sarò cattivo perché non dovrò usare trucchi con lei. Io sarò il ragazzo su cui potrà sempre contare e questo le basterà e lei sarà una dea per me. –Mouth, 3.13

Ogni canzone ha una cadenza, un movimento finale. Può essere sfumata o interrotta di colpo, ma ogni canzone finisce. È una ragione per non ascoltare più la musica? –Ellie, 3.13

Non puoi continuare a nasconderti dietro alla musica o al disegno, perderesti troppe cose. La verità è che non c’è niente di cui aver paura, perché la vita è straordinaria. –Ellie, 3.13

Ero ferito Haley, ma ero orgoglioso di te, non sai quanto! –Nathan, 3.13

Non è mai troppo tardi. –Ellie, 3.13

Non ho bisogno di vederti per sapere come stai. –Nathan, 3.13

Una volta ho letto una poesia su una ragazza che era innamorata di un ragazzo che morì. Lei lo immaginava in paradiso, circondato da bellissimi angeli e ne era gelosa. Io me la immagino con degli angeli teppisti adesso, che se ne vanno in giro, coi loro giubbotti di pelle a combinare guai. Non ne sono gelosa, ma mi manca tanto. –VFC Peyton, 3.14

Nella vita non bisogna pensare a quello che avrebbe potuto essere, ma a quello che sarà. –Signor Chuck Battle, 3.14

I rimpianti t’invecchiano e l’amarezza avvelena chi sta con te. –Signor Chuck Battle, 3.14

Il tempo passa in fretta, ragazza, hai una vita d’avanti e puoi cominciare a renderla fantastica già da ora. –Daoud, 3.14

La nostra vita è una serie di immagini, ci scorrono davanti come le città in autostrada, ma ogni tanto un’emozione ci rimane impressa per un istante e noi sappiamo che non è una semplice immagine passeggera. Sappiamo che questo istante, con tutto ciò che racchiude, vivrà per sempre. –VFC Lucas, 3.14

Tutti i politici sono bugiardi. –Brooke, 3.15

Con il fidanzamento arrivano obblighi e privilegi. –Keith, 3.15

Tutto si può aggiustare, sempre. –Keith, 3.15

Il problema delle prove è che ti si possono rivoltare contro. –Keith, 3.15

Che ne sarà di noi? –Haley, 3.15

Non possono essere tutti popolari, perché se non fosse così non lo sarebbe nessuno. –Rachel, 3.15

La verità è dura. –Rachel, 3.15

Sono passati 50 anni, 50 lunghi anni da quando ho lasciato il mio messaggio. Ascoltando ora quello che ho detto tanti anni fa, tutte le speranze e i sogni che avevo, sono arrivato alla conclusione che se il metro che usiamo per giudicare se abbaiamo avuto successo nella vita è che le cose siano andate come volevamo, beh, beh allora io ho fallito. Ma la cosa più importante è: non amareggiarsi per le delusioni che la vita ci ha dato. Bisogna lasciarsi il passato alle spalle. Bisogna accettare che non tutti i giorni possono essere felici. E quando ti senti precipitare nella disperazione più nera, non ti arrendere. Ricorda: è solo nel buio della notte che puoi vedere le stelle e quelle stelle ti ricondurranno a casa. Quindi non avere paura di commettere degli errori, perché il più delle volte, le ricompense più grandi ti arrivano dall’aver fatto le cose che ci mettono più paura. Forse otterrai tutto quello che desideri, forse otterrai addirittura più di quanto avresti mai immaginato. Chissà dove ti porterà la vita! La strada è lunga e alla fine il viaggio è quello che più conta. –Confessione Della Capsula Del Tempo Di Whitey, 3.15

Gli eroi muoiono sempre. –Lucas, 3.16

Non lo fare sentire in colpa perché vive la sua vita. –Rachel, 3.16

Essere respinti non è la fine del mondo. –Nathan, 3.16

A volte è bello vedere un lieto fine. –Brooke, 3.16

Credo che questo sia il lato positivo di non esistere no? Se te ne vai non manchi a nessuno. –Jimmy, 3.16

Artisti, scienziati, poeti hanno avuto problemi a 17 anni. Devi pensare che passerà. Gli adulti vedono ragazzi che uccidono altri ragazzi e … e si accorgono che anche loro in passato sono stati giovani, alcuni vittime, altri prepotenti. Devi essere forte. Devi resistere e superare tutto questo, devi andare avanti. –Mouth, 3.16

– Non dovevi venire qui. Ti amo e avrei voluto che fossi al sicuro. –Haley

– Non voglio esserlo senza di te. –Nathan, 3.16

Ha un nome questa oscurità, questa crudeltà, questo odio? Come ci hanno trovato? Hanno rubato le nostre vite o li abbiamo cercati e accolti tra le nostre braccia? Che cosa c’è successo? Perché oggi mandiamo i nostri figli nel mondo, come mandiamo i giovani in guerra, sperando che tornino sani e salvi, ma consapevoli del fatto che alcuni si perderanno lungo la strada? Consumati dalle ombre, inghiottiti dall’oscurità più profonda. Ha un nome questa oscurità? È tuo quel nome? –VFC Lucas, 3.16

Le fasi del nostro lutto: rabbia, paura, colpa, depressione, accettazione e poi, i primi segni del lutto. –VFC Lucas, 3.17

È tutto così incerto. –Nathan, 3.17

Cerca di essere più felice che puoi, la vita è troppo breve. –Brooke, 3.17

Nessuno ha tutte le risposte, ma tutti hanno dei perché. –Rachel, 3.17

Lei ti ha dato il suo cuore, aprigli il tuo in cambio. –Peyton, 3.17

Le cose cambiano. –Rachel, 3.17

È nella natura umana cercare quelli che ci somigliano. –Rachel, 3.17

Era già tuo padre! Chi se ne frega delle carte o della biologia! È lui che ha influenzato la tua vita più di chiunque altro! Lo vedevo ogni giorno in te. –Whitey, 3.17

Coach lei vuole delle risposte, ma qual è la risposta giusta? Per me non ci sono risposte, c’è solo la vita, solo la vita. –Whitey Che Cita Keith Da Giovane, 3.17

Sappi questo Haley, se mi succede qualcosa, se tu mi perdessi, devi sapere quanto mi hai reso felice, quanto è stata meravigliosa la mia vita con te e che sarò sempre con te. –Nathan, 3.17

Devi amare le cose che ti hanno dato grande felicità nella vita, le cose che ti hanno aiutata a dare un senso al mondo. –Larry, 3.17

Dobbiamo tutti ritrovarla la speranza e a qualcuno servirà più tempo che ad altri. –Brooke, 3.18

Henry James ha scritto: “non temere la vita, credi invece che sia degna di essere vissuta e crederci ti aiuterà a fare in modo che sia così”. –VFC Lucas, 3.18

Questa è la vita, non può essere sempre tutto perfetto. –Lucas, 3.18

Lucas c’è sempre un modo. –Brooke, 3.18

John Steinbeck ha scritto: “il cambiamento arriva come un vento leggero che agita le cortine all’alba e come il profumo delicato dei fiori silvestri nascosti nell’erba”. –VFC Lucas, 3.18

George Elliot una volta ha scritto: “non c’è una disperazione così assoluta come quella dei primi momenti del nostro primo grande dolore, quando non abbiamo ancora provato che significhi soffrire, per poi guarire, disperarsi per poi ritrovare la speranza”. –VFC Lucas, 3.19

La solitudine chiarisce le idee. –Cooper, 3.19

L’importante non è quello che fai nella vita, l’importante è come sei. –Cooper, 3.19

Lo sport ti cambia la vita e guarisce molte ferite. –Whitey, 3.19

Il grande terrore di ogni madre è perdere un figlio. –Deb, 3.19

Promettimi solo una cosa. Promettimi che quando sceglierai l’uomo con cui dividere la vita sarà una persona che ti rispetta e che si prenda cura di te, una persona che senti di amare con tutto il cuore e devi essere sicura di amarlo per quello che lui è e non per quello che fa. –Larry, 3.19

Usa la testa e segui il cuore. –Larry, 3.19

Crescere. È un concetto semplice. In pratica significa superare se stessi, fare un po’ di più per dimostrare che sei speciale. Una cosa del genere. Lucas se né andato, ma questo non significa che la stagione sia finita. Per la verità, io direi che sta appena cominciando. Voglio fare le cose a modo mio per un po’. A volte la vita è strana, può metterti duramente sotto pressione, come quando ti innamori di qualcuno che non ti ricambia, come quando il tuo migliore amico e la tua ragazza ti lasciano solo, come quando premi un grilletto o appicchi un fuoco e non puoi più tornare indietro. Nello sport quando si è sotto pressione si può crescere, nella vita si può regredire. –VFC Nathan, 3.20

Tutti abbiamo i nostri fantasmi. –Peyton, 3.20

Abbiamo tutti le nostre storie no? –Cooper, 3.20

Si dice che non ci rendiamo conto dei momenti significativi della nostra vita nel momento in cui li viviamo. Cresciamo tranquilli e soddisfatti, dando tutto per scontato, sia le cose che le persone. Ed è solo quando stiamo per perdere tutto questo che capiamo quanto abbiamo sbagliato e ci rendiamo conto dell’importanza di questi momenti e di quanto li amiamo. Quanto amo questo gioco! Vi hanno mai detto che nella vita la cosa importante è essere sereni? Beh, io mi sento così. –VFC Nathan, 3.20

La vita è dura Peyton. In te arde un fuoco e io non voglio essere la persona che lo spenga. –Jake, 3.20

Ho passato troppo tempo sentendomi triste. Alla fine ti ci abitui alla tristezza e così, a un certo punto, ti convinci che sarà sempre così e che non sarai mai felice. Ma ora so che si può sfuggire alla sofferenza. Innamorarsi è il modo migliore per riuscirci. –Peyton, 3.20

Ogni tanto all’improvviso le persone crescono, riescono a superarsi. Certe volte ti sorprendono e altre ti deludono. La vita spesso è buffa, può essere anche molto dura, ma basta guardare più da vicino e scopri la speranza: nelle parole dei bambini, nelle strofe di una canzone e negli occhi di qualcuno che ami. E se sei fortunato, se sei la persona più fortunata di tutto il pianeta, le persone che ami decidono di ricambiarti. –VFC Nathan, 3.20

C’era una volta una principessa che viveva in un regno molto molto lontano. In quel regno viveva anche un ragazzo e la principessa amava quel ragazzo. Così loro due decisero di sposarsi. Ma in quel regno non andava tutto bene. E così la principessa e il suo ragazzo si preparavano a sposarsi. E siccome lei era una principessa andarono a cercare un bel vestito. E mentre il giorno del matrimonio si avvicinava, la principessa si preoccupava del re malvagio, perché anche se non era sempre stato così, il suo cuore si era incupito, il suo regno viveva nella paura e lo disprezzava. Nei giorni precedenti il matrimonio, il re stupì la principessa e benedì il suo matrimonio. Ma la principessa era sempre in lacrime, perché anche se aveva trovato il suo vero amore, questo voleva dire che avrebbe dovuto lasciare per sempre la sua fedele ancella. –VFC Jake, 3.21

I matrimoni spesso falliscono perché la gente si lascia fuorviare dai sentimenti e non è sincera con se stessa. –Jake, 3.21

Alla vigilia del matrimonio venne organizzata una grandissima festa, furono chiamati gli amici dalle terre più lontane perché si unissero alla felice coppia in una serata di risate e di magia. Col giungere della notte, la calma scese sulla terra, tutto fu tranquillo nel mondo, ma durò solo un attimo. C’era una volta un regno molto molto lontano, in cui viveva una bellissima principessa che amava un ragazzo. Ma le persone avevano i loro problemi ed erano cresciute nella paura e nel disprezzo del re, il cui cuore era diventato cattivo. Ma alla fine l’amore tra la principessa e il ragazzo trionfò e nel tempo il loro amore li fece superare qualsiasi ostacolo. Li succedevano delle cose magiche che non sapevano spiegare, come l’amore stesso. E come in tutte le belle favole, la principessa e il ragazzo vissero felici e contenti per sempre. –La Principessa E Il Ragazzo, Favola Letta Da Jake, VFC, 3.21

In questo momento al mondo ci sono 6 miliardi, 502 milioni, 700 mila, 120 persone. Più o meno, ma a volte te ne serve solo una, nel bene e nel male. –VFC Lucas, 3.22

Nathan dicono che si sia solamente una parola che ci può liberare dal peso e dai dolori della vita. Quella parola è amore e io ci credo. Ciò non significa che non sia stato difficile e che non lo sarà, ma significa che io ho trovato equilibrio e forza dentro di me grazie a te. Tu mi dai coraggio e io ti amerò fino alla fine dei miei giorni. Questa è la mia promessa. –Haley, 3.22

L’anno scorso su una spiaggia ti ho detto quanto ti amavo e che ti avrei protetta per tutta la vita. Allora nessuno credeva che avrebbe funzionato, ma io penso che nessuno abbia capito l’amore che provavo per te, perché se l’avessero fatto, non avrebbero mai dubitato di noi. Così ho voluto spostarti di nuovo, di fronte a tutti i nostri amici. Quando io ti guardo negli occhi il mio amore per te diventa ogni volta più forte. Il nostro amore non cambierà, questa è la mia promessa, oggi, sempre e per sempre. –Nathan, 3.22

Un bacio significa sempre qualcosa. –Brooke, 3.22

Io non voglio che finisca tra noi Lucas, aspetto solo di avere una vita serena e devo sapere che tu hai bisogno di me. Perché non mi hai parlato di quel bacio e … e perché non mi hai telefonato in tutto il tempo che sei stato via e perché diavolo non mi lasci mai entrare dentro di te?! Beh, è arrivato il momento del brindisi, brindiamo all’amore! –Brooke, 3.22

Io non sono brava a fare i discorsi, perciò prenderò in prestito alcune parole da Shakespeare: “l’amore non è amore se cambia quando si trova ad affrontare delle difficoltà. Quando la vita diventa dura, quando tutto cambia, il vero amore resta lo stesso”. Io guardo Nathan e Haley e in qualche modo mi sento più sicura. Non so se riesco a spiegarmi, ma loro mi danno speranza. Ho paura di dirlo a voce alta perché se la vita dovesse scoprirlo, potrebbe riuscire a portarmela via e sarebbe un peccato, perché tutti abbiamo bisogno di un po’ di speranza, di quella sensazione che tutto quanto andrà bene e che ci sarà qualcuno pronto ad aiutarti e a rassicurarti. Quindi questo è per Nathan e Haley, per la speranza e per un amore che non deve cambiare mai. –Brooke, 3.22

L’amore vero e sincero è ancora realizzabile per tutti noi. –Cooper, 3.22

William Shakespeare ha scritto: “l’amore non è amore se cambia quando affronta delle difficoltà. È qualcosa di tenace che supera le tempeste e non vacilla mai. L’amore non cambia in tempi brevi, col passare di ore o settimane, ma si rafforza anche sul lievitare di un funesto destino”. –VFC Lucas, 3.22

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.